Mini guida

Vivi le Langhe in gravidanza

Qualche spunto per godere delle Langhe con il pancione, in uno dei momenti più entusiasmanti della vita.

  • 1

    Qualche consiglio

    A casa o al ristorante, approcciati con serenità ai pasti.

  • 2

    I formaggi

    Una buona fonte di proteine e di calcio, scegli quelli stagionati per andare sul sicuro.

  • 3

    Golose tentazioni

    Nocciole, miele e confetture migliorano il tuo umore, basta consumarli con parsimonia.

  • 4

    Mente e corpo

    Concediti il giusto relax e passa un po' di tempo all'aria aperta, ti fa bene.

Le Langhe offrono tradizioni enogastronomiche e paesaggi incantevoli, tutti da scoprire. Se stai pianificando una gita in questa parte del Piemonte durante la gravidanza, sei nel posto giusto.

Abbiamo preparato per te una serie di suggerimenti per darti l’occasione di vivere il territorio senza pensieri, in uno dei momenti più magici della vita.

Per rendere la tua esperienza memorabile, in questa mini guida ti diamo alcuni consigli pratici per gustare le delizie culinarie della tradizione in modo sicuro e appagante: sappiamo che è importante fare attenzione all’alimentazione per garantire il benessere, tuo e del tuo bambino.

Ti proponiamo anche itinerari agevoli ed estasianti per esplorare le Langhe senza eccessive fatiche o stress, permettendoti di godere appieno della bellezza dei paesaggi e dei borghi storici.

Buon viaggio, e che la tua avventura sia indimenticabile come il momento che stai vivendo!

Iniziamo dal cibo

Qualche consiglio per approcciarti con serenità ai pasti, a casa o al ristorante.

  • 1

    Comunica sempre la tua gravidanza in modo tale che in cucina possano prendere le dovute precauzioni.

  • 2

    Mangia ogni giorno verdura e frutta fresche per fare il pieno di vitamine e minerali!

  • 3

    A casa consuma verdura cruda e frutta fresca di stagione, purché lavate abbondantemente sotto acqua corrente.

  • 4

    Fuori casa scegli le verdure cotte. Se invece non risulti recettiva alla Toxoplasmosi, concediti verdure crude senza timore.

  • 5

    Evita il consumo di carni crude o poco cotte, compresi salumi e insaccati come prosciutto e salame crudo, bresaola, salsicce crude, speck.

  • 6

    Scegli pesce e uova ben cotti: la cottura, infatti, inibisce batteri patogeni quali la Salmonella.

  • 7

    Evita pesci di grossa taglia in quanto tendono ad accumulare quantità importanti di sostanze tossiche, prime fra tutte il mercurio.

  • 8

    Astieniti dal consumo di bevande alcoliche, limita le bevande gassate e zuccherate ed evita le bevande (e i cibi) che contengono dolcificanti artificiali.

  • 9

    Consuma con moderazione caffè e tè per il contenuto di caffeina, preferendo se possibile prodotti decaffeinati o deteinati.

I formaggi

Sono golosi e in Piemonte se ne producono di tanti tipi

Durante la gravidanza, aumentano i fabbisogni di proteine e di calcio; quest’ultimo riveste un ruolo fondamentale nella formazione delle ossa e dei denti del bambino.

Il consumo di formaggi, soprattutto se stagionati, consente di approvvigionarsi di una buona fonte di proteine di origine animale e di calcio.

Inoltre, rappresentano anche un patrimonio culturale da conoscere e salvaguardare. Scegli quelli di piccole produzioni artigianali che preservano il territorio e la biodiversità!

Via libera quindi ai formaggi, purché consumati in quantità e frequenza moderate (come secondo piatto, non più di 2 volte settimana).

Lattosio

Sei intollerante?

I formaggi stagionati risultano essere più digeribili a causa del processo di stagionatura e sono ben tollerati anche da coloro che sono intolleranti al lattosio. Lo sai che di norma un formaggio stagionato per 3-4 mesi non contiene lattosio?

La carne

Se ne mangi, eccoti qualche dritta per regolarti meglio

La carne può essere classificata in bianca o rossa ed è sempre buona norma alternarle.

La carne bianca è più digeribile e contiene meno grassi saturi. Fanno parte di questa categoria: pollo, tacchino, coniglio e maiale, ma anche vitello, agnello e capretto.

La carne rossa ha un maggior contenuto di ferro, ma è più ricca di grassi saturi. Rientrano qui: manzo, cavallo, bufalo, capra e pecora adulti.

Se non sei immune alla Toxoplasmosi cuoci sempre la carne in modo accurato e ricorda che gli unici salumi concessi sono la mortadella e il prosciutto cotto.

Informati circa la provenienza della carne che acquisti: ove possibile, privilegia la carne biologica o proveniente da allevamenti non intensivi, in cui l’alimentazione e lo stile di vita dell’animale siano i più naturali e sani possibile. Sii disposta a spendere un po’ di più per avere un prodotto di alta qualità!

Mangia sano

Tieniti leggera

Fai attenzione alle frattaglie (cuore, fegato, reni, cervello, milza, polmoni, trippa e animelle) perché contengono alti contenuti di colesterolo. Limita anche il consumo di carne conservata perché generalmente è ricca di sale e additivi, come nitrati e nitriti. Evita prodotti industriali precotti, carne in scatola e carne impanata surgelata.

Dolci alternative

Concediti un dolce in compagnia per migliorare il tuo umore!

Le nocciole

La nocciola appartiene alla categoria della frutta secca oleosa e ti offre un buon apporto di proteine di origine vegetale e componenti minerali quali calcio, magnesio, ferro, fosforo e potassio. Inoltre, è particolarmente ricca di vitamina E, nota per le sue proprietà antiossidanti e utili per il sistema immunitario, le ossa, i muscoli e la pelle.

Non evitare questo prezioso alimento nel timore che possa farti aumentare di peso: i suoi grassi sono definiti "buoni", in quanto partecipano alla prevenzione delle malattie cardiovascolari.

Unico consiglio, scegli le nocciole al naturale e non addizionate di sale. Sono ottime da sole come spuntino e perfette per realizzare ricette dolci e salate. Quando possibile, prepara tu stessa i dolci o privilegia produzioni artigianali con pochi ingredienti e di qualità.

Se vuoi soddisfare la tua golosità con una crema di nocciola, scegline una che presenti le nocciole primo ingrediente e che preveda il burro di cacao come sostanza grassa.

Il miele

Ha molti zuccheri, ma è anche ricco di minerali, vitamine e sostanze con proprietà antibatteriche, antiossidanti e antinfiammatorie.

Utilizzalo come dolcificante di prima scelta, nelle bevande calde o fredde, o abbinato a pane, fette biscottate, biscotti secchi o yogurt. Usalo nelle tue ricette di pasticceria sostituendolo ai vari tipi di zucchero (compreso quello di canna).

Scegli il prodotto liquido quando lo acquisti direttamente alla fonte nei primi mesi dopo il raccolto (da maggio a settembre - ottobre) o quando desideri miele di acacia, castagno o di melata (mieli a cristallizzazione molto rallentata).

In tutti gli altri casi, preferiscilo cristallizzato per essere certa che sia di qualità, in quanto non sottoposto a processi termici (che ne assicurano lo stato liquido, ma tendono a distruggerne le componenti più nobili).

Le confetture

Perché non fare un passo indietro, abbandonare gli snack confezionati e godersi un dolce inizio di giornata o una merenda sana a base di pane e confettura?

Sicuramente ne guadagnerai in salute. Ma ricorda che marmellate devono essere consumate in quantità moderate perché sono ricche di zuccheri semplici.

Preferisci le confetture extra e le composte, dove viene privilegiata la componente di frutta rispetto al quantitativo di zucchero.

Le aziende Per un rifornimento goloso

Terminiamo con i benefici per mente e corpo

Se la gravidanza procede regolarmente, dedicati momenti all’aria aperta, ancor meglio se a contatto con la natura, o evadi per un soggiorno alla scoperta delle Langhe.

Scopri il territorio

Passeggia per i piccoli comuni di Langhe e Roero, rilassati e mantieniti in forma

Se fai tappa nelle Langhe, visita i tanti borghi e approfittane per fare semplici camminate.

I benefici sono molteplici, passeggiare consente il mantenimento del tono muscolare, favorisce la circolazione sanguigna e linfatica e può aiutare a ridurre il rischio di gonfiore a mani e piedi.

Inoltre, imparerai a respirare correttamente e questo è molto importante in vista del parto.

Anche il tuo bimbo gioverà della tua attività sentendosi cullato dolcemente.

Insomma, la gravidanza può essere l’occasione per avvicinarti a uno stile di vita attivo o per consolidare buone abitudini.

Quindi, esplora spazi nuovi, soprattutto se immersi nella natura, magari fallo in coppia o con le persone a te care: regalatevi momenti di serenità, lontano dallo stress della vita quotidiana e dalle ansie della gravidanza.

In questo modo potrai rimanere in forma e godere dei sollievo che il movimento apporta a mente e corpo.

Gravidanza in tour

€ 432

a persona

Tre giorni di relax per trascorrere con leggerezza e serenità uno dei momenti più importanti e indimenticabili della tua vita, tra degustazioni, attività e scoperta del territorio. Tutti i servizi saranno prenotati per te, tu devi solo pensare a goderti il momento!

Scopri il pacchetto
Langa astigiana e Monferrato sono territori autentici, patrimonio mondiale UNESCO

Eventi per le famiglie

Se insieme a te ci fossero dei bimbi, ecco qualche spunto per passare qualche ora insieme a loro, facendoli divertire!

Visualizza tutti gli eventi
  • 3

    Viola e il bosco

    14 Luglio 2024

    Viola era piccola come una castagna. E il bosco era grande. Grandissimo. E nel bosco c’erano tante strade. Come nella vita...

    Cuneo Cultura & Cinema

  • notturni nelle rocche - eventi
    4

    Notturni nelle Rocche: notturno meditativo

    16 Luglio 2024

    Camminate notturne con animazioni dedicate alle morgane, donne fuori dagli schemi, ed approfondimenti storici, botanici, artistici, archeologici: passeggiata con introduzione al Bagno di foresta

    Bra Passeggiate & Outdoor