Alba

Posata sulla destra del Tanaro, Alba attira ed elabora, di tutto questo angolo del Piemonte, la produzione e l’iniziativa, ne rappresenta gli interessi e ne interpreta le aspirazioni

Il Barbaresco: il vitigno

Il Barbaresco è vino “unico”, particolarissimo, irripetibile, che trova nella sua area di produzione dai confini trattenuti, dal clima freddo-temperato specialissimo, dal terreno giustamente fertile, dall’uomo saggio e capace di creare meraviglie, gli attributi indispensabili per essere quello che è quello che solo in questo modo può essere. È un vino piccolo per quantità di […]

Barbaresco DOCG 2008 Gemma

Il Barbaresco è un vino rosso DOCG a base Nebbiolo in purezza. Viene prodotto nei comuni di Barbaresco, Treiso, Neive e parte di San Rocco Seno d’Elvio, per una produzione di quasi tre milioni di bottiglie annue. Il disciplinare di produzione impone un invecchiamento minimo di due anni a partire dal 1 Gennaio successivo alla […]

Bra Duro - formaggio piemontese

Il Bra Duro

Il formaggio Bra deve il suo nome alla città di Bra, che nel passato costituiva il maggior centro di commercio e di stagionatura di questo formaggio e nel cui territorio si iniziò “illo tempore” la sua produzione.

Torta di pasta frolla

Torta di pasta frolla

E’ un dolce semplice da prepararsi in ogni stagione per gli elementi che la compongono (farina di grano, marmellata fatta in casa, burro e zucchero), quasi tutti reperibili in cascina.

Il grana padano

Le prime notizie relative ad un allora “innominato” formaggio, sono risalenti attorno all’anno mille, quando i Monaci Cistercensi di Chiaravalle (alle porte di Milano) diedero il via ad una bonifica che favorì la foraggicoltura e l’allevamento bovino.

Barbaresco

Barbaresco

Il paese, che si trova su una rocca lungo il fiume Tanaro, è contraddistinto da un’imponente torre dalla quale è possibile ammirare il panorama collinare a 360°

La grappa

Barbaresco: la grappa

Dagli scarti della vinificazione, dalle cosidette vinacce, ha origine un altro prodotto, legata al vino da un vincolo intenso e profondo di parentela: la grappa. Qui, in Barbaresco, si ricava ogni anno dai residui della fermentazione la grappa di Barbaresco, un prodotto che continua l’affascinante storia della vite e di ciò che da essa trae […]

Barbaresco: la vendemmia, la vinificazione e l’imbottigliamento

La vendemmia ricade, ogni anno, settimana più settimana meno, verso i primi di ottobre e tutte le volte si rinnova una serie di momenti speciali, quasi magici, ricchi sicuramente di fascino e di emotività: i filari si animano, donne, uomini, giovani e vecchi, tutti accorrono a ripetere un gesto antico quanto queste terre.

Barbaresco DOCG 2008 – Manera

Dall’azienda agricola, a conduzione familiare, Manera degustiamo uno dei vini piemontesi più pregiati e conosciuti in tutto il mondo: il Barbaresco.  La sua produzione, consentita unicamente nei comuni di Neive, Treiso, Barbaresco e San Rocco (frazione di Alba dove risiede l’azienda), avviene utilizzando uve Nebbiolo in purezza. Vino di ottima qualità, struttura e longevità (fino a oltre […]

Il Castelmagno

Il Castelmagno prende il nome dall’omonimo comune della Valle Grana, da cui risalgono le prime segnalazioni di questo formaggio… Ottimo abbinamento con vini Barbaresco e Barolo d’annata.

Pernice in salmì

Pernice in salmì

Arrostire in una casseruola di rame le pernici con olio, burro, sale e pepe. Aggiungere il cuore e il fegato della pernice, un’acciuga e un mazzetto di odori, cipolla e aglio. Far rosolare bene tutto bagnando ogni tanto con un po’ di vino Marsala e un po’ di brodo alternati.

Bicchiere

Le annate del Barbaresco: dal 1990 al 2000

1990 (maestoso) Annata eccezionale. Vino esaltante e complesso, di grande struttura, equilibrio e consistenza, profumo elegante; ricco e ampio, gusto caldo e generoso, tannicità armoniosa e fine, struttura persistente e stoffa ottimale; di notevole longevità. 1991 (equilibrato) Annata buona. Vino armonico ed elegante con struttura di piacevole equilibrio e di buona stoffa. Profumo gradevole e […]

Le annate del Barbaresco: dal 1951 al 1989

1951 Annata buona. Vino robusto, vellutato e di buona stoffa. 1952 Annata normale. Vino discretamente robusto, vinoso ma relativamente duro. 1953 Annata cattiva. 1954 Annata normale. Vino di poco corpo, anche se elegante, fine, vellutato. 1955 Annata buona. Vino di eccellente equilibrio, giustamente vinoso, dal profumo intenso. 1956 Annata normale. Vino leggero, anche se di […]

Le annate del Barbaresco: dal 1911 al 1950

1911 Annata buona. Vino assai robusto, di buona razza, un po’ duro. 1912 ANNATA GRANDE. Vino di grande vigore, di ottima stoffa, di intenso equilibrato profumo. 1913 Annata normale. Vino abbastanza completo, vellutato, robusto. 1914 Annata normale. Vino con buon carattere, di fine profumo. 1915 Annata cattiva. 1916 Annata mediocre. Vino magro, acido, di poco […]