Bassa Langa

Döi Crutin Wine Shop

Winebar a Neive

Orario di apertura

10:00 → 14:00
17:00 → 20:00

Chiusura

Vacanze

Tra le colline del Barbaresco, nella centrale Piazza Italia, si respira l’atmosfera del borgo antico di Neive, uno dei paesi più caratteristici e visitati delle Langhe, il cui ricetto storico è di origine medievale.

All’interno di un’abitazione seicentesca sapientemente ristrutturata con mattoni a vista e soffitto abbellito da travi in legno, i fratelli Marco e Massimo Barbero, già titolari di Cascina Fonda Winery, hanno inaugurato la loro nuova attività enoturistica: il wine-shop Döi Crutin.

Il recupero dei locali è stato possibile anche grazie all’intervento dell’architetto albese Gino Protto.

Bevi, pensa, mangia

Libera la mente e rilassati in una location conviviale.

Questo è il motto che riassume lo spirito del locale: un luogo informale,  ideale per soffermarsi a degustare un calice di vino della produzione di famiglia o un aperitivo accompagnato da gustosi taglieri langaroli.

Il locale

I vini di Cascina Fonda, disposti lungo le pareti del piano inferiore fanno brillare il locale abbellite dalle Donne Spettinate e dalle quattro grandi carte da gioco dove l’artista Rita Barbero ha associato a ciascuna figura un importante vino del territorio:  il re rappresenta il Barolo, la regina il Barbaresco, il fante il Moscato d’Asti e l’asso l’Alta Langa.

Si tratta di dipinti unici realizzati con il vino: partendo da una macchia dello stesso sulla carta, Rita realizza opere dove sono le donne ad essere protagoniste. Sono inoltre presenti i magnum e le botticelle dipinte a mano dal pittore Ferruccio Borgogno.

Al piano terra sono visibili l’antico pozzo, utilizzato per l’approvvigionamento dell’acqua, e due piccole grotte scavate nel tufo: da qui il termine in dialetto piemontese doi crutin. Qui è anche presente una collezione di grappe di Romano Levi.

Il piano superiore presenta due ambienti distinti: tra i quadri a tema agreste di Ferruccio Borgogno e le nicchie alle pareti sono presenti un antico tappatore manuale in legno e un piccolo museo di cavatappi storici, tuttora funzionanti e utilizzabili.

Durante la bella stagione, gli ospiti possono accomodarsi all’esterno dove nel dehors si ammirano le barrique colorate, opera del writer Stefano Castelli e le grandi sedie realizzate dal falegname Gino Bosca.

I Vini

Cascina Fonda Winery è specializzata nella produzione di alcuni dei più rinomati vini del territorio

Tra le etichette proposte spiccano le bollicine dell’Alta Langa, il Barbaresco il Langhe Chardonnay e i vini dolci: il Moscato d’Asti, l’Asti Spumante, il Brachetto Spumante.

Gli stessi  possono essere degustati e acquistati direttamente presso il Döi Crutin in piazza Italia  4 oppure in cantina  situata a Neive in Via Spessa 27.

Dai vigneti ubicati tra le colline di Mango e Neive, Cascina Fonda ottiene i propri vini  suddivisi in quattro categorie: vini rossi, bianchi, bollicine dolci e secche.

Bollicine secche

L’Alta Langa Metodo Classico Blanc de noir, nasce dall’incontro di uve di pinot nero e chardonnay, diretta espressione di un territorio vocato a produrre grandi bolle.

L’ultimo nato è il Metodo Classico Blanc de Blancs in elegante bottiglia bianca disponibile con l’annata 2020.

Completano la produzione degli spumanti secchi il Driveri Metodo Classico Extra Brut  e il Brut Nature, ottenuti dalla produzione del Moscato Secco.

Bollicine dolci

Dalla lavorazione di uve moscato si ottengono tre versioni diverse dell’omonima DOCG: Moscato d’Asti, Asti Spumante e Canelli Moscato.

Il Piemonte Brachetto Spumante DOC, tipico rosso piemontese è ricavato da uve Brachetto Rosso 100%

Spiccano inoltre il Tarsivo Moscato Spumante ottenuto dalla selezione di uve stramature della vigna vecchia, il Chiara Blanc e il Giò Rosè.

Le note armoniche di questi vini ben si sposano con aperitivi, dessert, macedonie di frutta, gelato e torte.

Tra le particolarità spiccano il Passito di Moscato Passion, vino da meditazione ottenuto da uve di Moscato passite e stramature maturato 12 mesi in barrique e il mosto d’uva alcol zero, ricavato da un blend di mosti fiore di Brachetto e Moscato.

Vini rossi e vini bianchi

I vini rossi esprimono le tipicità del territorio, partendo dalla facilità di beva del Dolcetto d’Alba, proseguendo verso l’eleganza del Langhe Nebbiolo, fino a giungere l’intensità e profondità del Barbaresco DOCG.

Cascina Fonda propone inoltre due tipologie di vini bianchi: un elegante e intenso Chardonnay e il Melange, ultima creazione e frutto dell’esperienza della vinificazione delle uve moscato, ideale per accompagnare carni bianche o come aperitivo.

È inoltre presente una selezione di grappe al Moscato, al Brachetto e di Nebbiolo da Barbaresco.

Vini prodotti

Alta Langa DOCG Extra Brut Metodo Classico
Alta Langa DOCG Extra Brut Metodo Classico Blanc de Blancs
Driveri v.s.q. Extra Brut Metodo Classico
Brut Nature v.s.q.Spumante
Barbaresco DOCG
Langhe Nebbiolo DOC
Dolcetto d'Alba DOC
Langhe Chardonnay DOC
Vino Bianco Melange
Canelli DOCG Moscato Bel Fiore
Moscato d'Asti DOCG Bel Piano
Moscato Spumante Tarsivo
Asti Spumante DOCG Bel Piasì
Brachetto Spumante DOC Bel Roseto
Moscato Spumante Chiara Blanc
Mosto d’Uva zero alcol
Spumante Giò Rosé
Grappa di Moscato
Grappa di Brachetto
Grappa di Nebbiolo

Estensione vigne

12 Ha

N° di Bottiglie

100.000

Posizione delle vigne

Neive, Mango

Metodo Agricolo

Lotta integrata

Visite & Degustazioni

Gli aperitivi e le degustazioni ai Döi Crutin

Ai Döi Crutin i vini di Cascina Fonda possono essere degustati a calice o scelti come base per la realizzazione di cocktail originali accompagnati da grissini, pane e ricchi taglieri di affettati.

I salumi, i formaggi e le marmellate sono tutti prodotti di qualità scelti tra piccole aziende del posto o località montane.

Degustazioni guidate

Marco e Massimo Barbero hanno pensato a due tipologie di degustazione per scoprire i vini aziendali, ma è possibile concordare esperienze diverse da quelle proposte.

  • Degustazione classica: 3 vini a scelta esclusi Alta Langa e Barbaresco → 13,00 €
  • Degustazione nobile: Alta Langa, Barbaresco e un altro vino a scelta → 20,00 €

I cocktail

I vini aziendali sono anche le basi per la creazione di cocktail tra cui:

  • aperitivo Döi Crutin (spumante + mosto d’uva) → 7,00 €
  • aperitivo Cascina Fonda (grappa + mosto d’uva) →  7,00 €

Durante la bella stagione è possibile accomodarsi nel dehors in piazza, intorno alle botti riadattate a tavole rotonde, sinonimo di convivialità.

La location è suggestiva: un piccolo e curato salotto del ‘600, dove si trovano ristoranti, enoteche e antichi edifici tra cui l’antico Municipio, il bianco e slanciato Palazzo Borghese riconoscibile dallo stemma comunale e oggi museo casa della Donna Selvatica dedicato al  poeta grappaiolo Romano Levi.

Gruppi

max 50 persone

Durata della visita

Prenotazione

Obbligatoria

Prezzo degustazione

A partire da 13€

Gli ambienti

Un locale suggestivo dalla storia antica

Il locale si trova all’interno di un edificio risalente alla fine del ‘500 che si accorda con la schiera di case antiche che abbracciano la piazza.

La sua storia è tanto antica quanto interessante in quanto si dice che il materiale di costruzione fu recuperato dall’antico castello distrutto nel 1274, durante una delle tante guerre tra albesi e astigiani.

Le due piccole grotte, da cui prende il nome il locale, erano originariamente piccoli ambienti scavati nel tufo e utilizzati come dispense per la conservazione dei cibi, grazie alla temperatura fresca costante tutto l’anno.

Secondo alcune fonti, la cavità di sinistra presentava un’apertura collegata ai cunicoli che si snodavano sotto il paese per agevolare la fuga in caso di attacco nemico: Neive è stata infatti un centro conteso tra gli albesi e gli astigiani proprio per la sua posizione strategica.

Due passi a Neive e nelle Langhe

La bellezza di Neive, ubicata in cima a una collina, è data dall'insieme dei monumenti e del borgo antico.
Una passeggiata consigliata è quella che attraversa Neive da nord a sud.
Si incontrano nell'ordine Casa Demaria, la Cappella di San Rocco, il palazzo dei Conti Bongioanni Cocito, il palazzo e i giardini dei Conti di Castelborgo, il vecchio palazzo comunale detto dell'orologio e Palazzo Borgese, il palazzo comunale dove oggi si trova la Bottega dei quattro vini di Neive.
L'itinerario si conclude con il Palazzo dei Conti Cocito fino a raggiungere la Porta di San Sebastiano.
Per gli amanti del trekking e della bicicletta non mancano una fitta rete di strade e sentieri: un turismo lento che permette di godere in pieno della bellezza di questo territorio.

Prezzi & Servizi

Le proposte dei Döi Crutin

Le degustazioni e i cocktail

Le degustazioni proposte

  • Degustazione classica: 3 vini a scelta esclusi Alta Langa e Barbaresco → 13,00 €
  • Degustazione nobile: Alta Langa, Barbaresco e un altro vino a scelta → 20,00 €

In accompagnamento pane, grissini.

I cocktail

  • Aperitivo Döi Crutin (spumante + mostro d'uva) → 7,00 €
  • Aperitivo Cascina Fonda (grappa + mostro d'uva) →  7,00 €

Tagliere di salumi e formaggi selezionati → 12,00 €

 

Servizi

Aria Condizionata Animali Ammessi Vendita Diretta WiFi

Pagamenti accettati

Visa / Cartasi ATM / Bancomat Satispay Bank Transfer Cash

Döi Crutin

Piazza Italia, 4, Neive, CN, Italy
Direzioni ↝

Chiesa del Divin Maestro

Chiesa Divin Maestro, Corso Piave, Alba, CN, Italia
Scopri ↝

Lo sposalizio mistico di Santa Caterina

Via Umberto I°, 16, 12050 Neviglie, CN, Italia
Scopri ↝

Pian Castello di Neive

Piazza Italia, 19, 12052 Borgonovo CN, Italia
Scopri ↝

La cattedrale di S.Lorenzo martire

Cattedrale di San Lorenzo, Piazza Duomo, Alba, CN, Italia
Scopri ↝