Saluzzo — Casa Cavassa

Le Mele del Marchese

In occasione di START, i Servizi Educativi MusaKids, accolgono i bambini nella suggestiva Casa Cavassa per un’attività creativa che prende spunto dalle antiche tradizioni del territorio

da domenica

08 Maggio 2022

alle 15:30

a domenica

08 Maggio 2022

alle 17:00

In occasione di START, i Servizi Educativi MusaKids, accolgono i bambini nella suggestiva Casa Cavassa per un’attività creativa che prende spunto dalle antiche tradizioni del territorio.

Verrà proposto un laboratorio di stampa artigianale che permetterà ai partecipanti di sperimentare nuove tecniche artistiche con l’utilizzo di cliché realizzati con materiali semplici come gomme e frutta per decorare oggetti in tessuto.

START / SToria e ARTe Saluzzo

La manifestazione, unica nel suo genere, lega con un filo di senso e condivisione Antiquariato, Artigianato e Arte Contemporanea e caratterizza la primavera di Saluzzo, uno dei borghi più belli d’Italia, con uno straordinario susseguirsi di proposte, esperienze e iniziative capaci di valorizzare tutte le anime di un territorio vivace che si propone con una nuova identità.

La 45° Mostra Nazionele dell’Antiquariato, l’84° Mostra Nazionale dell’Artigianato, la 27° Mostra di Arte Contemporanea – Saluzzo Arte by PARATISSIMA e la 44° edizione del Premio Matteo Olivero per l’Arte Contemporanea sono le diverse anime culturali di Saluzzo e, legate da un unico tema, diventano occasioni straordinarie per scoprire eccellenze del passato e del presente, così come per lanciare uno sguardo verso il futuro.

Organizzato da

MuSa - Musei di Saluzzo

Inizia

08 Maggio 2022

alle 15:30

Finisce

08 Maggio 2022

alle 17:00

Come partecipare

7,00 € Costo  a partecipante

A chi è rivolto? Bambini dai 4 ai 12 anni

Orario e ritrovo: 15:30 presso Casa Cavassa

Prenotazione obbligatoria

Indirizzo: Via San Giovanni, Saluzzo, CN, Italia

Via San Giovanni, Saluzzo, CN, Italia
Direzioni ↝

MuSa - Musei di Saluzzo

Con l’acronimo MuSa (Musei Saluzzo) si indica la rete dei beni culturali di proprietà comunale che dal 2015 sono caratterizzati da una gestione unitaria affidata ad unico soggetto con il coordinamento degli uffici comunali: la Castiglia (con il Museo della Civiltà Cavalleresca, il Museo della Memoria Carceraria e l’Esposizione permanente di arte contemporanea IGAV), Casa Cavassa, la Pinacoteca Matteo Olivero con la Torre Civica e la Casa natale di Silvio Pellico. Mu.Sa è dunque un grande contenitore di luoghi, eventi, cultura, narrazioni e, soprattutto persone: l’obiettivo è infatti porre al centro di ogni attività ed iniziativa il visitatore con i suoi bisogni e le sue esigenze per offrire un’esperienza che possa lasciare un segno indelebile nella sua memoria cognitiva ed emotiva. Ogni anno viene proposto un variegato calendario di iniziative nella convinzione che ai musei ci si possa tornare più volte per visitarli e vederli sempre sotto nuovi aspetti.