Torino — OGR

La cura del mondo. Il tempo Ultimo

Gabriella Caramore è la prima ospite della rassegna "La cura del mondo" curata da Associazione Doppiozero di Marco Belpoliti

da lunedì

21 Settembre 2020

alle 18:30

a lunedì

21 Settembre 2020

alle 20:00

La grande crisi innescata dalla pandemia del Covid-19 ha messo in luce e esasperato le molte fragilità del nostro sistema di vivere: tra queste, ci hanno colpito come una sferzata l’incuria e l’inerzia in cui sembra soffocare, per lo più, chi vive il proprio tempo ultimo, quello della vecchiaia, assieme all’insensatezza riservata nella nostra epoca all’esperienza del morire.

Se è vero, come ci dicono gli antropologi, che le civiltà sono nate intorno al culto dei defunti e sono cresciute intorno alla venerazione degli anziani, allora forse per salvare quel che resta di un mondo civile occorrerà reinventare modalità di attenzione e cura per i tempi ultimi delle nostre vite e ripensare il senso del morire.

Sullo sfondo, il tempo ultimo cui va incontro anche il nostro pianeta.

C’è qualcosa che ancora possiamo fare in questi giorni penultimi?

Gabriella Caramore

È nata a Venezia e vive a Roma. Saggista, autrice di trasmissioni radiofoniche e di radio documentari, dal 1993 ha curato e condotto il programma di cultura religiosa Uomini e profeti (Rai, Raio3).

Ha diretto una collana di testi di spiritualità per la casa editrice Morcelliana e ha insegnato “Religioni e comunicazione” all’Università La Sapienza di Roma.

Tra i suoi libri: La fatica della luce. Confini del religioso, Morcelliana 2008; Nessuno ha mai visto Dio, Morcelliana 2012; Come un bambino. Saggio sulla vita piccola, Morcelliana 2013; Pazienza, il Mulino 2014; La vita non è il male (con Maurizio Ciampa) Salani editore 2016; Croce e Resurrezione (con Maurizio Ciampa), il Mulino 2018; La parola Dio, Einaudi 2019.

 

Organizzato da

Officine Grandi Riparazioni

Inizia

21 Settembre 2020

alle 18:30

Finisce

21 Settembre 2020

alle 20:00

Come partecipare

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria.

Indirizzo: Corso Castelfidardo, 22, Torino, TO, Italia

OGR

Corso Castelfidardo, 22, Torino, TO, Italia
Direzioni ↝

Officine Grandi Riparazioni

Le OGR - Officine Grandi Riparazioni, maestoso complesso industriale di fine Ottocento nel cuore di Torino, sono state protagoniste della crescita della città per circa un secolo. A seguito della chiusura, avvenuta nei primi anni 90, l’abbandono e il degrado portano a prevederne la demolizione, poi scongiurata. Nel 2013 la Fondazione CRT acquista l’edificio a forma di H di circa 20.000 mq e 16 m di altezza, gli uffici e le aree scoperte e, tramite la Società OGR-CRT, ne avvia la riqualificazione.