Dolcetto delle Langhe Monregalesi DOC

Con Decreto Ministeriale del 4 aprile 2011 la presente Doc è stata unificata sotto la Docg Dogliani.


uva-dolcetto(d.o.c. D.P.R. 06/07/1974)

A sud di Alba si estende un territorio di colline erte a ridosso delle Alpi Marittime chiamato Langhe Monregalesi dove l’uva dolcetto origina vini piacevoli, beverini e con colori più o meno intensi a seconda delle venature di tufo.

Il disciplinare di produzione prevede che il Dolcetto delle Langhe Monregalesi, all’atto dell’immissione al consumo, risponda alle seguenti:

Colore

Rosso rubino vivo.

Odore

Vinoso, gradevole, caratteristico.

Sapore

Asciutto, gradevole, amarognolo, di moderata acidità, di discreto corpo.

Titolo alcolometrico volumico complessivo minimo : 11%;

Acidità totale minima: 5,5 per mille;

Estratto non riduttore minimo: 20 g/litro.

Il vino Dolcetto delle Langhe Monregalesi quando si presenta con un titolo alcolometrico volumico minimo di 12% e invecchiato almeno per un anno, può portare in etichetta la menzione “superiore”.

Testi tratti da “Albo Vigneti 2009” della Camera di commercio di Cuneo

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *