Cherasco — Centro

Un giorno da Napoleone

Un walking tour durante il quale saranno raccontate storie legate al Bonaparte

da domenica

14 Luglio 2024

alle 17:00

a domenica

14 Luglio 2024

alle 19:00

viale alberato cherasco - eventi

Cherasco nella storia è conosciuta anche per l’Armistizio del 1796, firmato tra Napoleone Bonaparte e Vittorio Amedeo III di Savoia, a seguito della Battaglia di Mondovì, che metteva fine alla prima fase della Campagna d’Italia e sanciva l’occupazione francese del territorio sud occidentale del Piemonte.

Quello che accadde si legge su tanti libri scritti dello storico cheraschese Bruno Taricco: l’arrivo, verso l’ora di pranzo del 25 aprile, della colonna francese del Massena, venuto ad assicurarsi che la piazzaforte fosse stata abbandonata dal presidio austriaco e piemontese, poi quello del Bonaparte nel pieno pomeriggio, sotto una pioggia dirotta.

Il generale si era insediato a palazzo Salmatoris, probabilmente sulla base di una valutazione non solo estetica, ma di convenienza anche militare e storica: l’edificio era grande, sorgeva in un tratto della contrada maestra molto spazioso, in cui si poteva manovrare la truppa, in una posizione da cui era possibile controllare anche il centro cittadino ed era sempre stato al centro dei grandi avvenimenti storici locali.

In una sala di quell’edificio, nelle prime ore del 28 aprile, era stato firmato l’armistizio tra i Piemontesi e i Francesi.

Anche il bellissimo viale dei platani ultrasecolari di Cherasco, che si trova in prossimità del castello, è stato intitolato al famoso Generale, chiamato anche “Viale Napoleonico”: la leggenda infatti narra che il comandante francese si sia ristorato all’ombra di un grande platano nei pressi del castello visconteo e abbia così voluto che se ne realizzasse un intero viale.

Il percorso

Queste ed altre storie legate al Bonaparte saranno raccontate, domenica 14 luglio, durante il walking tour intitolato “Un giorno da Napoleone”.

I partecipanti riporteranno indietro di 200 anni le lancette degli orologi, per un tour nei luoghi cheraschesi calcati dal generale corso, durante la Prima campagna d’Italia, nel 1796.

Un viaggio che toccherà il celebre viale alberato – che collega il castello sforzesco con le raffinate geometrie viarie del centro – e le opere dell’artista Jean Gaudaire Thor esposte a Palazzo Salmatoris nell’ambito della mostra “Napoleon. La campagne du monde … a Cherasco”.

Organizzato da

Comune di Cherasco

Inizia

14 Luglio 2024

alle 17:00

Finisce

14 Luglio 2024

alle 19:00

Come partecipare

5,00 € a persona, da saldare prima della partenza.

Per partecipare al tour è obbligatoria la prenotazione, da effettuare esclusivamente via telefono (entro il 12 giugno).

Ritrovo alle ore 17 presso l’ufficio turistico di Cherasco (Via Vittorio Emanuele 79).

Indirizzo: Cherasco, CN, Italia

Centro

Cherasco, CN, Italia
Direzioni ↝

Comune di Cherasco

Graziosa cittadina posta sull'altopiano che domina la confluenza tra il fiume Tanaro e la Stura, è attivo centro agricolo e commerciale, sede di laboratori artigianali per la lavorazione del legno e di apprezzate botteghe di restauro e antiquariato.



  • 01 Giu 14 Set

    Una splendida esperienza enogastronomica da non perdere con visita in cantina, aperitivo e cena per scoprire l'autenticità delle Langhe

    Alba Wine & Food


  • 23 Lug 28 Lug

    Oltre 100 opere di Guercino e di artisti coevi per presentare la grande arte del Maestro emiliano e insieme raccontare il mestiere e la vita dei pittori del Seicento

    Torino Mostre


  • 23 Lug 28 Lug

    Torino celebra il tricentenario del Museo di Antichità, formatosi nel 1724, con una serie di iniziative promosse dai Musei Reali per valorizzare le numerose anime che l’Istituzione ha avuto nel corso di tre secoli di vita

    Torino Mostre


  • 23 Lug 28 Lug

    Una riflessione per immagini sulla fragilità del nostro ecosistema e sull’importanza della sua difesa

    Torino Mostre

    Cristina Mittermeier con National Geographic

  • 23 Lug 28 Lug

    La mostra di Paolo Vergnano è un florilegio di elementi presi dalla natura zoologica in ambienti reali, animali come zebre, pellicani o giraffe, che creano atmosfere surreali e oniriche

    Alba Mostre

    Paolo Vergnano

  • 23 Lug 26 Lug

    A Mondovì, dopo il Caravaggio, arriva Andy Warhol: maestro delle immagini da poster con le sue icone senza tempo oltre che padre della Pop Art

    Mondovì Mostre


  • 23 Lug

    A volte l'eroe che sei destinato a diventare si trova appena sotto la superficie.

    Mondovì Cultura & Cinema


  • 23 Lug

    Il ritratto della serena e composta solitudine di un uomo che ha fatto pace con i suoi errori del passato.

    Alba Cultura & Cinema


  • 24 Lug 28 Lug

    Arriva in centro città la mostra di Jean Gaudarie Thor con un centinaio di opere dedicate al Generale Bonaparte

    Cherasco Mostre


  • 24 Lug 29 Lug

    Una delle più importanti collezioni d’Europa di fossili di cetacei in mostra per la prima volta nel suggestivo scenario dell’Ex Chiesa del Gesù di Asti, per stupire e meravigliare soprattutto i più piccoli

    Asti Mostre

    Mostra il Leviatano e le sirene - Asti

  • 24 Lug

    Prosegue la storica manifestazione gratuita che anima le vie della città durante l'estate

    Mondovì Sagre & Fiere

    Doi-pass-per-Mondovi-eventi

  • 24 Lug

    In occasione dei festeggiamenti della Fiera arriva sul palco Irene Grandi per presentare il suo nuovo progetto

    Canale Musica & Nightlife

    irene grandi - eventi