Cuneo — Teatro Toselli

La Merda

La Merda si manifesta come uno stream of consciousness dove, in poesia, si scatena la bulimica e rivoltante confidenza pubblica di una “giovane” donna

da mercoledì

30 Marzo 2022

alle 21:00

a mercoledì

30 Marzo 2022

alle 23:00

di

Cristian Ceresoli

con

Silvia Gallerano

FRIDA KAHLO PRODUCTIONS /PRODUZIONI FUORIVIA/RICHARD JORDAN PRODUCTIONS

In collaborazione con Summerhall (Edinburgh) e Teatro Valle Occupato (Roma) 10° Anniversario Tour 2012-2022.

Dopo aver vinto l’oscar del teatro europeo e registrato un enorme successo di pubblico e critica in tutto il mondo (dall’Europa al Brasile, dall’Australia al Nord America) a dieci anni di distanza dal suo debutto, il poetico flusso di coscienza sulla condizione umana – il fenomeno che ha da tempo rotto i confini del teatro e viene accolto quasi fosse un concerto rock – torna alla sua dimensione live tour, sia nelle grandi città che nelle sperdute periferie e province.

Dieci anni sono senz’altro un compleanno da festeggiare.

La Merda si manifesta come uno stream of consciousness dove, in poesia, si scatena la bulimica e rivoltante confidenza pubblica di una “giovane” donna “brutta” che tenta con ostinazione, resistenza e coraggio di aprirsi un varco nella società delle Cosce e delle Libertà.

Organizzato da

Comune di Cuneo

Inizia

30 Marzo 2022

alle 21:00

Finisce

30 Marzo 2022

alle 23:00

Come partecipare

Biglietti

30,00 € Poltronissima e palchissimo

23,00 € Poltrona e palco

18,00 € Balconata

11,00 € 1a e 2a galleria

I biglietti sono acquistabili on line dalle ore 10:00 di domenica 19 dicembre (sino a fine stagione) biglietti singoli per qualsiasi spettacolo e
alla biglietteria del Teatro dalle ore 16:00 del giorno dello spettacolo.

 

 

Indirizzo: Teatro Toselli, Via Teatro Giovanni Toselli, Cuneo, CN, Italia

Teatro Toselli, Via Teatro Giovanni Toselli, Cuneo, CN, Italia
Direzioni ↝

Comune di Cuneo

Fondata nel 1198, Cuneo prende il nome dalla forma dell’altopiano su cui sorge, alla confluenza del torrente Gesso con il fiume Stura, un triangolo con una punta conficcata nel cuore della pianura e le altre due aperte verso le montagne e le sei meravigliose vallate che portano in Francia.