Alba — Cortile della Maddalena

Ricordati di non dimenticare. Nuto Revelli, una vita per immagini

La mostra vuole ripercorrere la vita dello scrittore che fu alpino in Russia, partigiano e ricercatore della memoria contadina, con quindici pannelli fotografici

da venerdì

22 Aprile 2022

alle 17:30

a domenica

12 Giugno 2022

alle 23:00

L’assessorato alla Cultura del Comune di Alba e la Cooperativa libraria La Torre, con il sostegno della Fondazione Ugo Cerrato e dell’A.n.p.i. sezione Alba-Bra, presentano la mostra Ricordati di non dimenticare dedicata a Nuto Revelli (Cuneo, 1919-2004).

Quindici pannelli fotografici esposti sotto il porticato del cortile della Maddalena, con accesso libero dal 22 aprile fino al 12 giugno.

Ideata in occasione del centenario della nascita dello scrittore, la mostra è curata da Paola Agosti e Alessandra Demichelis per la Fondazione Nuto Revelli e, dopo le due tappe iniziali a Cuneo e a Torino, è ospitata ad Alba.

La mostra vuole ripercorrere la vita dello scrittore che fu alpino in Russia, partigiano e ricercatore della memoria contadina, e del percorso di formazione che porta un ragazzo degli anni Trenta a prendere coscienza della dittatura fascista, a ritrovarsi libero nell’esperienza partigiana, per poi diventare un vero e proprio “mediatore culturale”, anticipatore delle tematiche ambientali e della valorizzazione dei saperi tradizionali legati al proprio territorio.

Organizzato da

Comune di Alba

Inizia

22 Aprile 2022

alle 17:30

Finisce

12 Giugno 2022

alle 23:00

Come partecipare

Ingresso libero

Indirizzo: Cortile della Maddalena, Via Luigi Paruzza, Alba, CN, Italia

Cortile della Maddalena

Cortile della Maddalena, Via Luigi Paruzza, Alba, CN, Italia
Direzioni ↝

Comune di Alba

Secondo comune della provincia di Cuneo per popolazione, per storia e ruolo economico è il centro più rilevante delle Langhe. Il circondario di Alba, comprende numerosi comuni.