Treiso — Colline intorno al paese

Ricerca didattica del tartufo nel bosco

Vi aspettiamo per effettuare la Ricerca del tartufo con il nostro Tabui Dori nei comuni di Treiso, Barbaresco e Alba. Sarà anche possibile acquistare i tartufi trovati

da sabato

26 Giugno 2021

alle 09:00

a domenica

27 Giugno 2021

alle 20:00

Vi aspettiamo per effettuare la Ricerca del tartufo con il nostro Tabui Dori, nei comuni di Treiso, Barbaresco e Alba.

Svolgimento della ricerca del tartufo

Tutti i tour iniziano col ritrovo presso il bosco dove verrà effettuata la ricerca, e prevedono una spiegazione preliminare delle caratteristiche di sviluppo, formazione e crescita dei tartufi, delle piante tartufigene esistenti, di aneddoti sul tartufo, della figura del trifolao, con spiegazione relativa all’addestramento dei cani da tartufo.

Per tutti i tour è richiesto ai partecipanti un abbigliamento comodo, sportivo, caldo e antipioggia, nel particolare: stivali, giacca paravento, cappello sono vivamente consigliati soprattutto d’autunno.

I tour prevedono un minimo di n°2 persone e un massimo di n°12 persone, e richiedono una massima attenzione e rispetto nei confronti del trifolao, del suo cane e del bosco.

E’ possibile svolgere la ricerca in lingua inglese, grazie alla collaborazione di un’interprete; in tal caso vi è un sovraprezzo e la richiesta deve giungere con preavviso di almeno 1 settimana.

I tartufi trovati durante la ricerca sono di unica proprietà del trifolao; tuttavia su richiesta è possibile acquistarli a fine evento direttamente da lui.

Organizzato da

La Luna di Dori

Inizia

26 Giugno 2021

alle 09:00

Finisce

27 Giugno 2021

alle 20:00

Come partecipare

50,00 € a persona

Prenotazione obbligatoria via mail o telefono

Durata dell'attività: 1,5 ore circa

Nel rispetto delle normative ministeriali, verranno prese tutte le dovute precauzioni sanitarie, per evitare il più possibile il contatto e l’assembramento fra persone.

Indirizzo: Treiso, CN, Italia

La Luna di Dori

La Luna di Dori è un progetto di Filippo Rigo nato nel 2019. Ricercatore certificato di tartufi in Piemonte, vuole far riscoprire l’antica tradizione langarola della ricerca dei tartufi nel bosco, in un’ottica didattica e divertente.