Staff
Pick

Ceresole d'Alba — Municipio

Open Day agli Affreschi dalla Madonna del Buontempo

Proseguono le iniziative legate ai Sentieri dei Frescanti. Oggi si andrà alla scoperta di Santi taumaturghi e tracce di soldati imperiali: pregiati affreschi del Cinquecento nella piana del comune roerino

da domenica

27 Settembre 2020

alle 10:00

a domenica

27 Settembre 2020

alle 18:30

I Sentieri dei Frescanti sono percorsi che attraversano il territorio del Roero e abbracciano oltre sette secoli di arte e storia, svelando una serie di affascinanti e preziosi affreschi dipinti tra il X ed il XVIII secolo.

Nella sala di rappresentanza del Comune di Ceresole d’Alba possiamo ammirare sei affreschi del XVI secolo strappati dalle mura della cappella della Madonna del Buontempo.

La cappella campestre, ora in rovina, è situata sulla piana della cittadina verso Carmagnola, e fu fatta ricostruire dal nobile Filippo Roero nel 1490.

Gli affreschi

Gli affreschi raccontano antiche storie di santi taumaturghi, invocati dalla popolazione locale contro le pestilenze e le guerre che ne flagellavano il territorio.

Uno degli affreschi più belli e meglio conservati raffigura Sant’Antonio abate, fondatore del monachesimo,

Sant’Antonio è rappresentato insieme a due elementi iconografici che solitamente lo accompagnano.

Il primo è il porcellino, visibile ai suoi piedi: i monaci che a lui si rifacevano erano soliti allevare un porcellino per i poveri, che aveva libera circolazione in tutti i campi e nelle case della parrocchia.

Il secondo elemento è il bastone tau, utilizzato dagli eremiti per appoggiarvisi durante le lunghe e faticose attività monacali in cui era vietato sedersi.

Organizzato da

Sentieri dei Frescanti

Inizia

27 Settembre 2020

alle 10:00

Finisce

27 Settembre 2020

alle 18:30

Come partecipare

Ingresso libero.

Indirizzo: Via Regina Margherita, 14, 12040 Ceresole Alba, Ceresole d'Alba CN, Italia

Municipio

Via Regina Margherita, 14, 12040 Ceresole Alba, Ceresole d'Alba CN, Italia
Direzioni ↝

Sentieri dei Frescanti

I Sentieri dei Frescanti abbracciano oltre sette secoli di arte e storia svelando una serie di affascinanti e preziosi affreschi dipinti tra il X ed il XVIII secolo nel suggestivo territorio del Roero. Il territorio presenta una realtà monumentale ed artistica molto complessa, espressione di secoli di cultura e avvicendamenti di proprietà signorili, che il progetto intende far conoscere in modo diffuso. La consulenza storica è affidata alla Sezione albese di Italia Nostra tramite il prof. Walter Accigliaro, Consigliere dell’Associazione.