Sanfrè — Castello

Narrar castelli e vini: Sanfrè

Visite narrate dagli antichi abitanti al castello di Sanfrè: storia, leggende e tradizioni di una terra antichissima accompagnate dalla degustazione dei vini del territorio

da domenica

25 Ottobre 2020

alle 10:00

a domenica

25 Ottobre 2020

alle 18:00

A pochi km da Bra e da Carmagnola, il castello, originario del sec. XI, venne distrutto dal Barbarossa, per poi essere acquistato a fine XIII sec. dalla famiglia Isnardi de Castello, nobili e banchieri astigiani.

Verrete guidati attraverso il giardino fino al salone dove venivano ospitati i Duchi di Savoia con alcova, stucchi e affreschi di fine ‘500.

Al termine della visita sarà possibile degustare i vini della Cantina Sicca Vini di Sanfrè.

Organizzato da

Turismo in Langa

Inizia

25 Ottobre 2020

alle 10:00

Finisce

25 Ottobre 2020

alle 18:00

Come partecipare

10,00 € ingresso per gli adulti.

8,00 € dagli 11 ai 18 anni.

8,00 € Possessori abbonamento Musei Torino Piemonte Card.

Gratuito per bambini fino a 10 anni.

Orari

ore 10:00 → 13:00

ore 14:00 → 18:00 con partenze ogni 45 minuti.

La prenotazione è obbligatoria compilando il form presente sul sito.

L'accesso a tutti i manieri è consentito esclusivamente su prenotazione, con l'utilizzo della mascherina e nel rispetto delle attuali disposizioni anticontagio.

Indirizzo: Castello Di Sanfrè, Via delle Chiese, Sanfrè, CN, Italia

Castello

Castello Di Sanfrè, Via delle Chiese, Sanfrè, CN, Italia
Direzioni ↝

Turismo in Langa

Dal 1988 l’obiettivo dell’Associazione Turismo in Langa è quello di valorizzare le bellezze del territorio, assecondandone l’inevitabile vocazione turistica. Nel corso degli anni abbiamo lavorato con impegno e passione, in stretta collaborazione con le amministrazioni pubbliche, con volontari e produttori, per la valorizzazione del territorio. Anche noi, così, possiamo dire d’aver contribuito a rendere le Langhe celebri in tutto il mondo per il turismo enogastronomico, ma soprattutto per il loro straordinario patrimonio paesaggistico e culturale, per i castelli, i musei e per le tante iniziative. Oggi l’impegno di Turismo in Langa continua, sospinto dai successi ottenuti in questi anni: insieme a soci e collaboratori, non ci stanchiamo di immaginare nuovi itinerari e ideare eventi e manifestazioni innovative.