Alba — Cinema Teatro Moretta

Little Boy - Teatro dell'Elce

Rassegna di teatro civile indipendente ideata dal Teatro del Fiasco e organizzata con il Comune di Alba, Banca d'Alba, H-Zone, associazioni Aica, Agedo e il consorzio Cis

da mercoledì

15 Gennaio 2020

alle 21:00

a mercoledì

15 Gennaio 2020

alle 23:00

produzione:

Teatro dell’Elce

adattamento e regia:

Marco Di Costanzo

con:

Erik Haglund, Stefano Parigi, Monica Santoro

Lo spettacolo

Il titolo dello spettacolo racconta la corrispondenza tra il filosofo Günther Anders e Claude Eatherly, il pilota di Hiroshima, è in realtà il nome in codice della bomba di Hiroshima, che causò in pochi attimi 70.000 vittime, 200.000 in seguito alle radiazioni.

Per la prima volta nella storia, il genere umano si confronta con la possibilità dell’autodistruzione.

Lo spettacolo è una versione per la scena del carteggio avvenuto tra il filosofo Günther Anders e Claude Eatherly,  il pilota americano che ha dato il via libera al rilascio della bomba, internato in un ospedale psichiatrico a seguito delle difficoltà di reinserimento nella società civile.

A fine serata Maurizio Bongioanni dell’associazione Aica, co-organizzatrice della serata, dialogherà con Marco Di Costanzo, regista della compagnia Teatro dell’Elce. 

La rassegna

DAT 2020 proseguirà fino a maggio, ospitando 7 compagnie provenienti da tutta Italia, che si esibiranno sui palcoscenici del Moretta, del Teatro Sociale G. Busca e del centro Giovani H Zone, in occasione di un appuntamento dedicato ai più piccoli.

Organizzato da

Teatro del Fiasco

Inizia

15 Gennaio 2020

alle 21:00

Finisce

15 Gennaio 2020

alle 23:00

Come partecipare

10,00 € Biglietto unico

8,00 € Ridotto  under 26 e over 65

40,00 € Abbonamento "Tutto DAT"

Tutti gli spettacoli sono alle ore 21:00, la biglietteria apre alle ore 20:30

Gradita la prenotazione

Indirizzo: Corso Langhe, 106, 12051 Alba CN, Italia

Cinema Teatro Moretta

Corso Langhe, 106, 12051 Alba CN, Italia
Direzioni ↝

Teatro del Fiasco

Il Teatro del Fiasco è un centro di ricerca e produzione del clown contemporaneo con sede ad Alba (Cn) Italia e ispirato alla pedagogia di Pierre Byland.