Staff
Pick

Loazzolo — Isolabella della Croce

Isolabella della Croce: Porte Aperte in cantina per la Festa della Vendemmia

Il Loazzolo DOC, un segreto da scoprire tra le colline dell'Alta Langa Astigiana. Visita Isolabella della Croce, cantina produttrice della più piccola DOC italiana

da venerdì

18 Settembre 2020

alle 09:00

a domenica

20 Settembre 2020

alle 18:00

Settembre è il mese dei colori, dei profumi, ma è soprattutto è il mese dell’uva con le sue secolari tradizioni contadine.
Vivi un fine settimana alla scoperta dei vini del territorio a diretto contatto con il produttore, nel mese in cui le giornate si accorciano e l’aria diventa via via più frizzante.

Consulta la sezione “Come partecipare” a sinistra per prezzi e informazioni!

Il Loazzolo e l’azienda

Alta Langa, Basso Piemonte. Tra le province di Cuneo e Asti, nelle colline che un tempo venivano considerate casa dei lupi delle Langhe, si nasconde uno dei più preziosi tesori dell’enologia italiana.

Molti appassionati lo considerano il miglior passito del territorio nazionale: stiamo parlando del Loazzolo DOC, la più piccola DOC d’Italia, prodotto esclusivamente nell’omonimo paese in appena 5 ettari di vigneto.

Si tratta di un vino dolce vinificato in purezza da uve Moscato, appassite ed eventualmente attaccate dalla muffa nobile. Un vino complesso, caldo e piacevolmente avvolgente, le cui uve crescono abbarbicate ai ripidi versanti collinari, dove il lavoro è sempre e solo manuale.

La famiglia Isolabella della Croce, legata a questo territorio da generazioni e consapevole di avere in dote un patrimonio naturale raro, lo salvaguarda e ne trasmette l’unicità con una passione contagiosa, producendo oltre al Loazzolo DOC altre 14 etichette internazionalmente riconosciute.

Terra del Loazzolo DOC, ma non solo: perchè la cantina di Isolabella della Croce è un must da visitare per tutti?

Nelle Langhe di Barolo e Barbaresco nessuno si stupisce più della qualità delle proposte enoiche. Eppure, a pochi km da Alba, c’è un piccolo tesoro ancora nascosto ai più, un segreto da proteggere.

Vigneti esposti a tutte le gradazioni del Sud, la freschezza degli oltre 500 metri di quota, un’ottima ventilazione e una grande escursione termica tra giorno e notte: questi gli ingredienti che garantiscono una lenta e ottimale maturazione dell’uva, con un perfetto equilibrio tra zuccheri, acidità ed intensità aromatica.

Oltre ad essere in una location mozzafiato, la cantina Isolabella della Croce è un patrimonio da scoprire, in fretta. Prenotate e lasciatevi guidare alla scoperta di questa terra incredibile, di questi vini mai bevuti prima.

Perchè prenotare?

Porte Aperte in Cantina è un’iniziativa molto amata da tutti i curiosi ed appassionati di vino. Per questo motivo riscuote sempre grande successo.

Considerata l’alta affluenza alla manifestazione, consigliamo di prenotare con almeno un giorno di anticipo.

Con la prenotazione, la cantina riuscirà a gestire al meglio la tua accoglienza ed eviterai di incappare nel rischio di non poter essere ricevuto.

Organizzato da

Isolabella della Croce

Inizia

18 Settembre 2020

alle 09:00

Finisce

20 Settembre 2020

alle 18:00

Come partecipare

Prezzi e informazioni

TOUR ALL INCLUSIVE SU PRENOTAZIONE - MINIMO 4 PERSONE:

Passeggiata in vigna, visita in cantina con degustazione di tutti i vini delle annate correnti (10 vini + vermouth) abbinata a prodotti tipici locali (salumi, formaggi e amaretti).

L'esperienza ha una durata di 2h30/3h

Prezzo: 30 euro a persona

 

La visita va prenotata con almeno 2 giorni di anticipo!

Indirizzo: 3, Regione Caffi, 14051 Loazzolo AT

Isolabella della Croce

3, Regione Caffi, 14051 Loazzolo AT
Direzioni ↝

Isolabella della Croce

Questa cantina dell'Alta Langa Astigiana è una tra le 8 a produrre la più piccola DOC italiana, quella del Loazzolo. Da generazioni la famiglia Isolabella della Croce rispetta e rappresenta nei vini di produzione il terroir unico che li circonda.