Alba — Teatro G.Busca

Interno 12 - Padre Filip e l'Orchestra Bluette

Lo spettacolo nasce dalla collaborazione di Filippo Bessone, autore dei testi, e Claudio Dadone come autore e arrangiatore della parte musicale

da sabato

15 Febbraio 2020

alle 21:00

a sabato

15 Febbraio 2020

alle 23:00

Padre Filip

Filippo Bessone

Pianoforte

Claudio Dadone

Batteria

Lillo Dadone

Fisarmonica e tromba

Joe Vacchetta

Il Chierichetto

Luca Occelli

Padre Iork

Azio Citi

Musica e arrangiamenti

Claudio Dadone

Lo spettacolo

Padre Filip è un finto prete che parla della sua canonica, canta delle canzoni e racconta parabole (o almeno lui le definisce così).

Ha un timbro di voce caratterizzato da una marcata inflessione piemontese, anche se lo spettacolo è interamente in lingua italiana.

L’arredo della canonica vede due poltrone, in una prenderà posto Padre Filip e nell’altra ogni sera un ospite diverso si confesserà; sul palco li accompagnerà un quartetto di musicisti.

Ci sarà anche un chierichetto che proporrà le sue originali litanie.

Una sorta di teatro-canzone che alterna storie cantate a monologhi comici recitati, il tutto condito da melodie originali.

 

 

Organizzato da

Teatro Sociale G. Busca

Inizia

15 Febbraio 2020

alle 21:00

Finisce

15 Febbraio 2020

alle 23:00

Come partecipare

Biglietti

  • 15,00 € platea intero
  • 14,00 € platea ridotto
  • 13,00 € galleria intero
  • 12,00 € galleria ridotto

Indirizzo: Piazza Vittorio Veneto, 3, 12151 Alba CN, Italia

Teatro G.Busca

Piazza Vittorio Veneto, 3, 12151 Alba CN, Italia
Direzioni ↝

Teatro Sociale G. Busca

Il Teatro Sociale, intitolato al suo ideatore "Giorgio Busca", vanta una struttura unica in Italia: un teatro nel teatro o, meglio ancora, un teatro allo specchio, con il palcoscenico in comune a fare da ideale ponte tra due differenti epoche storiche, tra ‘800 e fine millennio.