Calosso — Centro paese

Fiera del Rapulè

Prosegue la Fiera con il suo percorso tra i crotin e le delizie enogastronomiche del territorio

da sabato

14 Ottobre 2023

alle 17:30

a sabato

14 Ottobre 2023

alle 23:59

Appuntamento ormai indelebile sull’agenda dell’autunno astigiano, la manifestazione trae ispirazione dal nome dall’antica e tradizionalissima pratica della vendemmia dei grappoli tardivi, detti nel dialetto locale Rapulin ‘d San Martin.

Il terzo week-end di ottobre, terminate per molte aziende le fatiche della vendemmia, quando il clima si rinfresca e la campagna si tinge dei colori caldi e vivi dell’autunno, il borgo di Calosso si anima con il suo percorso enogastronomico che consente a tutti di deliziare il palato con un vasto assortimento dei piatti tipici della cucina locale accompagnati dagli ottimi vini DOC e DOCG dei 25 produttori che fanno parte dell’Associazione Crota ‘d Calos.

A far da cornice alle degustazioni la magnifica atmosfera dei crotin, antiche cantine scavate nel tufo che giacciono sotto la maggior parte delle abitazioni del centro storico; essi guidano i visitatori attraverso un suggestivo itinerario che si snoda nel sottosuolo del borgo calossese.

Per tutta la durata della fiera vie e piazze del centro storico vengono allietate da figuranti, artisti di strada, cantastorie e, la domenica, da un variopinto e variegato mercatino a Km Zero, sulle cui bancarelle vengono esposti prodotti di vario genere appartenenti alla filiera corta.

Quella del Rapulé è senza dubbio una fiera che ha visto crescere la sua importanza e la sua popolarità oltre i confini della piccola comunità di paese, evento sicuramente irrealizzabile senza il contributo fondamentale di moltissimi calossesi che anno dopo anno mettono in campo il loro impegno, lavorando con entusiasmo, curando con attenzione il minimo dettaglio e costituendo la forza in grado di spingere questa manifestazione verso traguardi sempre più importanti.

Programma

Apertura

La Fiera sarà ufficialmente aperta al pubblico dalle ore 17:30.

Chiusura

Il percorso sul quale si snoda la Fiera si chiuderà alle ore 00:00.

La fiera

La Fiera prende vita su un percorso cittadino composto di 19 tappe in cui è possibile assaporare piatti della tradizione e ottimi vini dei produttori del territorio.

Il crotin

Il Crotin è l’unica moneta accettata all’interno del percorso della Fiera (1 Crotin = 1€) ed utilizzabile per l’acquisto dei piatti, l’acquisto delle degustazioni vino e l’acquisto delle bottiglie all’uscita del percorso.

Le mostre

Durante il percorso, oltre a degustazioni di vino e piatti della tradizione sarà possibile visitare diverse mostre tematiche.

  • Esposizione di ritratti fotografici dei primi del 900
  • Illuminati di Federica Cagnotto
  • Incisione su calici di vetro e mostra “Filtri” di Chiara Cirio
  • “Sinfonia di colline”: fotografie e stampa su tela di Fabio Rosso
  • Mostra personale di Rita Carrodano
  • “Art for freedom”: collettiva di artisti, disegni e sculture di Paolo Spinoglio
  • “Tra l’informale e il figurativo”: collettiva di artisti
  • Sculture in plastica riciclata a cielo aperto di Roberto Montafia
  • “Naturalmente…Calosso” Sguardi fotografici di Paolo Baldi e macropannelli in ferro dello scultore Ezio Ferraris

Musica

Durante i giorni di Fiera musicisti e artisti animeranno le vie del centro storico. 

Il Calosso DOC

La DOC Calosso, una delle denominazioni più piccole e giovani d’Italia, nasce nel 2011, a tutela di un vino prodotto con uve dal vitigno Gamba Rossa, o conosciuto localmente come Gamba di Pernice.

Patrimonio riscoperto di uno dei più vecchi e rari vitigni piemontesi, il Gamba di Pernice deve il suo nome al particolare colore rosso acceso del raspo prima dell’invaiatura, che ricorda le zampette delle pernici.

Un tempo noto nell’Albese come Pernicine, il Gamba di Pernice, detto anche Gamba Rossa o Imperatrice dalla Gamba Rossa, è un vitigno oggi raro, già attestato dal Nuvolone nel 1798, testato dall’inchiesta Leardi Demaria attorno al 1870 e dato come tipico dell’Alto Monferrato dal Rovasenda negli stessi anni.

Andato quasi scomparso nel ‘900, grazie alla caparbietà di alcuni produttori calossesi, dopo 12 anni di sperimentazione con l’Università di Torino, è stato ripiantato da diversi produttori, diventando fiore all’occhiello della viticoltura calossese, fino al riconoscimento nel 2011 della denominazione Calosso.

Organizzato da

Cròta ‘d Calòs

Inizia

14 Ottobre 2023

alle 17:30

Finisce

14 Ottobre 2023

alle 23:59

Come partecipare

Nella giornata di sabato 14 l'accesso sarà consentito solo a coloro in possesso di ticket Fiera.

Ticket Fiera 25,00 €

Ticket Fiera acquistabile sul sito o presso il Bar Ges di Calosso - Piazza S.Alessandro 4 (fino ad esaurimento) a partire dal 1 Ottobre. 

Tutto il centro storico sarà completamente chiuso al traffico veicolare.

Alla fiera si accede esclusivamente usando le navette che partiranno ogni 15 minuti da Piana del salto e dalla chiesa di San Bovo. 

Costo della navetta a/r:  1,00 €

 

Indirizzo: Calosso, AT, Italia

Centro paese

Calosso, AT, Italia
Direzioni ↝

Cròta ‘d Calòs

Questa è la Cròta ‘d Calòs! Viticoltori Associati di Calosso, insieme ai gestori Patrizia e Sebastiano, vi danno il benvenuto nella loro “piccola patria” di eccellenze enogastronomiche: la “Cròta ‘d Calòs”, la Cantina Comunale dei Vini di Calosso, con vista stupefacente sulle belle colline che dall’Alto Monferrato “planano” sulle Langhe. Uno dei “cuori” dell’Enologia piemontese, felice connubio di qualità produttiva e bellezza ambientale, si trova qui. In questa “nicchia” della produzione locale, nata nel 1998, i Produttori riuniti in Associazione spontanea e l’Amministrazione Comunale hanno realizzato un luogo dove presentare e promuovere i propri vini, unitamente alle specialità culinarie, fatte di tradizione e del buon gusto di Patrizia. Anno dopo anno, la Cròta è diventata una “splendida vetrina” di tutti i prodotti del nostro Comune e dintorni.



  • 19 Mar 30 Apr

    Nei mesi primaverili di marzo e aprile l'Hotel i Somaschi apre le sue porte con offerte sui soggiorni di più notti

    Cherasco Offerte speciali

    Hotel I Somaschi-stucchi

  • 30 Mar 01 Mag

    La grande manifestazione che, nel parco del Castello di Pralormo, annuncia la primavera con la straordinaria fioritura di oltre 100.000 tulipani e narcisi

    Pralormo Sagre & Fiere

    Messer Tulipano

  • 07 Apr 28 Apr

    In mostra a Bra le opere di Silvia Brizio, custode di una pittura sincera ed emozionata dove la forma espressiva è la protagonista

    Bra Mostre

    Silvia Brizio

  • 10 Apr 30 Giu

    L'ora più soddisfacente della giornata da passare nella piazza della città, a sorseggiare ottimi drink e godersi la vista sulle colline

    Bistagno Wine & Food


  • 18 Apr 23 Apr

    Una selezione di tele realizzate con tecniche miste che ritraggono volti umani che si dissolvono in forme astratte ed evocano emozioni contrastanti

    Agliano Terme Mostre

    Gabriele Sanzo - BAart

  • 23 Apr 28 Apr

    Oltre 100 opere di Guercino e di artisti coevi per presentare la grande arte del Maestro emiliano e insieme raccontare il mestiere e la vita dei pittori del Seicento

    Torino Mostre


  • 23 Apr 28 Apr

    Una riflessione per immagini sulla fragilità del nostro ecosistema e sull’importanza della sua difesa

    Torino Mostre

    Cristina Mittermeier con National Geographic

  • 23 Apr 28 Apr

    Una mostra che fa il punto del percorso artistico e della storia tormentata di questo visionario pittore, con oltre 90 opere

    Torino Mostre

    Antonio Ligabue

  • 23 Apr 28 Apr

    La mostra di Paolo Vergnano è un florilegio di elementi presi dalla natura zoologica in ambienti reali, animali come zebre, pellicani o giraffe, che creano atmosfere surreali e oniriche

    Alba Mostre

    Paolo Vergnano

  • 23 Apr

    L’opera d'esordio Puccini in cui l’intensità delle melodie e la forza della scrittura sinfonica disvelano il mondo ultramondano e demoniaco

    Torino Musica & Nightlife

    Le villi - Regio

  • 24 Apr 28 Apr

    Palazza Salmatoris ospita una raccolta di opere che, oltre ad offrire un piacere per gli occhi, propongono intense e profonde occasioni di riflessione su tanti aspetti dell’arte e della vita dell’uomo

    Cherasco Mostre

    Roberto Demarchi Pittore

  • 24 Apr 29 Apr

    Una delle più importanti collezioni d’Europa di fossili di cetacei in mostra per la prima volta nel suggestivo scenario dell’Ex Chiesa del Gesù di Asti, per stupire e meravigliare soprattutto i più piccoli

    Asti Mostre

    Mostra il Leviatano e le sirene - Asti