Asti — Palco 19

Simona Ventura e Giovanni Terzi si raccontano

Un excursus attraverso i più diversi format televisivi, dal talk show, al programma satirico, dal reality, al commento sportivo, fino ad arrivare al cinema e al docufilm

da venerdì

26 Novembre 2021

alle 21:00

a venerdì

26 Novembre 2021

alle 23:00

Un excursus attraverso i più diversi format televisivi, dal talk show, al programma satirico, dal reality, al commento sportivo, fino ad arrivare al cinema e al docufilm.

Il percorso professionale di Simona Ventura è una articolata esperienza di comunicazione televisiva attraverso le più diverse realtà e reti.

La showgirl piemontese la racconterà, sollecitata dalle domande del suo compagno, il giornalista Giovanni Terzi, tracciando una fotografia della televisione italiana degli ultimi 30 anni.

FestivaLieve

Leggerezza, rapidità, esattezza, visibilità, molteplicità, consistenza.

Sono queste le sei parole, enunciate da Italo Calvino quali chiavi interpretative del XXI secolo.

Sono i cardini di FestivaLieve.

Leggerezza, rapidità, esattezza, visibilità, molteplicità, consistenza sono al tempo stesso valori a cui ispirarsi nella propria esistenza come nella propria attività professionale.

Sono metodi di approccio alla realtà. Sono altresì obiettivi a cui aspirare.

Una manifestazione culturale di nuovo respiro nel panorama astigiano, che intende proporre un dialogo leggero tra le arti, un approccio dinamico, esatto, variegato e concreto alle diverse espressioni della creatività umana.

Perché la cultura offra le ali per librarsi sul passato, sorvolare il presente e proiettarsi con slancio nel futuro.

Organizzato da

Feed

Inizia

26 Novembre 2021

alle 21:00

Finisce

26 Novembre 2021

alle 23:00

Come partecipare

4,00 € Biglietto unico

Acquistabile su CiaoTickets

Indirizzo: Palco 19, Via Ospedale, Asti, AT, Italia

Palco 19

Palco 19, Via Ospedale, Asti, AT, Italia
Direzioni ↝

Feed

Feed da sempre si pone l'obiettivo di promuovere eventi e manifestazioni di interesse culturale e sociale, in continuità con quanto già realizzato in occasione delle tre edizioni del festival "Indulgence", che vasti successi hanno riscosso tra il 2015 e il 2017.