Bra — Slow Food FVG

Alla scoperta dei formaggi del Friuli Venezia Giulia

Un tour dei territori della regione Friuli Venezia Giulia, abbinando ai formaggi caratteristici di ogni zona i prodotti più peculiari e originali della tradizione gastronomica locale  

da lunedì

20 Settembre 2021

alle 11:00

a lunedì

20 Settembre 2021

alle 18:00

Dalle montagne della Carnia ai territori di frontiera del carso, dalla colline vitate del Collio alle valli del Pordenonese, attraverso degustazioni guidate racconteremo la produzione di qualità lattiero casearia al grande pubblico di Cheese 2021.

Le aziende partecipanti sono selezionate tra produttori dei Presìdi Slow Food caseari della regione e non solo e aziende appartenenti alla Strada del Vino e dei Sapori del Friuli Venezia Giulia.

In abbinamento i vini delle cantine appartenenti alla Strada del Vino e dei Sapori del Friuli Venezia Giulia selezionati dai collaboratori di Slow Wine.

Il programma della giornata

Ore 11:00

Giro del FVG coi formaggi: degustazione dei formaggi dalla zona del Collio con l’azienda Zoff, la tradizione delle latterie turnarie nel Friuli centrale con il formaggio di Campolessi Presidio Slow Food e la montagna pordenonese con il Cuc di mont dell’azienda Celant.

In abbinamento la Cipolla di Cavasso e della Val Cosa Presidio Slow Food.

Ore 15:00

Assaggiamo i Presìdi Slow Food della montagna pordenonese: tour gastronomico dell’area attraverso i prodotti dei Presìdi (Cuc di mont, Pitina, Fagiolo di San Quirino, Cipolla di Cavasso e della Val Cosa).

Presentazione delle Slow Pic Nic Box a cura di Slow Food Pordenonese ed Osteria Turlonia.

Ore 17:00

Un viaggio nel Carso Goriziano e Triestino: degustazione dei formaggi di Sara Devetak, di Pipan Klaric e dei caprini di Zbogar in abbinamento al Miele di marasca del Carso, prossimo Presidio Slow Food.

Cheese: considera gli animali

Cheese, il più grande evento internazionale dedicato ai formaggi a latte crudo e alle forme del latte, torna a Bra dal 17 al 20 settembre 2021.

Gli organizzatori, Città di Bra e Slow Food, con il sostegno della Regione Piemonte, sono infatti all’opera per garantire la sicurezza per tutte le aree e gli appuntamenti del programma che in queste tredici edizioni hanno garantito il successo della manifestazione.

Il tema che guida questa edizione è Considera gli animali, per raccontare il regno animale e la varietà di connessioni con le azioni dell’uomo, dalle razze da latte che garantiscono reddito alla microbiodiversità, dalle api a tutti gli altri impollinatori indispensabili per l’allevamento al pascolo.

Senza di loro infatti non esisterebbe l’infinita biodiversità casearia che tocchiamo con mano a Cheese e che rappresenta un pezzo importante della storia dell’umanità.

Ancora una volta, quindi, i formaggi sono i perfetti testimonial di un’avanguardia che affonda le proprie radici nel solido e millenario rapporto tra esseri umani, animali e ambiente e che rappresenta una fetta importante della produzione agroalimentare e dell’economia del nostro Paese.

Non solo formaggio

Come sempre, la manifestazione si colora delle interpretazioni regionali proposte dalle Cucine di strada e dalle originali preparazioni espresse dei Food truck, il tutto arricchito dai birrifici artigianali, espressione della migliore sperimentazione brassicola italiana.

Organizzato da

Slow Food

Inizia

20 Settembre 2021

alle 11:00

Finisce

20 Settembre 2021

alle 18:00

Come partecipare

Tutti gli incontri si svolgono presso lo stand Slow Food Friuli Venezia Giulia e sono gratuiti, disponibili fino a esaurimento posti e non necessitano di prenotazione.

Per maggiori informazioni: antoniacomi.laura@gmail.com. Lo spazio è realizzato grazie al contributo di PromoTurismo FVG

Indirizzo: Piazza Carlo Alberto, Bra, CN, Italia

Piazza Carlo Alberto, Bra, CN, Italia
Direzioni ↝

Slow Food

Slow Food è una grande associazione internazionale no profit impegnata a ridare il giusto valore al cibo, nel rispetto di chi produce, in armonia con ambiente ed ecosistemi, grazie ai saperi di cui sono custodi territori e tradizioni locali. Ogni giorno Slow Food lavora in 150 Paesi per promuovere un’alimentazione buona, pulita e giusta per tutti.