Asti — Palazzo Mazzetti

Castelli Aperti: Palazzo Mazzetti

Nelle sale del piano nobile sono esposti dipinti antichi e moderni e importanti collezioni otto e novecentesche

da domenica

16 Ottobre 2016

alle 09:30

a domenica

16 Ottobre 2016

alle 19:30

Palazzo Mazzetti - eventi

Palazzo Mazzetti sarà aperto al pubblico per l’intera giornata.

La visita

Nelle sale del piano nobile, caratterizzate dalla ricca e raffinata decorazione barocca, sono esposti dipinti antichi e moderni e importanti collezioni otto e novecentesche: la raccolta dei manufatti in avorio, legno laccato e porcellana raccolti dal contrammiraglio della Regia Marina Enrico Secondo Guglielminetti e Giuseppe Rolando durante i loro viaggi in Oriente, la preziosa collezione di microsculture del celebre Giuseppe Maria Bonzanigo (Asti, 1745 – Torino, 1820) e i tessuti antichi e abiti della raccolta Gerbo.

La storia

Palazzo Mazzetti è un prestigioso edificio storico di Asti che testimonia l’affermazione nel contesto sociale della città di una famiglia di nobili origini, arricchitasi con l’attività della Zecca e con attenti acquisti immobiliari.

Dall’ultimo quarto del Seicento Giovanni Battista iniziò l’opera di accorpamento degli edifici medievali dell’isolato di corso Alfieri e la costruzione di nuovi ambienti.

Negli anni 1751-1752 l’architetto Benedetto Alfieri progettò la costruzione dell’ala orientale ed il rifacimento della facciata.

Indiscussa dimora di prestigio, il palazzo ospitò nel corso dei secoli personalità come Giacomo Stuart (1717), il re di Sardegna Carlo Emanuele III (1727) e Napoleone I (1805).

Acquistato nel 2000 dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, con l’obiettivo di creare un importante polo di attrazione culturale, l’edificio è stato restituito alla città nel dicembre del 2011, completamente recuperato e con un rinnovato allestimento delle collezioni civiche e degli ambienti per mostre temporanee.

Dotato di bookshop, aula didattica, sala conferenza, biblioteca, archivi, depositi, caffetteria, touch screen e proiezioni multimediali, l’antico palazzo è ricco di suggestioni.

Percorrendo l’edificio, dal piano sotterraneo fino all’ultimo piano che accoglie i dipinti e le sculture otto-novecentesche, si possono cogliere elementi significativi di vicende storiche e costruttive e, attraverso l’allestimento museale, comprendere il formarsi delle collezioni dagli ultimi anni dell’ottocento fino ad oggi.

Organizzato da

Promotrice delle Belle Arti

Inizia

16 Ottobre 2016

alle 09:30

Finisce

16 Ottobre 2016

alle 19:30

Come partecipare

Ingresso museo:

  • intero € 5
  • ridotto € 3 (minori di 18 e maggiori di 65 anni, titolari di apposite convenzioni e gruppi da 10 a 25 persone)
  • visita guidata gruppi € 60 (1 ora) e € 100 (2 ore) a gruppo a cui si aggiunge il biglietto di ingresso

Orario di visita: ore 9.30 - 19.30.

Contatti

Indirizzo: Asti, AT, Italia

Promotrice delle Belle Arti

La Società Promotrice delle Belle Arti è fondata nel 1842 con l’obiettivo di promuovere a Torino l’arte e gli artisti del momento, attraverso esposizioni delle loro opere. Dal 1914 ha sede presso il padiglione espositivo di via Crivelli, all’interno del parco del Valentino, attualmente impiegato per mostre temporanee.



  • 26 Dic 10 Mar

    La Dimora Duchessa Margherita vi invita a soggiornare presso le sue camere di charme approfittando della possibilità di effettuare una visita esclusiva al castello di Casotto

    Vicoforte Offerte speciali


  • 03 Feb 14 Apr

    Un'imperdibile selezione tematica di trentacinque opere di Maestri del Novecento, dedicata al ritratto ed alla studio di figura femminile

    Asti Mostre

    Volti e figure femminili

  • 21 Feb 26 Feb

    Una delle più importanti collezioni d’Europa di fossili di cetacei in mostra per la prima volta nel suggestivo scenario dell’Ex Chiesa del Gesù di Asti, per stupire e meravigliare soprattutto i più piccoli

    Asti Mostre

    Mostra il Leviatano e le sirene - Asti

  • 27 Feb 02 Mar

    Acquerelli di Angela Macario alla Biblioteca civica di Alba che raccontano il legame affettuoso che spesso nasce fra uomo e animale

    Alba Mostre

    Mostra “Uomini e gatti”

  • 27 Feb 03 Mar

    Una mostra che fa il punto del percorso artistico e della storia tormentata di questo visionario pittore, con oltre 90 opere

    Torino Mostre

    Antonio Ligabue

  • 27 Feb 03 Mar

    Una straorinaria mostra che mette in comunicazione Lorenzo Lotto e Pellegrino Tibaldi: capolavori dalla Santa Casa di Loreto

    Cuneo Mostre

    Lorenzo Lotto e Pellegrino Tibaldi. Capolavori dalla Santa Casa di Loreto

  • 27 Feb

    Il capolavoro di Verdi vede il glorioso ritorno del maestro Riccardo Muti, che con questa nuova presenza conferma la sua piena sintonia con l’Orchestra e il Coro del Regio

    Torino Musica & Nightlife

    Riccardo Muti

  • 28 Feb 03 Mar

    Palazza Salmatoris ospita una raccolta di opere che, oltre ad offrire un piacere per gli occhi, propongono intense e profonde occasioni di riflessione su tanti aspetti dell’arte e della vita dell’uomo

    Cherasco Mostre

    Roberto Demarchi Pittore

  • 28 Feb 04 Mar

    Una delle più importanti collezioni d’Europa di fossili di cetacei in mostra per la prima volta nel suggestivo scenario dell’Ex Chiesa del Gesù di Asti, per stupire e meravigliare soprattutto i più piccoli

    Asti Mostre

    Mostra il Leviatano e le sirene - Asti

  • 28 Feb

    Quattro appuntamenti per i bimbi dai 3 ai 6 anni alla Biblioteca di Alba in compagnia del simpatico Signor Venerdì e dei suoi racconti

    Alba Cultura & Cinema

    Una storia tira l’altra - Biblioteca civica “G. Ferrero”

  • 28 Feb

    Un'offerta speciale, tutti i mercoledì del mese, per gustare il fritto di pesce, con la magica salsa, diventato famoso ormai un anno fa

    Piozzo Wine & Food


  • 28 Feb

    Quattro figure in pena compongono un nucleo famigliare che si barcamena tra Darwin e la morte

    Cuneo Cultura & Cinema

    Darwin inconsolabile