Bra — Giardini Belvedere

Attraverso Festival: Erri De Luca e Gnu Quartet

È il progetto speciale, pensato in esclusiva per Attraverso Festival da Erri De Luca, uno dei più importanti scrittori italiani e uomo di montagne

da domenica

05 Luglio 2020

alle 21:00

a domenica

05 Luglio 2020

alle 23:00

Montagne e Libertà

Erri De Luca incontrerà per la prima volta la musica degli Gnu Quartet, versatile ensemble di musicisti di formazione classica, capaci di interpretare con sapienza ed estro la contemporaneità, forti di collaborazioni con il meglio della musica pop italiana, dai Negramaro ai Simone Cristicchi, da Niccolò Fabi ai Baustelle e Samuele Bersani.

Fra musica e parole Montagne e Libertà è il racconto della solitudine della montagna e della bellezza della libertà, una bellezza che non è scontata, ma frutto di lavoro, fatica e di lotta.

Attraverso Festival

Nato con l’idea di valorizzare le bellezze paesaggistiche ed artistiche e di creare connessioni tra comunità, enti e istituzioni appartenenti al territorio inserito nella World Heritage List dell’Unesco nel 2014 e quelli limitrofi del Piemonte meridionale, tra Langhe, Roero, Monferrato e Appennino Piemontese.

Grazie alla sua natura flessibile e agile e grazie alla collaborazione delle amministrazioni locali, in questo anno extra ordinario e nel rispetto delle norme imposte dall’emergenza Covid, Attraverso Festival conferma se stesso, pur nella necessità di una inevitabile rimodulazione rispetto al programma pensato prima dell’emergenza.

Organizzato da

Fuorivia Produzioni

Inizia

05 Luglio 2020

alle 21:00

Finisce

05 Luglio 2020

alle 23:00

Come partecipare

15,00 € Posto a sedere

Indirizzo: Giardini Della Rocca - Parco Spreitenbach, Piazza XX Settembre, Bra, CN, Italia

Giardini Belvedere

Giardini Della Rocca - Parco Spreitenbach, Piazza XX Settembre, Bra, CN, Italia
Direzioni ↝

Fuorivia Produzioni

Una realtà tutta femminile, nata dalla mente e dalla curiosità di Paola Farinetti, che da vent’anni si muove con agilità nel mondo dello spettacolo inteso in tutte le sue forme. È stata tra le prime in Italia a produrre e distribuire “spettacoli di confine”, caratterizzati dalla miscela dei linguaggi: quello teatrale propriamente detto, quello musicale, quello letterario.