Bra — Palazzo Mathis

Alza la Testa - non è solo un modo di dire

La mostra è il frutto della collaborazione tra Progetto Emmaus e il fotografo Manuele Galante, con il contributo della Fondazione CRT

da domenica

20 Dicembre 2020

alle 12:00

a domenica

02 Febbraio 2020

alle 12:30

La mostra vuole essere un evento di stimolazione culturale nei confronti della collettività e del territorio, un modo per parlare di disabilità attraverso la mediazione di un prodotto artistico che possa accorciare le distanze tra chi vive una condizione di disabilità e la società.

“In cooperativa stiamo cercando di adottare un approccio in cui possiamo portare i temi a noi cari attraverso oggetti o situazioni che “semplifichino” il messaggio che vogliamo trasmettere. Ne sono esempi queste fotografie, così come le renne che abbiamo distribuito ai commercianti lo scorso anno o come il nostro vino sociale 8mani”

Alessandro Milanesio

La mostra è il primo di una serie di eventi pensati per festeggiare i 25 anni della cooperativa Progetto Emmaus sui territori di Bra e Alba.

La fotografia secondo Manuele Galante non deve essere solo un prodotto bello esteticamente, deve poter essere “percepita” e non solo osservata, trasmettendo il pensiero e l’esperienza che l’ha generata con il suo potere trasformativo.

“La fotografia è vera fotografia quando questa è utile. Le foto non vanno viste solo con gli occhi ma si possono sentire con tutti i sensi. Avrò raggiunto il mio obiettivo se anche solo per una persona che visita la mostra questa sarà utile”.

Manuele Galante

Organizzato da

Progetto Emmaus

Inizia

20 Dicembre 2020

alle 12:00

Finisce

02 Febbraio 2020

alle 12:30

Come partecipare

Da lunedì a venerdì

9:00 → 12:30

15:00 → 18:00

Sabato e Domenica

9:00 → 12:30

L’ingresso è libero.

Indirizzo: Piazza Caduti per la Libertà, 20, 12042 Bra CN, Italia

Palazzo Mathis

Piazza Caduti per la Libertà, 20, 12042 Bra CN, Italia
Direzioni ↝

Progetto Emmaus

La Cooperativa Sociale Progetto Emmaus è una cooperativa sociale di tipo A, di servizi alla persona, ente no profit. Nata a metà degli anni ’90 ad Alba, opera nel campo della psichiatria e della disabilità attraverso la gestione di strutture residenziali e di attività territoriali in convenzione con le varie ASL ed i Consorzi Socio Assistenziali del Piemonte.