Alba — Chiesa di San Domenico

Alba Music Festival online: Jeffrey Chappell

La musica non si ferma: più di 30 appuntamenti, pomeridiani e serali, seguiti da saluti e performance di grandi musicisti da tutto il mondo

da domenica

24 Maggio 2020

alle 16:30

a domenica

24 Maggio 2020

alle 23:00

Canino Alba Music Festival

Abbiamo deciso di non fermare la musica, di non fermare la bellezza e il contributo che l’arte può dare anche in questo momento.

Ore 16:30

Beethoven 250

Il confronto con il suo tempo, con Dino Bosco, dallo Spazio Aganahuei.

Anniversari – Federico Fellini e Nino Rota

Incontro con Pier Mario Mignone, presidente di Alba Film Festival.

Una vita in musica

Incontro con Bruno Canino, celebre pianista italiano.

Ore 21:00

Quintetto Pentabrass

Artisti del Teatro Regio di Torino.

Dalla Chiesa San Domenico.

Musiche di Chopin dedicate alla nostra città

Jeffrey Chappell, Università di Goucher.

Dagli Usa.

La musica non si ferma

Il Festival in 17 anni ha coinvolto centinaia di artisti, migliaia di spettatori, una città e un territorio meravigliosi in una bellissima esperienza di una comunità fatta non solo di chi vive in uno stesso perimetro, ma di tutti coloro che pur vivendo a migliaia di chilometri negli anni non hanno perso occasione per essere con noi ad Alba.

Organizzato da

Alba Music Festival

Inizia

24 Maggio 2020

alle 16:30

Finisce

24 Maggio 2020

alle 23:00

Come partecipare

I concerti sono trasmessi sul sito di Alba Music Festival e sui principali canali social

Indirizzo: Chiesa San Domenico, Via Teobaldo Calissano, Alba, BI, Italia

Chiesa di San Domenico

Chiesa San Domenico, Via Teobaldo Calissano, Alba, BI, Italia
Direzioni ↝

Alba Music Festival

Concerti memorabili e artisti internazionali, una festa della musica nel dinamismo di una città e di un territorio di vocazione e attrazione internazionale. Un percorso emozionante e spettacolare, una cornice millenaria nel magico incontro tra gli artisti, la musica, i luoghi e la storia. Il Festival è uno dei più attesi riferimenti culturali della stagione, oltre ad avere i favori della stampa nazionale ed internazionale è parte del programma culturale della città di Alba ed è sostenuto dalla Regione Piemonte e dai più importanti enti del territorio.