Alba — Museo Diocesano Alba

45 metri sopra Alba, speciale San Valentino

In occasione della festa degli innamorati ricominciano i tour sul campanile della Cattedrale di Alba

da domenica

13 Febbraio 2022

alle 15:00

a domenica

13 Febbraio 2022

alle 18:00

Domenica 13 febbraio Il MUDI – Museo Diocesano organizza uno speciale pomeriggio di visite guidate al percorso archeologico sotto la Cattedrale di San Lorenzo per scoprire le testimonianze del passato romano e medievale della città.

Al termine della visita, sarà eccezionalmente possibile salire sul doppio campanile romanico.

Una guida vi accompagnerà raccontando le fasi costruttive dell’antica torre campanaria per poi condurvi nel punto panoramico più alto della città. Sarà l’occasione per regalare un’emozione unica e sorprendere chi vi sta a cuore, vivendo insieme l’esperienza di ammirare dall’alto la “città delle 100 torri” e le colline di Langhe e Roero da un punto di vista insolito e romantico.

Al termine della visita tutti i partecipanti saranno omaggiati con un dolce pensiero.

Organizzato da

MUDI - Museo Diocesano di Alba

Inizia

13 Febbraio 2022

alle 15:00

Finisce

13 Febbraio 2022

alle 18:00

Come partecipare

5,00 € Visita guidata al campanile adulti

3,00 € dai 6 ai 14 anni

gratuito under 6 anni e abbonati Torino Musei.

Sono previsti 2 turni di visita alle ore 15:00 e 16:00.

I posti sono limitati, pertanto è obbligatoria la prenotazione.

Il ritrovo è al Mudi - Museo Diocesano, ingresso dal campanile della Cattedrale (piazza Rossetti).

Indirizzo: Piazza Rossetti, Alba, CN, Italia

Piazza Rossetti, Alba, CN, Italia
Direzioni ↝

MUDI - Museo Diocesano di Alba

Il Museo Diocesano di Alba nasce nel 2012 ed è il risultato di una campagna di scavo archeologico condotta tra il 2007 e il 2012 all'interno della Cattedrale di San Lorenzo. Il Museo ospita il lapidario, una raccolta eterogenea di pietre e marmi databili tra il I secolo e il XVII. Visitando il percorso archeologico sotterraneo si possono riscoprire le origini della città romana di Alba Pompeia, i resti della cattedrale paleocristiana e le sue trasformazioni fino al XII secolo.