Alba — Chiesa di San Giuseppe

Frane e alluvioni. Come imparare a conoscerle e a conviverci

A 25 anni dalla terribile alluvione, abbiamo deciso di attivare questo corso per saperne di più sull’argomento e per riflettere sui corretti comportamenti da mantenere

da giovedì

07 Novembre 2019

alle 20:00

a venerdì

08 Novembre 2019

alle 22:00

In Italia e nel mondo molto spesso si leggono e sentono fiumi di parole su giornali, social o televisioni che hanno a che fare col dissesto idrogeologico, sulle sue cause ma soprattutto sulle sue conseguenze, come ben sa la comunità albese.

Per il 25^ anniversario dell’alluvione del 1994 abbiamo pensato a questa proposta didattica.

Nasce dall’idea di promuovere e diffondere sul territorio una maggiore consapevolezza sui rischi a cui si è esposti, e promuovere comportamenti corretti volti a mitigare i pericoli a cui ci si espone in concomitanza di eventi calamitosi, la cui intensità e ripetibilità stanno costantemente aumentando.

E’ prevista almeno un’escursione domenica 10 novembre nel territorio di Langhe e Roero (ulteriori dettagli saranno forniti a lezione).

Organizzato da

Ambiente & Cultura

Inizia

07 Novembre 2019

alle 20:00

Finisce

08 Novembre 2019

alle 22:00

Come partecipare

Giovedì e venerdì dalle 20:00 alle 22:00

Le iscrizioni sono obbligatorie entro martedì 5 novembre

Indirizzo: Chiesa di San Giuseppe, Via Alessandro Manzoni, Alba, CN, Italia

Chiesa di San Giuseppe

Chiesa di San Giuseppe, Via Alessandro Manzoni, Alba, CN, Italia
Direzioni ↝

Ambiente & Cultura

L’associazione di promozione sociale Ambiente e Cultura. I saperi archeologici storici e naturalistici del territorio (A&C) si è costituita nel luglio del 2010 ed è formata da un gruppo di giovani neolaureati o laureandi, per lo più partecipanti al corso promosso dal Comune di Alba per la formazioni di operatori specializzati nella didattica e guide dedicate al museo Federico Eusebio di Alba. Lo scopo ideale dell’associazione è creare maggiore partecipazione intorno ai beni culturali e ambientali del territorio, collaborandone alla valorizzazione con gli Enti gestori e aumentandone i legami con le popolazioni residenti.

Contatta l'organizzatore