Alta Langa Docg

Alta Langa DOCG

Storia, curiosità e approfondimenti sulla DOCG. Da Carlo Gancia al Consorzio Alta Langa, per scoprire il disciplinare di produzione e imparare a riconoscere le caratteristiche dello Spumante Metodo Classico piemontese.

Dolcetto

Dogliani Docg

Emblema della città omonima e del territorio circostante, proprio in quest’area dove la tradizione vitivinicola è fortemente legata all’uva Dolcetto, il vitigno trova la sua migliore espressione. Si tratta di un’uva difficile da coltivare e ancor di più da vinificare, ma grazie al lavoro e alla dedizione dei viticoltori è capace di donare vini di […]

Brachetto d’Acqui o Acqui DOCG

Il vino a disciplinare DOCG Brachetto d’Acqui o Acqui, prodotto nell’Astigiano, si suddivide in tre diverse tipologie: il Brachetto d’Acqui o Acqui, un rosso di media intensità, il Brachetto d’Acqui o Acqui Spumante, uno spumante dolce e morbido, e il Brachetto d’Acqui o Acqui Passito. Disciplinare DISCIPLINARE D.M. 28/02/2011 – E’ un vino dal color rubino […]

Piemonte Grignolino DOC

(d.o.c. D.M. 22/11/1994) Il disciplinare di produzione del vino Piemonte Grignolino prevede che, all’atto dell’immissione al consumo, il vino risponda alle seguenti caratteristiche: Colore Rosso rubino più o meno intenso Odore Caratteristico, delicato, fruttato Sapore Asciutto, leggermente tannico gradevolmente amarognolo Titolo alcolometrico volumico complessivo minimo: 11% Acidità totale minima: 5 per mille Estratto non riduttore minimo: 19 g/litro.  Testi tratti da “Albo […]

Moscato

Piemonte Moscato Passito DOC

(d.o.c. D.M. 22/11/1994) Il disciplinare di produzione del vino Piemonte Moscato passito prevede che, all’atto dell’immissione al consumo, il vino risponda alle seguenti caratteristiche: Colore Giallo oro, tendente all’ambrato più o meno intenso Odore Profumo intenso, complesso, sentore muschiato caratteristico dell’uva moscato Sapore Dolce, armonico, vellutato, aromatico Titolo alcolometrico volumico complessivo minimo: 15,5%, di cui almeno 11% svolti Zuccheri residui: minimo 50 […]

Grappoli di Moscato

Piemonte Moscato DOC

(d.o.c. D.M. 22/11/1994) Il disciplinare di produzione del vino Piemonte Moscato prevede che, all’atto dell’immissione al consumo, il vino risponda alle seguenti caratteristiche: Colore Paglierino o giallo dorato più o meno intenso Odore Profumo caratteristico dell’uva Moscato Sapore Dall’aroma caratteristico, talvolta frizzante Titolo alcolometrico volumico complessivo minimo: 10,5%, di cui almeno 5,5% svolti e non oltre 7% Acidità totale minima: 5 […]

Piemonte Cortese DOC

(d.o.c. D.M. 22/11/1994) Il disciplinare di produzione del vino Piemonte Cortese prevede che, all’atto dell’immissione al consumo, il vino risponda alle seguenti caratteristiche: Colore giallo paglierino con riflessi verdognoli Odore delicato, gradevole, persistente Sapore fresco, secco, piacevole; Titolo alcolometrico volumico complessivo minimo: 10% vol. Acidità totale minima: 5 per mille Estratto non riduttore minimo: 15 g/litro.  Testi tratti da “Albo […]

Chardonnay

Piemonte Chardonnay DOC

(d.o.c. D.M. 22/11/1994) Il disciplinare di produzione del vino Piemonte Chardonnay prevede che, all’atto dell’immissione al consumo, il vino risponda alle seguenti caratteristiche: Colore paglierino chiaro con sfumature verdognole Odore leggero, profumo caratteristico Sapore secco, vellutato, morbido, armonico Titolo alcolometrico volumico complessivo minimo: 10,5% Acidità totale minima: 5 per mille Estratto non riduttore minimo: 17 g/litro.  Testi tratti da “Albo Vigneti […]

Piemonte Brachetto DOC

(d.o.c. D.M. 22/11/1994) Il disciplinare di produzione del vino Piemonte Brachetto prevede che, all’atto dell’immissione al consumo, il vino risponda alle seguenti caratteristiche: Colore rosso rubino più o meno intenso, talvolta tendente al rosato; Odore caratteristico, con delicato aroma muschiato Sapore delicato, più o meno dolce, talvolta frizzante Titolo alcolometrico volumico complessivo minimo: 11%, di cui svolto almeno 6% […]

Piemonte Bonarda DOC

(d.o.c. D.M. 22/11/1994) Il disciplinare di produzione del vino Piemonte Bonarda prevede che, all’atto dell’immissione al consumo, il vino risponda alle seguenti caratteristiche: Colore rosso rubino intenso Odore intenso, gradevole Sapore secco, amabile, leggermente tannico, fresco, talvolta vivace o frizzante Titolo alcolometrico volumico complessivo minimo: 11%; Acidità totale minima: 5 per mille Estratto non riduttore minimo: 22 g/litro.  Testi tratti da […]

Grappoli di Barbera

Piemonte Barbera DOC

(d.o.c. D.M. 22/11/1994) Il disciplinare di produzione del vino Piemonte Barbera prevede che, all’atto dell’immissione al consumo, il vino risponda alle seguenti caratteristiche: Colore rosso più o meno intenso Odore vinoso, caratteristico Sapore asciutto, di buon corpo, talvolta vivace Titolo alcolometrico volumico complessivo minimo: 11% Acidità totale minima: 4,5 per mille Estratto non riduttore minimo: 21 g/litro.  Testi […]

Piemonte (tipologia spumante) DOC

(d.o.c. D.M. 22/11/1994) Il disciplinare di produzione del vino Piemonte, tipologia spumante, prevede che, all’atto dell’immissione al consumo, il vino risponda alle seguenti caratteristiche: Colore giallo paglierino Odore caratteristico, fruttato Sapore sapido, caratteristico titolo alcolometrico volumico complessivo minimo: 10,5% acidità totale minima: 5 per mille estratto non riduttore minimo: 17 g/litro. E’ consentita l’indicazione dei vitigni Pinot Bianco o Pinot Grigio o […]

Piemonte Albarossa DOC

d.o.c. D.M. 22/11/1994 Il vino Piemonte Albarossa viene prodotto dall’omonimo vitigno derivante dall’incrocio, del Prof. Dalmasso datato 1938, tra il vitigno Barbera e il Nebbiolo di Dronero ora Chatus il vino deve essere sottoposto ad un periodo di invecchiamento di 12 mesi a decorrere dal 1° novembre dell’anno di produzione delle uve. Il disciplinare di produzione del vino Piemonte Doc Albarossa […]

Langhe Rosso DOC

(d.o.c. D.M. 22/11/1994) Denominazione generica, riservata a vini prodotti in un’ampia zona, delimitata e stabilita dal disciplinare di produzione. Possono essere impiegate più varietà purché non aromatiche autorizzate dalla provincia di Cuneo. Il disciplinare Il disciplinare di produzione del vino Langhe Rosso prevede che, all’atto dell’immissione al consumo, il vino risponda alle seguenti caratteristiche: Colore […]

Langhe Nebbiolo DOC

(d.o.c. D.M. 22/11/1994) Il disciplinare di produzione del vino Langhe Nebbiolo prevede che, all’atto dell’immissione al consumo, il vino risponda alle  seguenti caratteristiche: Colore Rosso rubino, talvolta con riflessi aranciati. Odore Caratteristico, tenue, delicato. Sapore Secco o amabile, di buon corpo, vellutato, oppure vivace. Titolo alcolometrico volumico complessivo minimo: 11,5%; Acidità totale minima: 5 per […]