Alba — Museo Diocesano

Fiori di Natale

Il MUDI – Museo Diocesano di Alba propone una speciale attività dedicata al Natale e alle famiglie.

da domenica

12 Dicembre 2021

alle 15:00

a domenica

12 Dicembre 2021

alle 18:00

Domenica 12 dicembre il MUDI – Museo Diocesano di Alba propone una speciale attività dedicata al Natale e alle famiglie.

Il museo, un luogo ricco di arte e di storia, diventa fonte di ispirazione per imparare divertendosi con tante attività creative.

Dopo la visita al percorso archeologico i bambini, prendendo spunto dalle preziose testimonianze presenti in museo, potranno realizzare una speciale decorazione natalizia per addobbare il proprio albero di Natale, la propria casa, o da regalare alle persone più care

Due turni di visita con laboratorio: ore 15.00 e ore 16.30

L’attività è consigliata per bambini dai 6 ai 13 anni.

Durata dell’attività: 1 ora circa.

 

Organizzato da

MUDI - Museo Diocesano di Alba

Inizia

12 Dicembre 2021

alle 15:00

Finisce

12 Dicembre 2021

alle 18:00

Come partecipare

COSTI

5,00 € a bambino per visita + laboratorio

3,00 € ingresso adulti

Ingresso gratuito per gli abbonati Torino Musei.

I laboratori si svolgono in 2 turni e verranno creati gruppi con posti limitati, pertanto è obbligatoria la prenotazione.

Durante l’attività sarà obbligatorio l’uso della mascherina e in ottemperanza alle disposizioni governative vigenti l’accesso è consentito previa presentazione del GREEN PASS dai 12 anni in su.

 

Indirizzo: Piazza Rossetti, Alba, CN, Italia

Piazza Rossetti, Alba, CN, Italia
Direzioni ↝

MUDI - Museo Diocesano di Alba

Il Museo Diocesano di Alba nasce nel 2012 ed è il risultato di una campagna di scavo archeologico condotta tra il 2007 e il 2012 all'interno della Cattedrale di San Lorenzo. Il Museo ospita il lapidario, una raccolta eterogenea di pietre e marmi databili tra il I secolo e il XVII. Visitando il percorso archeologico sotterraneo si possono riscoprire le origini della città romana di Alba Pompeia, i resti della cattedrale paleocristiana e le sue trasformazioni fino al XII secolo.