Saluzzo — Casa Cavassa

Una notte a Casa Cavassa

Lasciati affascinare dal fasto di uno degli edifici simbolo del Rinascimento saluzzese in notturna, da visitare in notturna in autonomia o con una visita guidata

da sabato

30 Luglio 2022

alle 21:00

a sabato

30 Luglio 2022

alle 00:00

Nel periodo estivo Castiglia, Casa Cavassa e Antico Palazzo Comunale con Torre Civica e Pinacoteca Matteo Olivero aprono le loro porte oltre l’orario abituale.

Approfittatene per trascorrere a Saluzzo una serata diversa dal solito con le nostre visite guidate notturne, un’occasione non solo per scoprire – o riscoprire – le meraviglie dei musei saluzzesi, ma anche per ammirarle in un’atmosfera totalmente differente da quella usuale.

Il secondo appuntamento sarà Una notte a Casa Cavassa.

Lasciati affascinare dal fasto di uno degli edifici simbolo del Rinascimento saluzzese in notturna con la possibilità di accedere alla visita autonoma del museo dalle 21:00 alle 24:00 con ingresso ridotto o partecipare alle esclusive visite guidate proposte alle ore 21:30 e 22:30.

 

Organizzato da

MuSa - Musei di Saluzzo

Inizia

30 Luglio 2022

alle 21:00

Finisce

30 Luglio 2022

alle 00:00

Come partecipare

Costo visite guidate:

2,00 € + biglietto d’ingresso al museo.

Indirizzo: Casa Cavassa, Via San Giovanni, Saluzzo, CN, Italia

Casa Cavassa, Via San Giovanni, Saluzzo, CN, Italia
Direzioni ↝

MuSa - Musei di Saluzzo

Con l’acronimo MuSa (Musei Saluzzo) si indica la rete dei beni culturali di proprietà comunale che dal 2015 sono caratterizzati da una gestione unitaria affidata ad unico soggetto con il coordinamento degli uffici comunali: la Castiglia (con il Museo della Civiltà Cavalleresca, il Museo della Memoria Carceraria e l’Esposizione permanente di arte contemporanea IGAV), Casa Cavassa, la Pinacoteca Matteo Olivero con la Torre Civica e la Casa natale di Silvio Pellico. Mu.Sa è dunque un grande contenitore di luoghi, eventi, cultura, narrazioni e, soprattutto persone: l’obiettivo è infatti porre al centro di ogni attività ed iniziativa il visitatore con i suoi bisogni e le sue esigenze per offrire un’esperienza che possa lasciare un segno indelebile nella sua memoria cognitiva ed emotiva. Ogni anno viene proposto un variegato calendario di iniziative nella convinzione che ai musei ci si possa tornare più volte per visitarli e vederli sempre sotto nuovi aspetti.