Monforte d’Alba — Auditorium Horszowski

MonfortInJazz: Mauro Pagani

Mauro Pagani, a quarant’anni dalla pubblicazione dell’album Crêuza de Mä, scritto con Fabrizio De Andrè, ha deciso di salpare per una nuova avventura accompagnato da un equipaggio di sei musicisti con una corista e un corista

da sabato

06 Luglio 2024

alle 21:30

a sabato

06 Luglio 2024

alle 23:30

Mauro Pagani

Sarà l’ultimo concerto per la quarantottesima edizione di MONFORTINJAZZ quello di  Sabato 3 agosto.

Mauro Pagani, a quarant’anni dalla pubblicazione dell’album Crêuza de Mä, scritto con Fabrizio De Andrè, ha deciso di salpare per una nuova avventura accompagnato da un equipaggio di sei musicisti con una corista e un corista.

Saranno riproposte le avvolgenti sonorità, senza tempo e senza spazio, narrate in un album che ha segnato la storia della musica italiana contemporanea e noto per la sua fusione di stili musicali, tra folk, world music e rock.

Un disco votato dalla critica Miglior disco italiano degli anni ‘80 e segnalato da David Byrne tra i dieci dischi più importanti del decennio in tutto il mondo.

A coronare questo viaggio musicale, non mancheranno, poi, i brani del suo noto e apprezzato repertorio frutto di oltre cinquanta anni di carriera.

Racconta Mauro Pagani:

“Creuza de Ma compie 40 anni , Fabrizio ed io, lo registrammo nel 1983 e venne pubblicato l’anno successivo. Un album incollocabile nello spazio-tempo, sospeso, scevro da tendenze, arcaico, ma sempre attuale. Il mio bisogno, di uomo e di artista, di issare le vele, in questi strani giorni, è incontenibile. Le rotte che, scrivendo l’album, immaginavamo solcate da bastimenti carichi di spezie oggi sono, nella realtà, una via di fuga, e per molti, troppi, dall’ingiustizia. Il viaggio da capo, dunque e, se possibile, a un volume ancora più alto, perché tutti ci sentano bene…”

Il Festival

Arrampicandoci per le stradine di Monforte d’Alba, stupendo centro delle Langhe piemontesi e patria di grandissimi produttori di Barolo, ci si trova sempre conquistati dalla bellezza dell’Auditorium Horszowsky, situato sulla sommità dell’antico borgo medievale.

Un luogo unico ed una delle location più particolari del panorama festivaliero italiano: proprio qui molti tra i più noti ed apprezzati protagonisti della scena musicale internazionale danno vita, da 43 anni, ad un appuntamento unico.

Qualità artistica e raffinatezza degli interpreti si fondono nel programma di Monfortinjazz and more per offrire ad un pubblico sempre più internazionale, colto e preparato una suggestione irripetibile.

L’auditorium all’aperto sfrutta una cavea naturale posta tra l’antica torre campanaria in alto, l’oratorio di S.Agostino sulla sinistra ed in basso, a fare da sfondo al palco, le mura del castello Scarampi e l’oratorio di Santa Elisabetta.

La capienza di questo spazio è di soli 800 posti a sedere,comprese le tribune che vengono allestite in alto esclusivamente in occasione del festival.

L’auditorium è stato intitolato nel 1986 al grande pianista russo Horszowski in occasione di un suo memorabile concerto.

L’acustica ,proprio per la particolare conformazione, è ottima e così pure la visibilità’ da ogni ogni punto della cavea: tutto questo in uno spazio così raccolto rende i concerti un’esperienza unica e suggestiva per gli spettatori e per i grandissimi artisti internazionali che ci onorano della loro presenza.

 

Organizzato da

Associazione Monfortearte

Inizia

06 Luglio 2024

alle 21:30

Finisce

06 Luglio 2024

alle 23:30

Come partecipare

40,25 € posto unico a sedere

Indirizzo: Auditorium Horszowski, Via del Carretto, Monforte d'Alba, CN, Italia

Auditorium Horszowski

Auditorium Horszowski, Via del Carretto, Monforte d'Alba, CN, Italia
Direzioni ↝

Associazione Monfortearte

L'Associazione Monfortearte ogni anno organizza Monfortinjazz, che coinvolge molti tra i più noti ed apprezzati protagonisti della scena musicale internazionale.



  • 10 Apr 30 Giu

    L'ora più soddisfacente della giornata da passare nella piazza della città, a sorseggiare ottimi drink e godersi la vista sulle colline

    Bistagno Wine & Food


  • 01 Giu 14 Set

    Una splendida esperienza enogastronomica da non perdere con visita in cantina, aperitivo e cena per scoprire l'autenticità delle Langhe

    Alba Wine & Food


  • 11 Giu 16 Giu

    Oltre 100 opere di Guercino e di artisti coevi per presentare la grande arte del Maestro emiliano e insieme raccontare il mestiere e la vita dei pittori del Seicento

    Torino Mostre


  • 11 Giu 16 Giu

    Torino celebra il tricentenario del Museo di Antichità, formatosi nel 1724, con una serie di iniziative promosse dai Musei Reali per valorizzare le numerose anime che l’Istituzione ha avuto nel corso di tre secoli di vita

    Torino Mostre


  • 11 Giu 16 Giu

    Una riflessione per immagini sulla fragilità del nostro ecosistema e sull’importanza della sua difesa

    Torino Mostre

    Cristina Mittermeier con National Geographic

  • 11 Giu 16 Giu

    La mostra di Paolo Vergnano è un florilegio di elementi presi dalla natura zoologica in ambienti reali, animali come zebre, pellicani o giraffe, che creano atmosfere surreali e oniriche

    Alba Mostre

    Paolo Vergnano

  • 11 Giu 14 Giu

    Altri 30 giorni per ammirare i 20 capolavori dell'arte barocca che ha già attratto oltre 10 mila visitatori

    Mondovì Mostre


  • 12 Giu 17 Giu

    Una delle più importanti collezioni d’Europa di fossili di cetacei in mostra per la prima volta nel suggestivo scenario dell’Ex Chiesa del Gesù di Asti, per stupire e meravigliare soprattutto i più piccoli

    Asti Mostre

    Mostra il Leviatano e le sirene - Asti

  • 12 Giu

    Torna il progetto che porta il teatro là dove il teatro non c'è: un’interpretazione divertente e un po’ piccante della relazione tra cibo ed eros

    Diano d’Alba Cultura & Cinema

    scavalcamontagne RICETTE-E-SINFONIE_web-768x512

  • 13 Giu 16 Giu

    Adatta ai bambini ma anche ai più grandi è riconosciuta come fiera della salute e del benessere

    Moncrivello Sagre & Fiere


  • 13 Giu

    Profumi d'Oriente con i piatti preparati dalle esperte mani di un sushi chef, accompagnato da sound e passione ventennale di un dj

    La Morra Wine & Food

    Degustazione all'aperto

  • 13 Giu

    Torna il progetto che porta il teatro là dove il teatro non c'è: una selezione di brani frutto di una ricerca volta a narrare la sfaccettata spiritualità del popolo

    Lequio Berria Cultura & Cinema

    NOTE-DI-SANTI-E-PECCATORI scavalcamontagne- eventi