Serralunga d’Alba — Serralunga casa mia

Mani in vigna: esperienza pratica di viticoltura

Corso di 4 lezioni sul mondo della viticoltura con Monica Cassino nelle vigne di Luigi Vico. Lezione numero 3 con argomento la sfemminellatura

da sabato

11 Giugno 2022

alle 10:30

a sabato

11 Giugno 2022

alle 18:00

Lezione numero 3: sfemminellatura

11 e 18 giugno dalle ore 10:30

Questa pratica completa la potatura verde e ha lo scopo di ridurre la vegetazione seguendo il periodo di crescita della vigna, andando ad eliminare le femminelle (il tralcio secondario).

Inoltre riduce l’affastellamento della vegetazione a livello dei grappoli, per limitare l’incidenza della muffa grigia.

Cos’è Mani in vigna?

Corso di 4 lezioni sul mondo della viticoltura con Monica Cassino nelle vigne di Luigi Vico.

A seguire, per chi lo desidera, sarà possibile continuare con la degustazione dei vini di Luigi Vico, in abbinamento ai prodotti tipici del territorio presso la realtà enoturistica di Serralunga Casa Mia.

Chi è Monica?

Figlia di vignaioli da generazioni, ha studiato all’università di Geisenheim per imparare tutti i tipi di viticoltura, è quindi tornata in Langa per portare avanti l’azienda di famiglia.

Vi accompagnerà mostrandovi tutte le pratiche di lavorazione della vigna nelle varie stagioni.

La lezione sarà quindi in campo e totalmente pratica.

Organizzato da

Serralunga casa mia

Inizia

11 Giugno 2022

alle 10:30

Finisce

11 Giugno 2022

alle 18:00

Come partecipare

15,00 € costo a lezione per persona, escluse le degustazioni

La lezione è suddivisa in 2 incontri, 11 e 18 giugno

Il corso prevede una quarta lezione sulla vendemmia il 10 settembre

Indirizzo: Serralunga, Casa Mia, Via XX Settembre, Serralunga D'alba, CN, Italia

Serralunga casa mia

Serralunga, Casa Mia, Via XX Settembre, Serralunga D'alba, CN, Italia
Direzioni ↝

Serralunga casa mia

A Serralunga d’Alba, nella casa di famiglia, ristrutturata ad hoc per la realizzazione del progetto, Luigi Vico desidera offrire ciò che lui stesso cercherebbe da turista. Che ha sete e fame di cultura. La rimodulazione degli spazi segue questo concetto-guida, affinché la valorizzazione dei vini di Serralunga, del paesaggio e della biodiversità siano un’esperienza unica per il visitatore.