Dogliani — centro città

Festival della Tv

Prima giornata del festival che anima il centro città e pensa e discute la televisione di oggi e quella del futuro

da venerdì

03 Settembre 2021

alle 16:00

a venerdì

03 Settembre 2021

alle 22:30

festival tv - eventi

Quello che è stato e quello che sarà: una riflessione sul tempo in cui stiamo vivendo.

E’ stato sufficiente così poco tempo, seppure travolti da un evento così epocale, per far sì che i valori della società civile risultino totalmente stravolti?

Alla fine di tutto saremo “migliori” o “peggiori”? Più consapevoli o più temerari?

Ripensiamo a quello che è successo, ma ripensiamo soprattutto all’idea stessa di noi: dove si dirige la nuova volontà generale?

Verso l’appropriazione di una dimensione condivisa e consapevole volta al bene comune, oppure verso la pretesa illusoria di salvarsi chiudendosi in un perimetro sempre più autoreferenziale, asfittico e individuale?

Siamo davvero all’inizio del fiorire di una nuova società oppure, come diceva Eliot, “il mondo finisce così: non con il rumore di un’esplosione, ma con un fastidioso piagnisteo”?

Beh, dipende solamente da noi. Ripensiamoci.

Programma

Piazza Umberto I

15:30 → 16:15 Un dialogo sull’editoria

Urbano Cairo, editore del Corriere della Sera e de La7, dialoga con Claudio Cerasa, Direttore de Il Foglio.

16:30 → 17:30 Venti anni di martedì

Giovanni Floris ripercorre venti anni di carriera, prima in Rai e poi a La7, venti anni di trasmissioni di approfondimento… sempre il martedì sera.

18:00 → 18:45 Scienza ed informazione possono convivere?

Lilli Gruber intervista Massimo Galli sulla pandemia ancora in corso e sull’importanza di una corretta informazione.

19:00 → 20:00 Le molte vite di Luca Bizzarri

Tra cinema, teatro, Tv e libri.

Luca Bizzarri con Emilio Targia.

Piazza Belvedere

17:30 → 18:15 Il mercato dell’attenzione

Come conquistare un pubblico sempre più distratto da molteplici sollecitazioni.

Claudia Caldera, Antonella Dominici, Gabriele Immirzi, Antonio Maglio, Alessandro Militi con Alberto Mattiacci.

18:30 → 19:30 Etica e sostenibilità nel quotidiano

Una traduzione concreta dei grandi temi collegati alla tutela dell’uomo e dell’ambiente.

Alessandro d’Este, Enrico Giovannini (in collegamento), Padre Philip Larrey, Giovanni Parapini, Marco Pedroni con Andrea Bignami.

Cinema MultiLanghe, Sala Rossa

18:00 → 19:00 Quo vadis architetto

Storie di Tv, cinema, architettura. Un viaggio nell’attualità degli ultimi 10 anni per ripensare al mondo in cui viviamo.

Giorgio Scianca con Alessandra Comazzi.

Piazza Carlo Alberto

19:00 → 20:00 Il cibo come strumento di viaggio

Un sapore, un gusto, una spezia per trasportarci vicino o lontano in un tempo in cui viaggiare fisicamente è diventato più complicato.

Lorenzo Biagiarelli, Luca Iaccarino, Teo Musso con Elisabetta Pagani.

Organizzato da

comune di Dogliani

Inizia

03 Settembre 2021

alle 16:00

Finisce

03 Settembre 2021

alle 22:30

Come partecipare

Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria dal sito.

Dal 3 al 5 settembre

Indirizzo: Dogliani, CN, Italia

Dogliani, CN, Italia
Direzioni ↝

comune di Dogliani

Adagiata in una splendida conca naturale  del rilievo collinare delle Langhe sud-occidentali, nel Piemonte centromeridionale, Dogliani offre al turista non solo un territorio vasto e variegato tutto da esplorare per scoprirne le particolarità e l'originalità, ma anche strutture ricettive pensate per rendere piacevole la permanenza e per soddisfare al meglio e con professionalità le esigenze di chiunque voglia programmare un soggiorno in città.