Bene Vagienna — Teatro Romano

Ferie di Augusto: Germana Erba’s Talents

Ormai conosciuti su scala nazionale come ambasciatori della serietà dei sogni che divengono professione e testimoni di vitalità culturale.

da venerdì

05 Luglio 2024

alle 21:15

a venerdì

05 Luglio 2024

alle 23:15

Il Festival Teatrale Ferie di Augusto a Bene Vagienna, giunto quest’anno alla diciannovesima edizione, rappresenta un appuntamento di valore artistico e culturale nel panorama delle manifestazioni estive, con proposte spettacolari capaci di parlare alla sensibilità e al gusto del pubblico contemporaneo.

Offre una mirabile occasione di animare gli spazi assolutamente unici di Bene Vagienna con una fruizione attiva e partecipata dell’evento performativo.

Questa è la linea guida alla base della creazione del Festival, a opera di Gian Mesturino e Germana Erba, in sinergia con l’Amministrazione Comunale, attraverso una convenzione con il Teatro Stabile Privato Torino Spettacoli.

La manifestazione prosegue nel suo percorso, e gli appuntamenti estivi del 19° Festival si svolgono in quella location di assoluta magia che è l’antico Teatro Romano, all’aperto, all’interno del suggestivo sito archeologico (con un piano B al coperto in caso di pioggia per garantire lo svolgimento degli spettacoli).

Continua così, anche quest’anno, la valorizzazione della città d’arte di Bene Vagienna che, già nel corso delle passate edizioni, ha aperto a questa manifestazione i suoi spazi storici e artistici più belli.

Il programma 2024

Il cartellone 2024 propone tre titoli preziosi, in programmazione dal 5 al 13 luglio, per far rivivere gli antichi luoghi di spettacolo che si animano grazie alla programmazione festivaliera nel nome di Augusto.

Gli appuntamenti si caratterizzano per il forte legame con il patrimonio teatrale: toccando le corde della vis comica senza tempo con la nuova produzione plautina della Compagnia Torino Spettacoli La commedia delle 3 Dracme, un testo comico di 2000 anni fa.

Facendo vibrare tutti i colori delle arti performative integrate, affidate ai Germana Erba’s Talents, ormai conosciuti su scala nazionale, ambasciatori della serietà dei sogni che divengono professione e testimoni di vitalità culturale.

Ospitando attori di primo piano del panorama teatrale come Franco Oppini e Miriam Mesturino, affiancati da Gino Auriuso, protagonisti di uno spettacolo piacevolissimo, Buoni o cattivi? Punti di vista, una carrellata sulla ricerca dell’eterno contrasto tra il bene e il male, uno zibaldone semiserio che spazia tra storia e letteratura, tra parodia e teatro classico.

Lascito antico e sguardo al futuro per confermare la validità del teatro come bene fondativo, interrelato con il sistema di offerta artistico-turistica.

La riconquista del nostro retroterra si dimostra ampliamento della conoscenza di noi, della nostra identità di Italiani ed Europei, e si mostra altresì strumento capace di produrre nello spettatore un salutare coinvolgimento di affetti e pensieri individuali e comunitari.

Questa edizione di Ferie di Augusto è gemellata con il prestigioso 26° Festival di cultura classica di Torino che si tiene a ottobre al Teatro Erba con un vivace calendario culturale.

Germana Erba’s Talents

Dopo essere stati tra i protagonisti della celebrazione nazionale per l’inaugurazione dell’anno scolastico alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del Ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara in un evento trasmesso in diretta dalla RAI (con Il teatro non ha limiti vincitore del concorso nazionale sul tema dell’inclusione).

Dopo gli importanti successi riscossi nei Teatri Colosseo, Alfieri e Erba di Torino e in tutto il Piemonte, dopo essere stati ospitati al Manzoni di Roma e al Teatro Verdi di Montecatini Terme (PT) e aver vinto – in un PalaRuffini esaurito – il talent canoro Tovision 2024, i Germana Erba’s Talents hanno l’onore di aprire la 19esima edizione del Festival Ferie di Augusto per una serata di musical, danza e teatro, tra titoli amatissimi e nuove creazioni.

Questo nutrito gruppo di artisti ha ormai molto seguito e sono numerosi gli inviti che arrivano da tutta Italia a questi giovani talenti, coinvolti in molti casting e in numerose produzioni teatrali, cinematografiche, radiofoniche e televisive.

L’evento che apre il Festival è pensato come una vetrina sulle arti performative del futuro con protagonisti oltre 100 giovani danzatori-cantanti-attori impegnati in una messa in scena articolata.

Messa in scena che propone un susseguirsi di quadri spaziando dal grande repertorio del balletto classico alla prosa, da brani coreografici e canori tratti da celebri musical alla danza contemporanea.

Una kermesse che vuol essere uno sguardo sulla fucina artistica torinese, la Saranno famosi con 30 anni di storia che esporta talenti in tutto il mondo, com’è successo per tanti componenti dei G.E.T. che dal capoluogo piemontese hanno spiccato il volo andando alla conquista dei palcoscenici internazionali.

I performer e i brani

Chiaro esempio sono gli ospiti, i “Guest” della serata: la cantante Jessica Grande in un medley canoro d’autore, l’attore e regista Elia Tedesco con Eliagram comic medley e il danzatore Riccardo Rodighiero con l’assolo.

Pezzo di assoluta bravura Il principe Siegfried da Il lago dei cigni, artisti ormai affermati che si sono diplomati e qualificati nel solco del progetto formativo di Germana Erba.

Gli oltre cento performer, con la loro energia e passione, propongono cori emozionanti quali Va, pensiero dal Nabucco di Verdi e Roar di Katy Perry, canzoni da brividi come Nel blu dipinto di blu, una suite danzata dal celebre balletto classico Paquita su musiche di Ludwig Minkus nella storica coreografia di Marius Petipa.

E altri momenti di virtuosismo accademico come il Valzer dei fiori su musica di Pëtr Il’ič Čajkovskij, insieme alle creazioni contemporanee su musiche di autori quali Carol Bayer Sager, Burt Bacharach e Paco de Lucia.

Tra i momenti di prosa, brani quali il Monologo del naso da Cyrano de Bergerac di Edmond Rostand. E poi un ventaglio di canzoni e stupende pagine spettacolari dai musical più gettonati: High School Musical, Flashdance, Seize The Day, Grease

Una serata all’insegna del divertimento e dell’emozione che avrà anche una finalità benefica: l’incasso è destinato alla creazione di borse di studio che vengono elargite agli allievi meritevoli in maniera tale da sostenere concretamente gli artisti di domani.

Organizzato da

Torino Spettacoli

Inizia

05 Luglio 2024

alle 21:15

Finisce

05 Luglio 2024

alle 23:15

Come partecipare

Biglietti e Abbonamenti
€ 13,00 posto unico
€ 10,00 ridotto (und 26, ov60, gruppi, convenzionati e abbonati Torino Spettacoli)
€ 18,00 abbonamento a 2 spettacoli a scelta del Festival

Indirizzo: Frazione Roncaglia, 12, 12041 Bene Vagienna CN, Italia

Teatro Romano

Frazione Roncaglia, 12, 12041 Bene Vagienna CN, Italia
Direzioni ↝



  • 01 Giu 14 Set

    Una splendida esperienza enogastronomica da non perdere con visita in cantina, aperitivo e cena per scoprire l'autenticità delle Langhe

    Alba Wine & Food


  • 16 Lug 21 Lug

    Oltre 100 opere di Guercino e di artisti coevi per presentare la grande arte del Maestro emiliano e insieme raccontare il mestiere e la vita dei pittori del Seicento

    Torino Mostre


  • 16 Lug 21 Lug

    Torino celebra il tricentenario del Museo di Antichità, formatosi nel 1724, con una serie di iniziative promosse dai Musei Reali per valorizzare le numerose anime che l’Istituzione ha avuto nel corso di tre secoli di vita

    Torino Mostre


  • 16 Lug 21 Lug

    Una riflessione per immagini sulla fragilità del nostro ecosistema e sull’importanza della sua difesa

    Torino Mostre

    Cristina Mittermeier con National Geographic

  • 16 Lug 21 Lug

    La mostra di Paolo Vergnano è un florilegio di elementi presi dalla natura zoologica in ambienti reali, animali come zebre, pellicani o giraffe, che creano atmosfere surreali e oniriche

    Alba Mostre

    Paolo Vergnano

  • 16 Lug 19 Lug

    A Mondovì, dopo il Caravaggio, arriva Andy Warhol: maestro delle immagini da poster con le sue icone senza tempo oltre che padre della Pop Art

    Mondovì Mostre


  • 17 Lug 21 Lug

    Arriva in centro città la mostra di Jean Gaudarie Thor con un centinaio di opere dedicate al Generale Bonaparte

    Cherasco Mostre


  • 17 Lug 22 Lug

    Una delle più importanti collezioni d’Europa di fossili di cetacei in mostra per la prima volta nel suggestivo scenario dell’Ex Chiesa del Gesù di Asti, per stupire e meravigliare soprattutto i più piccoli

    Asti Mostre

    Mostra il Leviatano e le sirene - Asti

  • 18 Lug 23 Lug

    Per la mostra Daniele de Lorenzo ha scelto cinque tele che sono collegate a tre discipline: Letteratura, Musica e Pittura, rispettivamente rappresentate dai volti di Italo Calvino, Lucio Battisti, Franco Battiato, Brian Eno e Gerhard Richter.

    Agliano Terme Mostre


  • 18 Lug 22 Lug

    In mostra le suggestive sculture Eva Antonini in argilla che hanno visto diverse esposizioni internazionali e ricevendo importanti riconoscimenti, tra cui il Premio di Scultura da Artemilano nel 2018.

    Monforte d’Alba Mostre


  • 18 Lug 19 Lug

    Tornano gli aperitivi al tramonto in Torre Civica con visita guidata

    Cuneo Wine & Food

    torre civica cuneo - eventi

  • 18 Lug

    La Cantina Marrone vi invita a provare il nuovo incredibile servizio griglia con uno speciale omaggio per tutti coloro che prenoteranno

    La Morra Wine & Food

    griglia Marrone - eventi