Caraglio — Nel centro del paese

Carnevale e Rogo del Dusu

Rogo del cicio: un grande pupazzo che impersona l'antico signorotto locale che imponeva alle ragazze il Jus primae noctis

da domenica

04 Febbraio 2018

alle 15:00

a domenica

04 Febbraio 2018

alle 18:00

Rogo dusu - eventi

Il Carnevale è alle porte. Questo 2018 sarà, a Caraglio, l’anno del Carnevale sostenibile.

Infatti, non saranno presenti i grandi carri allegorici che avevano caratterizzato l’appuntamento di questi ultimi anni, ripetuti nella triade Busca-Caraglio-Dronero.

Un carnevale “slow”, forse più vicino al folclore tipico di queste terre.

Tuttavia a Caraglio, c’è altro. È  il momento di un gesto particolare, non comune, che affonda le radici in un tempo ancestrale e che lega la tradizione con la leggenda.

È  il rogo del cicio:  un grande  pupazzo che impersona il “Dusu”, antico signorotto locale, despota che imponeva alle giovani ragazze del contado caragliese, il “Jus primae noctis”, ovvero il diritto della prima notte il giorno delle nozze.

Ma una giovane sposa caragliese si ribellò a tale imposizione uccidendo, in una notte buia e tetra, il tiranno.

Si chiamava Cecilia e il suo gesto provocò la scintilla della rivolta capeggiata dal suo fidanzato: Roldano.

Le colline si infiammarono e la notte si infuocò.

Era il segnale atteso e anche le comunità vicine si unirono alla lotta.

Da quel gesto di rabbia e disperazione nacque la speranza di una nuova vita, come dall’inverno alla primavera.

Da quel gesto d’onore sorse una nuova libera città: Cuneo.

Si tratta di un rito ancestrale, liberatorio e di augurio, che affonda le radici in un passato lontano e fumoso.

Quest’anno il gesto liberatorio e propiziatorio avverrà domenica 4 febbraio 2017, nella centrale piazza Cavour.

Non esserci è un peccato.

Organizzato da

Associazione Paolo Spinoglio

Inizia

04 Febbraio 2018

alle 15:00

Finisce

04 Febbraio 2018

alle 18:00

Come partecipare

Ingresso libero.

Indirizzo: Caraglio, CN, Italia

Associazione Paolo Spinoglio

L'Associazione è stata costituita l'8 Marzo 2007 per volontà della moglie Raffaella e dei figli Pietro, Francesco e Marta. Ha come obiettivo la salvaguardia, la tutela e soprattutto la valorizzazione delle opere di Paolo Spinoglio, diffondendone il pensiero e l’arte. Promuove ogni iniziativa, pubblica o privata, atta a perseguire questo scopo mettendo a disposizione le opere per mostre in importanti gallerie d’arte, eventi e conferenze. La sede è in Via Umberto I°, 36 a Mombercelli, una cittadina tra le colline del Monferrato, in provincia di Asti. Sarà incredibile respirarne l'atmosfera: ad accompagnare le sculture più importanti sono conservati disegni, schizzi, fotografie e prove in gesso che mostrano il lavoro dietro alle opere esposte. La famiglia garantisce l'apertura al pubblico dei locali con l'accoglienza e il riguardo che si avrebbe nell'ospitare un amico. Le colline e i ruderi del castello saranno la cornice ideale per una giornata all'insegna dell'arte. L’Associazione invita chiunque fosse interessato a far visita all’esposizione permanente delle opere dell’artista: troverete un locale recentemente ristrutturato in cui sono raccolte gran parte dei suoi lavori, oltre alla casa dove Paolo ha lavorato e vissuto.



  • 19 Mar 30 Apr

    Nei mesi primaverili di marzo e aprile l'Hotel i Somaschi apre le sue porte con offerte sui soggiorni di più notti

    Cherasco Offerte speciali

    Hotel I Somaschi-stucchi

  • 30 Mar 01 Mag

    La grande manifestazione che, nel parco del Castello di Pralormo, annuncia la primavera con la straordinaria fioritura di oltre 100.000 tulipani e narcisi

    Pralormo Sagre & Fiere

    Messer Tulipano

  • 07 Apr 28 Apr

    In mostra a Bra le opere di Silvia Brizio, custode di una pittura sincera ed emozionata dove la forma espressiva è la protagonista

    Bra Mostre

    Silvia Brizio

  • 10 Apr 15 Apr

    Una delle più importanti collezioni d’Europa di fossili di cetacei in mostra per la prima volta nel suggestivo scenario dell’Ex Chiesa del Gesù di Asti, per stupire e meravigliare soprattutto i più piccoli

    Asti Mostre

    Mostra il Leviatano e le sirene - Asti

  • 10 Apr 30 Giu

    L'ora più soddisfacente della giornata da passare nella piazza della città, a sorseggiare ottimi drink e godersi la vista sulle colline

    Bistagno Wine & Food


  • 11 Apr 16 Apr

    Una selezione di tele realizzate con tecniche miste che ritraggono volti umani che si dissolvono in forme astratte ed evocano emozioni contrastanti

    Agliano Terme Mostre

    Gabriele Sanzo - BAart

  • 16 Apr 21 Apr

    Oltre 100 opere di Guercino e di artisti coevi per presentare la grande arte del Maestro emiliano e insieme raccontare il mestiere e la vita dei pittori del Seicento

    Torino Mostre


  • 16 Apr 21 Apr

    Una riflessione per immagini sulla fragilità del nostro ecosistema e sull’importanza della sua difesa

    Torino Mostre

    Cristina Mittermeier con National Geographic

  • 16 Apr 21 Apr

    Una mostra che fa il punto del percorso artistico e della storia tormentata di questo visionario pittore, con oltre 90 opere

    Torino Mostre

    Antonio Ligabue

  • 16 Apr 21 Apr

    La mostra di Paolo Vergnano è un florilegio di elementi presi dalla natura zoologica in ambienti reali, animali come zebre, pellicani o giraffe, che creano atmosfere surreali e oniriche

    Alba Mostre

    Paolo Vergnano

  • 17 Apr 21 Apr

    Palazza Salmatoris ospita una raccolta di opere che, oltre ad offrire un piacere per gli occhi, propongono intense e profonde occasioni di riflessione su tanti aspetti dell’arte e della vita dell’uomo

    Cherasco Mostre

    Roberto Demarchi Pittore

  • 17 Apr 22 Apr

    Una delle più importanti collezioni d’Europa di fossili di cetacei in mostra per la prima volta nel suggestivo scenario dell’Ex Chiesa del Gesù di Asti, per stupire e meravigliare soprattutto i più piccoli

    Asti Mostre

    Mostra il Leviatano e le sirene - Asti