Alba — Cattedrale di San Lorenzo

Campanili stellati: Alba come non l’avete mai vista!

Un'occasione imperdibile per osservare dall'alto le trasformazioni della città celebre per le sue cento torri

da venerdì

23 Settembre 2022

alle 18:30

a venerdì

23 Settembre 2022

alle 21:30

Salutiamo l’estate in occasione dell’Equinozio d’autunno.

Venerdì 23 settembre, presso il campanile della Cattedrale di San Lorenzo potrete vivere un’esperienza esclusiva alla scoperta della torre più alta della città di Alba, la capitale delle colline di Langa visibili da una prospettiva tutta nuova: la cima del campanile di San Lorenzo.

L’imponente campanile romanico consentirà di ammirare dall’alto le trasformazioni della città di origine romana, poi divenuta celebre per le sue famigerate cento torri medievali e oggi sede di una delle fiere internazionali più conosciute al mondo.

La visita sarà accompagnata da un brindisi finale, scrutando il calare del sole dietro al Monviso per salutare l’estate in occasione dell’equinozio d’autunno che cade proprio il 23 settembre.

L’attività è proposta dall’Associazione Culturale Colline&Culture con la collaborazione del Museo Diocesano di Alba ed è realizzata grazie al sostegno di Fondazione CRT.

Organizzato da

Associazione culturale Colline e Culture

Inizia

23 Settembre 2022

alle 18:30

Finisce

23 Settembre 2022

alle 21:30

Come partecipare

Durata del tour: 1 ora

8,00 € adulti: visita guidata e salita al campanile con brindisi

5,00 € bambini dai 6 ai 16 anni: visita guidata e salita al campanile

Gratuito under 6

La visita verrà effettuata previo il raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.

Prenotazione obbligatoria.


Indirizzo: Piazza Rossetti, n.1, Alba, CN, Italia

Piazza Rossetti, n.1, Alba, CN, Italia
Direzioni ↝

Associazione culturale Colline e Culture

L’Associazione Culturale Colline e Culture, con sede ad Alba, è nata nell’ottobre del 2013 per volontà di giovani albesi uniti da tempo dalla comune passione per l’arte e l’archeologia, tutti operanti stabilmente sul territorio in ambito museale ed in qualità di guide turistiche abilitate. L’associazione si occupa prevalentemente di studio e ricerca sul territorio e di valorizzazione del patrimonio culturale;  progetti di didattica per le scuole, collabora e opera stabilmente con l’Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Alba e soprattutto con il Museo della Cattedrale di Alba.