Farigliano

"La piazza centrale di Farigliano è dominata dalla facciata della chiesa di S. Giovanni, eretta a fine '800.

Sulla strada che conduce a Carrù, il santuario di Mellea testimonia le apparizioni della Madonna. Nel convento i frati francescani propongono terapie a base di erbe e prodotti naturali.

La Fiera dei ""puciu"", ovvero delle nespole, si festeggia durante la festa di San Nicolao a dicembre, mentre l'ultima settimana di agosto è dedicata alla festa del vino."

Storia

"Farigliano fu probabilmente fondata al tempo dei Romani da una coorte di soldati Sarmati, invitati in quelle lande selvagge a coltivare la terra.

Il nome deriva da Forofulviem. Delle antiche vestigia rimane quasi nulla, infatti il castello fu distrutto nel 1537 durante la guerra tra Francesco I e Carlo V."