Manta — Castello della Manta

Trekking e camminate culturali: Castello della Manta e dintorni

Nella "Riserva della biosfera del Monviso - MaB UNESCO", camminando alla scoperta dell'ambiente e dei paesaggi che circondano il Castello della Manta

da sabato

01 Giugno 2024

alle 10:00

a sabato

01 Giugno 2024

alle 17:00

Castello della Manta

Sullo sfondo del Monviso si staglia una fortezza medievale dal fascino severo, che nel suo salone baronale custodisce una delle più stupefacenti testimonianze della pittura tardogotica profana, ispirata ai temi dei romanzi cavallereschi.

Stiamo perlando del Castello della Manta, che sorge a una quarantina di chilometri da Torino.

Nata nel XIII secolo come avamposto militare, la roccaforte subì un’importante trasformazione nel Quattrocento grazie al colto e illuminato Valerano, signore e reggente del Marchesato di Saluzzo, che la trasformò in una fastosa dimora di famiglia in concomitanza con l’istituzione del feudo della Manta.

Il FAI organizza nei suoi dintorni guide naturalistiche che accompagneranno i visitatori in camminate culturali, dal giardino per la via della boschina e la via delle mura fino al Ciuchè, e in trekking collinari, con partenza (e ritorno) dal Castello della Manta fino alla Castiglia di Saluzzo o al Castello di Verzuolo.

Non solo passeggiate, ma un progetto articolato che offre visite a tema e incontri dedicati alle connessioni tra ambiente, salute ed identità dei luoghi.

Il percorso

 

Trekking CASTELLODELLA MANTA-CASTIGLIA DI SALUZZO

APRILE, MAGGIO E GIUGNO

Per l’antica via della collina di Manta fino al Pilone Botta e alla Chiesa di San Lorenzo a Saluzzo, scendendo alla Castiglia con rientro per via San Bernardino lungo la passeggiata del Marchese e la via di pianura che riconduce alla Manta.

  • Partenza trekking ore 10
  • Durata 3h
  • Lunghezza e dislivello: 10 km e 250 m D+
  • Difficoltà: E-Escursionistico (è richiesto un medio allenamento)
  • Attrezzatura consigliata:  scarpe e abbigliamento da trekking, acqua
  • Visita guidata del Castello della Manta alle ore 14.15

Camminata culturale INTORNO AL CASTELLO

Dal giardino del Castello lungo la via dell’antica Parrocchiale, costeggiando le vecchie mura fino al Ciuchè, torre di guardia facente parte del ricetto medievale, trasformata nel tardo Ottocento in torre campanaria, percorrendo, infine, la “via della boschina”, recentemente recuperata dal FAI.

A seguire la visita guidata del Castello.

  • Partenza ore 13.45 – 14.45 – 16.00
  • Durata: 1h
  • Difficoltà: T-Turistico

Come arrivare

 

In auto

Autostrada A6 Torino-Savona, uscita Marene, proseguire per Savigliano e Saluzzo.

Da qui seguire le indicazioni per Manta.

Con Trenitalia

I collegamenti tra Torino e Saluzzo hanno la seguente frequenza:

  • 8 all’andata e 8 al ritorno, con cambio a Savigliano, nei giorni feriali dal lunedì al venerdì (tempo di percorrenza totale 1h)
  • 37 all’andata e 38 al ritorno il sabato fino a Savigliano con proseguimento per il Castello con autobus di linea
  •  26 all’andata e 25 al ritorno la domenica fino a Savigliano con proseguimento per il Castello con autobus di linea

Si possono prendere i treni regionali da Porta Nuova con fermate intermedie a Carmagnola o Cavallermaggiore oppure il servizio ferroviario metropolitano sfm7 da Porta Susa con fermate a Torino Lingotto, Moncalieri, Trofarello, Villastellone, Carmagnola, Racconigi, Cavallermaggiore.

Dalla stazione di Saluzzo, il Castello è raggiungibile con un autobus di linea.

Organizzato da

FAI – Castello della Manta

Inizia

01 Giugno 2024

alle 10:00

Finisce

01 Giugno 2024

alle 17:00

Come partecipare

Biglietti di ingresso con trekking collinare (durata 3 ore) e visita guidata del Castello (50 minuti):

 

ingresso gratuito bambini fino ai 5 anni
9,00 €  iscritto FAI
20,00 € intero (19+)
53,00 € famiglia: 2 adulti e figli (6-18 anni) €
13,00 € studente (19-25) €
13,00 € ridotto (6-18) €
9,00 € Soci National Trust, Soci Bienfaiteurs Amis du Louvre, residenti del Comune di Manta, persone con disabilità e accompagnatore

 

Biglietti di ingresso con visita del Castello e camminata culturale (durata 90 minuti):

 

ingresso gratuito bambini fino ai 5 anni
6,00 €  iscritto FAI
17,00 € intero (19+)
44,00 € famiglia: 2 adulti e figli (6-18 anni) €
10,00 € studente (19-25) €
10,00 € ridotto (6-18) €
6,00 € Soci National Trust, Soci Bienfaiteurs Amis du Louvre, residenti del Comune di Manta, persone con disabilità e accompagnatore

 

È possibile prenotare il cestino pic nic (almeno 48 ore prima).

In loco, è in vendita la borsa con l’aperitivo da consumare in giardino.

Indirizzo: Castello della Manta, Via De Rege Thesauro, Manta, CN, Italia

Castello della Manta

Castello della Manta, Via De Rege Thesauro, Manta, CN, Italia
Direzioni ↝

FAI – Castello della Manta

Sullo sfondo del Monviso si staglia una fortezza medievale dal fascino severo, che nel suo salone baronale custodisce una delle più stupefacenti testimonianze della pittura tardogotica profana, ispirata ai temi dei romanzi cavallereschi.



  • 10 Apr 30 Giu

    L'ora più soddisfacente della giornata da passare nella piazza della città, a sorseggiare ottimi drink e godersi la vista sulle colline

    Bistagno Wine & Food


  • 28 Apr 02 Giu

    Un' esperienza sensoriale indimenticabile tra i filari con passeggiata, visita alla cantina, aperitivo e pranzo sotto il sole delle Langhe

    Alba Wine & Food

    pranzo in vigna - eventi

  • 28 Mag 02 Giu

    Oltre 100 opere di Guercino e di artisti coevi per presentare la grande arte del Maestro emiliano e insieme raccontare il mestiere e la vita dei pittori del Seicento

    Torino Mostre


  • 28 Mag 02 Giu

    Una riflessione per immagini sulla fragilità del nostro ecosistema e sull’importanza della sua difesa

    Torino Mostre

    Cristina Mittermeier con National Geographic

  • 28 Mag 02 Giu

    La mostra di Paolo Vergnano è un florilegio di elementi presi dalla natura zoologica in ambienti reali, animali come zebre, pellicani o giraffe, che creano atmosfere surreali e oniriche

    Alba Mostre

    Paolo Vergnano

  • 28 Mag 02 Giu

    Una performer dal vivo, musica elettronica e proiezioni dall’alto in un ambiente pervaso dal fumo. Luce e corpo si animano, si dividono, si inseguono, per poi sparire nel nulla

    Torino Cultura & Cinema


  • 28 Mag 02 Giu

    Scanzonato, irriverente, desantificante, profondamente accusatorio, terribilmente onesto. E sempre, imprescindibilmente, appassionato

    Torino Cultura & Cinema


  • 28 Mag 02 Giu

    Una storia di rigenerazione sociale, che avviene grazie a uno degli strumenti più potenti in possesso dell'essere umano: l’immaginazione

    Torino Cultura & Cinema


  • 28 Mag 02 Giu

    In scena un’attrice, molte personalità e altrettanti personaggi. Alternando narrazione, dialoghi e monologhi la protagonista condivide un percorso, una sfida, una trasformazione

    Torino Cultura & Cinema


  • 28 Mag 02 Giu

    Citazioni di brani classici e contemporanei danno vita a questa storia “raccAntata”, in cui l'attrice sfrutta la loop station per registrare dal vivo diversi suoni fino a creare una sorta di orchestra vocale

    Torino Cultura & Cinema


  • 28 Mag 02 Giu

    È uno spettacolo ironico e raccapricciante, ma allo stesso tempo l'unica testimonianza vivente di una cultura marcia che ha insozzato per secoli il nostro pianeta

    Torino Cultura & Cinema


  • 28 Mag 02 Giu

    Ofelia, Polonio, la regina e il re Claudio sono, grazie alle meravigliose maschere originali, personaggi deformati, consunti e trasformati dall’immaginazione dello stesso Amleto

    Torino Cultura & Cinema