Alba — Museo “Federico Eusebio”

Sogni digitali – digital dreams

La mostra di Paolo Vergnano è un florilegio di elementi presi dalla natura zoologica in ambienti reali, animali come zebre, pellicani o giraffe, che creano atmosfere surreali e oniriche

da martedì

16 Aprile 2024

alle 10:00

a domenica

21 Aprile 2024

alle 19:00

Paolo Vergnano

Dal 25 febbraio al 29 settembre 2024 presso il Museo Civico Federico Eusebio di Alba si potrà visitare la mostra personale dell’artista albese Paolo Vergnano dal titolo “Sogni digitali – Digital Dreams”.

La sala Maccario del museo albese, teatro di eleganti esposizioni temporanee, verrà dunque impreziosita dalle immagini di Vergnano in cui spesso compaiono elementi di natura zoologica in ambienti reali, animali come zebre, pellicani o giraffe, che creano atmosfere surreali e oniriche.

Racconta Paolo Vergnano, biologo, appassionato da anni di fotografia artistica e vincitore di numerosi riconoscimenti in campo nazionale e internazionale:

“Sono partito dall’idea di tradurre in fotografia, la differente percezione che ha l’uomo rispetto alla natura relativamente al concetto di dono. La natura è schietta e non si avvale di azioni gratuite, si nutre di luce e oscurità.  Abbiamo una naturale difficoltà nel riconoscere quello che è, da quello che appare. Un fiore ad esempio, lo colleghiamo ad un dono che la natura ha creato solamente per noi, quando non è altro che un modo per promulgare la specie”

L’utilizzo delle tecniche di postproduzione per l’artista non vuole essere finalizzato a meravigliare con la spettacolarità, ma alla creazione di un’atmosfera onirica, propria di questi luoghi.

Mentre il fatto di riprendere soprattutto il mondo animale è una scelta coerente con il suo amore per la natura e con il suo essere vegetariano.

Prosegue Vergnano:

Ho voluto esprimere la sacralità della vita in una forma potenziale, una fase quiescente, sospesa tra l’inverno e la primavera, la vita e la morte, il sonno e la veglia. La pianta, come appare nel mio lavoro è in una fase di transizione, pronta a trasformarsi in quella che noi consideriamo propriamente tale con fiori e foglie. Per esaltare questo pensiero, mi sono concentrato sul periodo dell’anno meno appariscente e sulle radici, la parte nascosta dell’albero, senza le quali però tutto questo non sarebbe possibile”

La mostra avrà i seguenti orari di apertura: dal martedì al venerdì dalle 15 alle 18, sabato, domenica e festivi, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. Ingresso libero.

 

Organizzato da

Ambiente & Cultura

Inizia

16 Aprile 2024

alle 10:00

Finisce

21 Aprile 2024

alle 19:00

Come partecipare

Ingresso libero

Orari di apertura:

dal 25 febbraio al 29 settembre 2024

dal martedì al venerdì dalle ore 15 alle ore 18

sabato, domenica e festivi dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 19

Indirizzo: Museo Civico Federico Eusebio, Via Vittorio Emanuele, Alba, CN, Italia

Museo “Federico Eusebio”

Museo Civico Federico Eusebio, Via Vittorio Emanuele, Alba, CN, Italia
Direzioni ↝

Ambiente & Cultura

L’associazione Ambiente & Cultura, nata nel luglio 2010, riunisce gruppo di giovani laureati in materie umanistiche e scientifiche, convinti del valore essenziale che le tematiche ambientali e culturali ricoprono in qualunque tentativo di sviluppo sostenibile, efficiente e armonico dell’individuo e della società. Dal 2019 abbiamo sede nella chiesa di San Giuseppe ad Alba, splendido complesso barocco sei-settecentesco, recuperato dall'incuria e dal degrado da Proteggere Insieme, protezione civile specializzata nella tutela e nella salvaguardia dei beni culturali, e ora divenuto un attivissimo centro culturale. Agiamo in stretta sinergia con il centro culturale San Giuseppe, con Proteggere Insieme, con le Edizioni Langhe, Roero e Monferrato, con l'Associazione per il patrimonio UNESCO dei paesaggi vitivinicoli di LRM e con le diverse realtà che ruotano intorno a questo luogo della cultura ritrovato. Abbiamo collaborato. ad oggi, col museo civico archeologico e di scienze naturali F. Eusebio di Alba (CN), con il museo del colonnello Martina di Monforte (CN), con il museo delle Langhe presso il castello di Grinzane Cavour (CN) e con l’ecomuseo delle Rocche del Roero e diverse altre realtà e enti del territorio. Operiamo nei campi della didattica museale, della divulgazione scientifica e nella valorizzazione dei beni culturali all’interno del territorio nel suo complesso e amiamo incrociare discipline diverse e instaurare nuovi dialoghi tra interlocutori inaspettati. Mission dell'associazione è creare legami e relazioni: tra le persone, siano esse cittadini residenti o visitatori ospiti del territorio, enti, istituzioni e analoghe associazioni.



  • 01 Giu 14 Set

    Una splendida esperienza enogastronomica da non perdere con visita in cantina, aperitivo e cena per scoprire l'autenticità delle Langhe

    Alba Wine & Food


  • 09 Lug 14 Lug

    Oltre 100 opere di Guercino e di artisti coevi per presentare la grande arte del Maestro emiliano e insieme raccontare il mestiere e la vita dei pittori del Seicento

    Torino Mostre


  • 09 Lug 14 Lug

    Torino celebra il tricentenario del Museo di Antichità, formatosi nel 1724, con una serie di iniziative promosse dai Musei Reali per valorizzare le numerose anime che l’Istituzione ha avuto nel corso di tre secoli di vita

    Torino Mostre


  • 09 Lug 14 Lug

    Una riflessione per immagini sulla fragilità del nostro ecosistema e sull’importanza della sua difesa

    Torino Mostre

    Cristina Mittermeier con National Geographic

  • 09 Lug 14 Lug

    La mostra di Paolo Vergnano è un florilegio di elementi presi dalla natura zoologica in ambienti reali, animali come zebre, pellicani o giraffe, che creano atmosfere surreali e oniriche

    Alba Mostre

    Paolo Vergnano

  • 10 Lug 14 Lug

    Arriva in centro città la mostra di Jean Gaudarie Thor con un centinaio di opere dedicate al Generale Bonaparte

    Cherasco Mostre


  • 10 Lug 15 Lug

    Una delle più importanti collezioni d’Europa di fossili di cetacei in mostra per la prima volta nel suggestivo scenario dell’Ex Chiesa del Gesù di Asti, per stupire e meravigliare soprattutto i più piccoli

    Asti Mostre

    Mostra il Leviatano e le sirene - Asti

  • 11 Lug 16 Lug

    Per la mostra Daniele de Lorenzo ha scelto cinque tele che sono collegate a tre discipline: Letteratura, Musica e Pittura, rispettivamente rappresentate dai volti di Italo Calvino, Lucio Battisti, Franco Battiato, Brian Eno e Gerhard Richter.

    Agliano Terme Mostre


  • 11 Lug 15 Lug

    In mostra le suggestive sculture Eva Antonini in argilla che hanno visto diverse esposizioni internazionali e ricevendo importanti riconoscimenti, tra cui il Premio di Scultura da Artemilano nel 2018.

    Monforte d’Alba Mostre


  • 13 Lug 14 Lug

    A Mondovì, dopo il Caravaggio, arriva Andy Warhol: maestro delle immagini da poster con le sue icone senza tempo oltre che padre della Pop Art

    Mondovì Mostre


  • 13 Lug

    Passeggiate alla scoperta dei borghi delle Langhe con guida esperta e degustazione guidata dei prodotti del territorio

    Roddi Wine & Food


  • 13 Lug

    Una giornata per scoprire il territorio in un percorso di degustazione, coinvolgendo tutti i sensi

    Albaretto Torre Wine & Food