Torino — Promotrice Belle Arti

La grande mostra di Antonio Ligabue

Una mostra che fa il punto del percorso artistico e della storia tormentata di questo visionario pittore, con oltre 90 opere

da martedì

09 Aprile 2024

alle 10:00

a domenica

14 Aprile 2024

alle 20:00

Antonio Ligabue

Arriva dal 26 gennaio al 26 maggio 2024, nella palazzina liberty al Parco del Valentino, una mostra che fa il punto del percorso artistico e della storia tormentata di questo visionario pittore, con oltre 90 opere.

L’arte, quando gli fu possibile o scelse lui stesso, volontariamente, di praticarla, rappresentò per Ligabue non già un itinerario terapeutico o un’evasione salvifica dai propri, insanabili, tormenti esistenziali, ma il racconto, crudo, dei medesimi, attraverso argute allegorie caratterizzate dalla presenza degli amati animali: tigri, vipere, cani, mosche, api

Con queste parole, il curatore Giovanni Faccenda introduce la grande mostra dedicata ad Antonio Ligabue che si apre al pubblico alla Promotrice di Belle Arti di Torino il 26 gennaio, per protrarsi fino al 26 maggio.

L’esposizione è la prima realizzata con la Fondazione Augusto Agosta Tota, a quasi un anno dalla scomparsa di Augusto Agosta Tota, che dell’artista fu amico, promotore e studioso.

L’arte per Ligabue è sempre stata un’esigenza innata che lo aiutava a sopportare le difficoltà e i dolori della vita. Questo è riscontrabile soprattutto nella forza dei suoi dipinti che colpisce ancora oggi, emozionando e colpendo nel profondo.

Di Antonio Ligabue sono stati evidenziati, dai pochi che si sono interessati a lui, i soggetti delle opere, trascurando in larga parte la straordinaria capacità tecnica dell’artista.

Questa mostra, intende allontanarsi dalla stereotipata visione del “matto”, del personaggio mitologico a cui ha fatto un gran bene il cinema (con i due film del 1977 con Flavio Bucci protagonista e del 2020 con Elio Germano), per riportare il suo disagio a una lunga tradizione che risale all’800, da Ensor a Munch e fino a Van Gogh.

Le opere provengono da collezioni private, dai celebri autoritratti alla Testa di tigre del 1953 e Leopardo del 1955, dal Motociclista del 1954, alla Traversata della Siberia del 1959: un corpus di 71 dipinti, 8 sculture e 13 disegni per un viaggio nella sua popolare iconografia.

Sempre il curatore Giovanni Faccenda chiosa:

Una delle novità della mostra sono proprio alcune opere non viste da molto tempo e alcuni inediti. Ci sono autoritratti che scansionano meglio la sua vita, come una sorta di diario. In alcuni si rappresenta con la tempia insanguinata, testimonianza di quando si batteva con una pietra convinto che così sarebbe uscito dalla testa il male che lo attanagliava. Il naso aquilino, invece, lo rendeva più vicino all’immagine di artista maledetto.

 

Organizzato da

Promotrice delle Belle Arti

Inizia

09 Aprile 2024

alle 10:00

Finisce

14 Aprile 2024

alle 20:00

Come partecipare

14,00€ intero 

12,00€ ridotto

10,00€ abbonati Musei Piemonte 

6,00€ ridotto scuole  (min 15 e max 25 Studenti, fino alla scuola superiore)

40,00€ famiglia (2 Adulti, 2 Ragazzi fino ai 18 anni)

1,50€ prevendita biglietti 

1,00€ prevendita scuole 

Per gruppi fino a 15 persone:

€ 14,00 biglietto intero:

€ 12,00 biglietto ridotto: 

€ 90,00 visita guidata: 

Per gruppi di oltre 15 persone:

€ 12,00 biglietto d'ingresso: 

€ 120,00 visita guidata

Orari

Da martedì a domenica, dalle 10.00 alle 20.00

Visitabile dal 26 gennaio al 26 maggio 2024

Apertura straordinaria: Pasqua (31 marzo) e Pasquetta

(1 aprile), 25 aprile, 1 maggio

Indirizzo: Promotrice delle Belle Arti, Viale Diego Balsamo Crivelli, Torino, TO, Italia

Promotrice Belle Arti

Promotrice delle Belle Arti, Viale Diego Balsamo Crivelli, Torino, TO, Italia
Direzioni ↝

Promotrice delle Belle Arti

La Società Promotrice delle Belle Arti è fondata nel 1842 con l’obiettivo di promuovere a Torino l’arte e gli artisti del momento, attraverso esposizioni delle loro opere. Dal 1914 ha sede presso il padiglione espositivo di via Crivelli, all’interno del parco del Valentino, attualmente impiegato per mostre temporanee.



  • 01 Giu 14 Set

    Una splendida esperienza enogastronomica da non perdere con visita in cantina, aperitivo e cena per scoprire l'autenticità delle Langhe

    Alba Wine & Food


  • 18 Lug 23 Lug

    Per la mostra Daniele de Lorenzo ha scelto cinque tele che sono collegate a tre discipline: Letteratura, Musica e Pittura, rispettivamente rappresentate dai volti di Italo Calvino, Lucio Battisti, Franco Battiato, Brian Eno e Gerhard Richter.

    Agliano Terme Mostre


  • 22 Lug

    L'evento esclusivo che celebra le eccellenze gastronomiche locali con dimostrazione pratica del lavoro dei casari

    Nizza Monferrato Wine & Food

    tenuta la romana nizza monf - eventii

  • 22 Lug

    Nell’opera dello scrittore cuneese, per la prima volta voci e storie provenienti dal multiforme universo contadino della provincia di Cuneo sono state ascoltate

    Cherasco Cultura & Cinema


  • 23 Lug 28 Lug

    Oltre 100 opere di Guercino e di artisti coevi per presentare la grande arte del Maestro emiliano e insieme raccontare il mestiere e la vita dei pittori del Seicento

    Torino Mostre


  • 23 Lug 28 Lug

    Torino celebra il tricentenario del Museo di Antichità, formatosi nel 1724, con una serie di iniziative promosse dai Musei Reali per valorizzare le numerose anime che l’Istituzione ha avuto nel corso di tre secoli di vita

    Torino Mostre


  • 23 Lug 28 Lug

    Una riflessione per immagini sulla fragilità del nostro ecosistema e sull’importanza della sua difesa

    Torino Mostre

    Cristina Mittermeier con National Geographic

  • 23 Lug 28 Lug

    La mostra di Paolo Vergnano è un florilegio di elementi presi dalla natura zoologica in ambienti reali, animali come zebre, pellicani o giraffe, che creano atmosfere surreali e oniriche

    Alba Mostre

    Paolo Vergnano

  • 23 Lug 26 Lug

    A Mondovì, dopo il Caravaggio, arriva Andy Warhol: maestro delle immagini da poster con le sue icone senza tempo oltre che padre della Pop Art

    Mondovì Mostre


  • 23 Lug

    Una grande degustazione di vini bianchi, rosati e di bollicine - Alta Langa, metodo classico, charmat e ancestrali - dei produttori associati alla Bottega del Dogliani

    Dogliani Wine & Food


  • 23 Lug

    Camminate notturne con animazioni dedicate alle morgane, donne fuori dagli schemi, ed approfondimenti storici, botanici, artistici, archeologici: passeggiata con approfondimento archeologico

    Corneliano d’Alba Passeggiate & Outdoor

    Notturni nelle Rocche - Eventi

  • 23 Lug

    A volte l'eroe che sei destinato a diventare si trova appena sotto la superficie.

    Mondovì Cultura & Cinema