Marsaglia

Questo piccolo e vivace centro dell'Alta Langa Monregalese, situato in ottima posizione panoramica, appare dominato dall'antico castello, costruito nel XIV secolo e oggi molto ben conservato. Sotto il profilo artistico, il reperto più importante è un trittico del quattrocento, che rappresenta la Madonna in trono con il Bambino e i Santi, custodito nella Confraternita della Consolata. Numerose chiesette e cappelle campestri sono disseminate nel territorio circostante, dove è possibile recarsi facendo trekking a cavallo o a piedi.

La maggiore manifestazione si tiene la terza domenica dopo Pasqua.

Storia

Antico possedimento dei Clavesana, fu in seguito dei Marchesi di Saluzzo. La fortezza del 1300 sembra ricordare pagine di lotte e di storia, che narrano come il paese venne più volte cinto d'assedio.

Marsaglia giocò un ruolo strategico nel corso della guerra partigiana: il 10 novembre 1944 gli aerei alleati paracadutarono qui grandi quantitativi di vettovaglie in appoggio ai gruppi clandestini che lottavano per la liberazione.