Pubblicati da Mattia Cravero

Per un ricordo di Pavese

Ha preso avvio il 4 agosto la rassegna dedicata allo scrittore Cesare Pavese, il “Pavese Festival  2018”, promosso dall’eponima fondazione di Santo Stefano Belbo che come ogni anno celebrarne l’opera e la vita. Le iniziative proposte, molte ed allettanti, si estendono fino alla seconda settimana di settembre: “libri arte musica cinema e teatro”, come da […]

Pavese & le Langhe: la Langa, il selvaggio ed il paesaggio – parte 3

In un altro punto di Feria d’agosto, a proposito, Pavese si trova a riflettere riguardo alla spensieratezza infantile e riguardo alle esperienze che esso offriva: Perché davvero nell’infanzia eravamo un’altra cosa. Piccoli bruti inconsapevoli, il reale ci accoglieva come accoglie semi e pietre. Nessun pericolo che allora lo ammirassimo e volessimo tuffarci nel suo gorgo. […]

Pavese & le Langhe: la Langa, il selvaggio ed il paesaggio – parte 2

Tempo conosciuto, che ci conosce, che si conoscerà Di questo brusco passaggio Pavese sembra parlare in L’adolescenza, sempre da Feria d’agosto, dove egli riflette sulla distanza, sulla frattura del presente con il passato, arrivando alla  riscoperta del tempo conosciuto durante il tempo che sta conoscendo. Questo ritorno al mondo lontano, ormai trascorso, che ne genera […]

Pavese & le Langhe: il mito delle colline ed il mito nelle colline – parte 3

Lo strappo temporale che questo risolutivo “allora” produce, cioè quella della distanza tra il passato, permeato di linfa mitica nei ricordi di Anguilla, ed il presente – senza che questo intacchi, comunque, il sentimento che il protagonista prova – riporta ancora una volta l’attenzione alla giovinezza. A questo punto, sembrerebbe, la riflessione di Pavese può […]

Franco Gotta a Palazzo Mathis: le opere di una vita

È stata inaugurata venerdì 6 luglio a Bra, presso lo storico edificio di Palazzo Mathis, la mostra personale della carriera di Franco Gotta (6 – 29 luglio), nell’auspicio della celebrazione comunale di uno dei più attivi e artisticamente longevi pittori locali. L’occasione Alle 18:30, nelle splendide stanze barocche del palazzo, la mostra è stata inaugurata con […]

Pavese & le Langhe: Il mito delle colline ed il mito nelle colline – parte 1

Sicuramente complementare al discorso riguardante il simbolo è, come abbiamo visto, il discorso sul mito. Potrebbe essere particolarmente utile iniziare subito con una citazione assolutamente centrale in quanto rivela l’importanza del legame tra simbolo e mito: Un mito è sempre simbolico; per questo non ha mai un significato univoco, allegorico, ma vive di una vita […]

Pavese & le Langhe: fuochi e lune – parte 4

Ritornando a Le feste, comunque, si ritrova un punto di connessione che permette di avvicinare questo racconto a Il mare ed in seguito a La luna e i falò: la funzione narrativa del fuoco e della luna, principessa luminosa e silente della notte collinare, diventano topiche tanto nei due racconti quanto nel romanzo. Oltre alla […]

Pavese & le Langhe: fuochi e lune – parte 3

Inoltre, questo pensiero trova un’applicazione notevole in uno dei Dialoghi con Leucò, intitolato I fuochi. Prima di affrontarlo, però, è giusto ricordare che questo particolare libro di Pavese contiene sequenze dialogiche ambientate in un orizzonte spaziale mitico, molto spesso corrispondente al mondo collinare, ed in un orizzonte temporale coincidente con quello dell’antica Grecia. L’esperimento dello […]

Pavese & le Langhe: fuochi e lune – parte 2

Come il passo precedentemente citato rende evidente, la condizione infantile è il presupposto per il sentimento mitico del presente. Per di più, la “luna da vigna” è doppiamente mitica in quanto richiama in causa non solo l’astro, ma anche il luogo su cui questo riflette la propria luce, paragonabile (ma non sovrapponibile) al campo di […]

Pavese & le Langhe: fuochi e lune – parte 1

Notevole è il peso della teoria del mito del Pavese tra Feria d’agosto e La luna e i falò, specialmente perché in entrambi i testi ritornano temi comuni quali l’infanzia, l’alone di miticità ad esso collegato, il simbolo, l’estasi, lo stato di grazia e la mitopéia. A proposito, come il titolo dell’ultimo romanzo pavesiano conferma, […]