Ricette di cucina

Tortino alle nocciole delle Langhe

1 Febbraio, 2020
Tortino alla crema di nocciole

San Valentino si avvicina, e gli innamorati si preparano a festeggiare il loro giorno pensando a quale prelibatezza culinaria concedersi durante una romantica cena a lume di candela.

Anche i bambini sanno che le loro mamme li coccoleranno in modo speciale, in questa giornata dedicata all’amore in tutte le sue forme.

Per accontentare le coppie e le famiglie più golose, oggi proponiamo una variante dei classici tortini al cioccolato con cuore morbido: il tortino alle nocciole delle Langhe.

Una ricetta semplice e veloce che, grazie all’aroma avvolgente delle nocciole e la cremosità del cuore morbido, vi conquisterà dal primo boccone!

Ingredienti per 4 soufflé

crema di nocciole delle Langhe
150 g
zucchero
60 g
burro
60 g
farina
50 g
cacao amaro in polvere
20 g
uova
2
tuorlo
1
sale
un pizzico

Procedimento

Per realizzare questo delizioso dessert, iniziate mettendo la crema di nocciole e il burro tagliato a tocchetti, in un pentolino a bagnomaria.

Stemperate i due ingredienti, mescolando di frequente, fino ad ottenere un composto liscio e cremoso.

Una volta effettuato questo passaggio, togliete il pentolino dal fuoco e lasciatelo intiepidire per una decina di minuti.

Nel frattempo, prendete un’altra ciotola, metteteci le uova, il tuorlo, lo zucchero e aggiungete un pizzico di sale.

Lavorate il tutto utilizzando una frusta elettrica, fino a quando non otterrete un composto chiaro e spumoso.

Unite le uova zuccherate insieme al composto di crema di nocciole e burro, e amalgamate il tutto con la frusta elettrica.

Ora potete aggiungere la farina ed il cacao, preventivamente setacciati, per evitare che si formino grumi nell’impasto e continuate a mescolare con la frusta. Otterrete, così, un impasto liscio e non troppo denso.

Prima di effettuare gli ultimi passaggi, accendete il forno a 180° in modalità statica.

Mentre il forno si scalda, potrete procedere ad imburrare generosamente gli stampini di alluminio, e spolverarli con un po’ di farina, oppure cacao amaro o zucchero a velo.

Versate l’impasto negli stampini, fino a circa ¾ di altezza, per evitare che durante la cottura i tortini fuoriescano dai loro contenitori.

La cottura dei tortini è il passaggio più importante, e può variare in base alle caratteristiche del vostro forno. In genere, consigliamo di cuocerli per 12-15 minuti.

Per arrivare preparati, tuttavia, suggeriamo di sperimentare la ricetta in anticipo, per evitare la delusione di un cuore troppo solido.

I vostri tortini alle nocciole delle Langhe sono pronti! Serviteli ancora caldi per esaltarne i profumi e la cremosità del cuore morbido.

Suggerimenti e varianti

Se dovete preparare i tortini in anticipo, consigliamo di ridurre i tempi di cottura durante la prima fase, e poi passarli per qualche minuto in forno, o per 20-30 secondi al microonde, subito prima di servirli.

Per una consistenza ancora più golosa, potete aggiungere all’impasto una manciata di nocciole delle Langhe sminuzzate, oppure potete mettere questa granella sul fondo dello stampino, prima di versare l’impasto, per ottenere una sorta di cappello croccante sopra il vostro tortino.

Se amate i contrasti, invece, potete servire il vostro soufflé alle nocciole accompagnato da una pallina di gelato fior di latte o alla vaniglia, decorando con qualche mirtillo o frutto di bosco.

Un’altra idea, potrebbe essere quella di servire il tortino alle nocciole bagnato con dello zabaione fatto in casa. Benché venga preparato con il Marsala, lo zabaione è adatto anche ai bambini, poiché la parte alcolica del liquore evapora durante la cottura a bagnomaria.

Se volete testare altre varianti, potete inserire un quadretto di cioccolato al latte o bianco al centro del vostro tortino, oppure sperimentare la ricetta sostituendo la crema di nocciole delle Langhe ad una crema di pistacchio o una crema di mandorle.