Saluzzo — La Castiglia

I paesaggi dell'anima

Visita guidata in Pinacoteca Matteo Olivero e sulla Torre Civica di 48 metri

da domenica

26 Maggio 2024

alle 15:30

a domenica

26 Maggio 2024

alle 17:00

Nel pomeriggio di domenica 26 maggio, MuSa – Musei Saluzzo organizza una salita sulla Torre Civica di Saluzzo per ammirare il paesaggio circostante dall’alto dei suoi 48 metri e una visita guidata sulla vita e le opere di uno dei maggiori esponenti del Divisionismo italiano, Matteo Olivero, nella Pinacoteca a lui dedicata, alla scoperta del pittore di montagna e della luce.

Ritrovo e partenza alle ore 15:30 dalla biglietteria della Castiglia (Piazza Castello, 1).

La pinacoteca

Il Salone al secondo piano dell’Antico Palazzo Comunale ospita dal 2013 la Pinacoteca dedicata al pittore Matteo Olivero (1879-1932).

Nato ad Acceglio in alta Val Maira, Matteo Olivero espose a Parigi, Bruxelles e Monaco sviluppando uno stile del tutto personale all’interno del movimento del divisionismo italiano attraverso l’amicizia con Giuseppe Pellizza da Volpedo e Giovanni Segantini.

Dopo la formazione presso l’Accademia Albertina di Torino, nel 1905 Olivero si trasferì a Saluzzo e, proprio in Salita al Castello, a pochi passi dal museo oggi a lui dedicato, fino al 1930 allestì il suo studio.

La raccolta delle opere di Matteo Olivero acquisita dal Comune di Saluzzo è composta da ciò che è stato ritrovato nel suo studio al momento della morte (1932), oltre che da donazioni e lasciti testamentari.

Si tratta di un fondo di oltre 150 dipinti, per lo più oli su cartone o su tela, ma anche acquerelli, a cui si aggiungono altrettanti disegni, documenti, fotografie e carteggi, conservati presso l’Archivio Storico in Castiglia.

Presso la Pinacoteca è esposta una selezione delle opere più significative dell’intera collezione comunale: 67 dipinti, 17 disegni e 2 sculture, scelti dalla curatrice, la prof.ssa Maggio Serra, con l’obiettivo di comprendere il metodo di lavoro dell’Artista e l’evoluzione del suo stile.

La torre civica

Come l’Antico Palazzo Comunale, anche la torre civica viene costruita tra il 1440 ed il 1462 durante il marchesato di Ludovico I (1416- 1475).

A pianta quadrata, nel 1556 fu sopraelevata con l’aggiunta di un secondo deambulatorio e del cosiddetto “castello della campana”, in cui si trovava la grossa campana che scandiva il tempo della vita della città.

Il cupolino in rame culmina in una guglia con lo stemma di Saluzzo, una banderuola ed un’aquila.

Fino al 1848 la torre terminava invece con una grande croce di ferro, che oggi è presente sulla facciata della chiesa di Sant’Agostino.

Alta 48 metri, nella definizione degli spazi del borgo alto la torre era segno della comunità cittadina e simbolo di una forza indipendente dal potere marchionale e dall’influenza religiosa (rappresentati rispettivamente dalla Castiglia e dalla Chiesa di San Giovanni).

La costruzione è stata riportata all’antico splendore da un importante intervento di restauro nel 1993.

Salendo i 130 gradini che conducono alla loggetta sotto la cuspide, si ammira un suggestivo panorama, che spazia sui tetti e sulle intricate viuzze del centro storico, sulla collina fino alla pianura e alle Alpi, in lontananza.

Organizzato da

MuSa – Musei di Saluzzo

Inizia

26 Maggio 2024

alle 15:30

Finisce

26 Maggio 2024

alle 17:00

Come partecipare

10,00 € a partecipante
Gratuito per under 10 anni
Info e prenotazioni, via telefono o email e anche via WhatsApp.

Indirizzo: Piazza Castello, 1, Saluzzo, CN, Italia

La Castiglia

Piazza Castello, 1, Saluzzo, CN, Italia
Direzioni ↝

MuSa – Musei di Saluzzo

Con l’acronimo MuSa (Musei Saluzzo) si indica la rete dei beni culturali di proprietà comunale che dal 2015 sono caratterizzati da una gestione unitaria affidata ad unico soggetto con il coordinamento degli uffici comunali: la Castiglia (con il Museo della Civiltà Cavalleresca, il Museo della Memoria Carceraria e l’Esposizione permanente di arte contemporanea IGAV), Casa Cavassa, la Pinacoteca Matteo Olivero con la Torre Civica e la Casa natale di Silvio Pellico. Mu.Sa è dunque un grande contenitore di luoghi, eventi, cultura, narrazioni e, soprattutto persone: l’obiettivo è infatti porre al centro di ogni attività ed iniziativa il visitatore con i suoi bisogni e le sue esigenze per offrire un’esperienza che possa lasciare un segno indelebile nella sua memoria cognitiva ed emotiva. Ogni anno viene proposto un variegato calendario di iniziative nella convinzione che ai musei ci si possa tornare più volte per visitarli e vederli sempre sotto nuovi aspetti.



  • 01 Giu 14 Set

    Una splendida esperienza enogastronomica da non perdere con visita in cantina, aperitivo e cena per scoprire l'autenticità delle Langhe

    Alba Wine & Food


  • 23 Lug 28 Lug

    Oltre 100 opere di Guercino e di artisti coevi per presentare la grande arte del Maestro emiliano e insieme raccontare il mestiere e la vita dei pittori del Seicento

    Torino Mostre


  • 23 Lug 28 Lug

    Torino celebra il tricentenario del Museo di Antichità, formatosi nel 1724, con una serie di iniziative promosse dai Musei Reali per valorizzare le numerose anime che l’Istituzione ha avuto nel corso di tre secoli di vita

    Torino Mostre


  • 23 Lug 28 Lug

    Una riflessione per immagini sulla fragilità del nostro ecosistema e sull’importanza della sua difesa

    Torino Mostre

    Cristina Mittermeier con National Geographic

  • 23 Lug 28 Lug

    La mostra di Paolo Vergnano è un florilegio di elementi presi dalla natura zoologica in ambienti reali, animali come zebre, pellicani o giraffe, che creano atmosfere surreali e oniriche

    Alba Mostre

    Paolo Vergnano

  • 23 Lug 26 Lug

    A Mondovì, dopo il Caravaggio, arriva Andy Warhol: maestro delle immagini da poster con le sue icone senza tempo oltre che padre della Pop Art

    Mondovì Mostre


  • 24 Lug 28 Lug

    Arriva in centro città la mostra di Jean Gaudarie Thor con un centinaio di opere dedicate al Generale Bonaparte

    Cherasco Mostre


  • 24 Lug 29 Lug

    Una delle più importanti collezioni d’Europa di fossili di cetacei in mostra per la prima volta nel suggestivo scenario dell’Ex Chiesa del Gesù di Asti, per stupire e meravigliare soprattutto i più piccoli

    Asti Mostre

    Mostra il Leviatano e le sirene - Asti

  • 24 Lug

    In occasione dei festeggiamenti della Fiera arriva sul palco Irene Grandi per presentare il suo nuovo progetto

    Canale Musica & Nightlife

    irene grandi - eventi

  • 25 Lug 30 Lug

    Per la mostra Daniele de Lorenzo ha scelto cinque tele che sono collegate a tre discipline: Letteratura, Musica e Pittura, rispettivamente rappresentate dai volti di Italo Calvino, Lucio Battisti, Franco Battiato, Brian Eno e Gerhard Richter.

    Agliano Terme Mostre


  • 25 Lug 28 Lug

    In mostra le suggestive sculture Eva Antonini in argilla che hanno visto diverse esposizioni internazionali e ricevendo importanti riconoscimenti, tra cui il Premio di Scultura da Artemilano nel 2018.

    Monforte d’Alba Mostre


  • 25 Lug 26 Lug

    Tornano gli aperitivi al tramonto in Torre Civica con visita guidata

    Cuneo Wine & Food

    torre civica cuneo - eventi