Monastero Bormida — Centro storico

Il Polentonissimo

Questa sagra è l’occasione gustare la storica polenta e di immergersi nella storia e nelle tradizioni locali. Un giorno intero in cui il piccolo borgo torna indietro nel tempo

da domenica

10 Marzo 2024

alle 08:00

a domenica

10 Marzo 2024

alle 20:00

Questa sagra è l’occasione gustare la storica polenta e di immergersi nella storia e nelle tradizioni locali. Un giorno intero in cui il piccolo borgo torna indietro nel tempo, al XVI secolo!

Programma

Ore 8:00

Inizio cottura frittata di 3000 uova, cipolla e salsiccia.

Dalle ore 10:00

Apertura mostra fotografica di Manuel Cazzola e di pittura a cura di artisti locali.

Ore 11:00

Inizio della cottura del Polentone di 15 quintali e inizio della 18° mostra Mercato dei prodotti tipici della Langa Astigiana.

Dalle ore 12:00

Pranzo rustico nei locali del Castello.

Ore 14:00

Apertura del “Giro delle Arti e dei Mestieri” per le contrade antiche di Monastero Bormida.

Ore 15:30

Avvio della sfilata storica con oltre 100 figuranti.

Dalle ore 16:30

Scodellamento del Polentissimo 2024.

Oltre alla degustazione gastronomica, la festa includerà una serie di attività e spettacoli che permetteranno ai visitatori di immergersi nella tradizione del luogo. Tra le attrazioni ci saranno rassegne degli antichi mestieri, sbandieratori, sfilate storiche, gruppi musicali, una fiera commerciale, un’estemporanea di pittura e il raduno dei Madonnari.

La storia del Polentonissimo

La sagra risale al 1573 quando il Marchese Bartolomeo del Carretto offrì cibo e aiuto a un gruppo di calderai.

Questi ultimi, ogni anno, passavano per il paese tra l’inizio del Carnevale e la fine della Quaresima. I calderai, noti come “caudrini“, sostavano temporaneamente nelle campagne di Monastero Bormida aiutando i residenti della zona. Infatti, gli uomini in viaggio costruivano e riparavano il pentolame da cucina, i cosiddetti “caudrìn”.

Il signore della zona, colpito dalla generosità dei migranti e desideroso di aiutare la comunità, chiese loro di costruire un enorme paiolo in rame.

In cambio, offrì loro una grande quantità di farina per sfamarsi. Così, nacque la tradizione di preparare una gigantesca polenta nella piazza principale della cittadina, distribuendola agli affamati.

Da quel momento, il Polentonissimo è diventato un evento che si ripete ogni anno, arricchito nel corso dei secoli di nuove proposte culturali, gastronomiche e di divertimento.

Organizzato da

Comune di Monastero Bormida

Inizia

10 Marzo 2024

alle 08:00

Finisce

10 Marzo 2024

alle 20:00

Come partecipare

Ingresso libero

Indirizzo: Monastero Bormida, AT, Italia

Centro storico

Monastero Bormida, AT, Italia
Direzioni ↝

Comune di Monastero Bormida

Paese dalla grande piazza con il suo arco, unico in Piemonte, a collegare la torre campanaria al corpo del castello, Monastero dal ponte di pietra che ha resistito a otto secoli di alluvioni. Paese di vicoli oggi quasi disabitati e un tempo fulcro della vita commerciale, che annovera ancora il più importante mercato settimanale della Langa Astigiana.



  • 19 Mar 30 Apr

    Nei mesi primaverili di marzo e aprile l'Hotel i Somaschi apre le sue porte con offerte sui soggiorni di più notti

    Cherasco Offerte speciali

    Hotel I Somaschi-stucchi

  • 30 Mar 01 Mag

    La grande manifestazione che, nel parco del Castello di Pralormo, annuncia la primavera con la straordinaria fioritura di oltre 100.000 tulipani e narcisi

    Pralormo Sagre & Fiere

    Messer Tulipano

  • 07 Apr 28 Apr

    In mostra a Bra le opere di Silvia Brizio, custode di una pittura sincera ed emozionata dove la forma espressiva è la protagonista

    Bra Mostre

    Silvia Brizio

  • 10 Apr 30 Giu

    L'ora più soddisfacente della giornata da passare nella piazza della città, a sorseggiare ottimi drink e godersi la vista sulle colline

    Bistagno Wine & Food


  • 11 Apr 16 Apr

    Una selezione di tele realizzate con tecniche miste che ritraggono volti umani che si dissolvono in forme astratte ed evocano emozioni contrastanti

    Agliano Terme Mostre

    Gabriele Sanzo - BAart

  • 16 Apr 21 Apr

    Oltre 100 opere di Guercino e di artisti coevi per presentare la grande arte del Maestro emiliano e insieme raccontare il mestiere e la vita dei pittori del Seicento

    Torino Mostre


  • 16 Apr 21 Apr

    Una riflessione per immagini sulla fragilità del nostro ecosistema e sull’importanza della sua difesa

    Torino Mostre

    Cristina Mittermeier con National Geographic

  • 16 Apr 21 Apr

    Una mostra che fa il punto del percorso artistico e della storia tormentata di questo visionario pittore, con oltre 90 opere

    Torino Mostre

    Antonio Ligabue

  • 16 Apr 21 Apr

    La mostra di Paolo Vergnano è un florilegio di elementi presi dalla natura zoologica in ambienti reali, animali come zebre, pellicani o giraffe, che creano atmosfere surreali e oniriche

    Alba Mostre

    Paolo Vergnano

  • 17 Apr 21 Apr

    Palazza Salmatoris ospita una raccolta di opere che, oltre ad offrire un piacere per gli occhi, propongono intense e profonde occasioni di riflessione su tanti aspetti dell’arte e della vita dell’uomo

    Cherasco Mostre

    Roberto Demarchi Pittore

  • 17 Apr 22 Apr

    Una delle più importanti collezioni d’Europa di fossili di cetacei in mostra per la prima volta nel suggestivo scenario dell’Ex Chiesa del Gesù di Asti, per stupire e meravigliare soprattutto i più piccoli

    Asti Mostre

    Mostra il Leviatano e le sirene - Asti

  • 17 Apr

    Una storia importante, di quelle storie che meritano di essere condivise e raccontate

    Alba Cultura & Cinema

    Massimo Ghini e Paolo Ruffini Quasi Amici