Il Barbaresco: il vitigno

Il Barbaresco è vino “unico”, particolarissimo, irripetibile, che trova nella sua area di produzione dai confini trattenuti, dal clima freddo-temperato specialissimo, dal terreno giustamente fertile, dall’uomo saggio e capace di creare meraviglie, gli attributi indispensabili per essere quello che è quello che solo in questo modo può essere. È un vino piccolo per quantità di […]

Barbaresco: la grappa

Dagli scarti della vinificazione, dalle cosidette vinacce, ha origine un altro prodotto, legata al vino da un vincolo intenso e profondo di parentela: la grappa. Qui, in Barbaresco, si ricava ogni anno dai residui della fermentazione la grappa di Barbaresco, un prodotto che continua l’affascinante storia della vite e di ciò che da essa trae […]

Barbaresco: colore, profumo e sapore

Il colore È un vino grande per le sue caratteristiche qualitative. Grande nel colore: un rosso granato piacevole, che lascia trasparire qua e là le sfumature rubine degli anni giovani e confonde la sua intensità con i bagliori arancioni dei tempo trascorso. Il profumo Grande nel profumo: un complesso etereo che trasforma il fruttato dei primi mesi […]

Barbaresco: la vendemmia, la vinificazione e l’imbottigliamento

La vendemmia ricade, ogni anno, settimana più settimana meno, verso i primi di ottobre e tutte le volte si rinnova una serie di momenti speciali, quasi magici, ricchi sicuramente di fascino e di emotività: i filari si animano, donne, uomini, giovani e vecchi, tutti accorrono a ripetere un gesto antico quanto queste terre.

Le annate del Barbaresco: dal 1990 al 2000

1990 (maestoso) Annata eccezionale. Vino esaltante e complesso, di grande struttura, equilibrio e consistenza, profumo elegante; ricco e ampio, gusto caldo e generoso, tannicità armoniosa e fine, struttura persistente e stoffa ottimale; di notevole longevità. 1991 (equilibrato) Annata buona. Vino armonico ed elegante con struttura di piacevole equilibrio e di buona stoffa. Profumo gradevole e […]

Le annate del Barbaresco: dal 1951 al 1989

1951 Annata buona. Vino robusto, vellutato e di buona stoffa. 1952 Annata normale. Vino discretamente robusto, vinoso ma relativamente duro. 1953 Annata cattiva. 1954 Annata normale. Vino di poco corpo, anche se elegante, fine, vellutato. 1955 Annata buona. Vino di eccellente equilibrio, giustamente vinoso, dal profumo intenso. 1956 Annata normale. Vino leggero, anche se di […]

Le annate del Barbaresco: dal 1911 al 1950

1911 Annata buona. Vino assai robusto, di buona razza, un po’ duro. 1912 ANNATA GRANDE. Vino di grande vigore, di ottima stoffa, di intenso equilibrato profumo. 1913 Annata normale. Vino abbastanza completo, vellutato, robusto. 1914 Annata normale. Vino con buon carattere, di fine profumo. 1915 Annata cattiva. 1916 Annata mediocre. Vino magro, acido, di poco […]

Le annate del Barbaresco: dal 1869 al 1910

1868 ANNATA ECCEZIONALE. Vino di gran corpo, di perfetto equifibrio, di finissimo profumo, completo. 1869 Annata buona. Vino equilibrato, di profumo delicato. 1870 Annata buona. Vino elegante, di gradazione alcolica leggermente inferiore alla media. 1871 Annata normale. Qualità media, in alcuni casi mediocre, in altri molto buona. 1872 Annata normale. Qualità inferiore alla media, vino […]

Piemonte Barbera DOC

(d.o.c. D.M. 22/11/1994) Il disciplinare di produzione del vino Piemonte Barbera prevede che, all’atto dell’immissione al consumo, il vino risponda alle seguenti caratteristiche: Colore rosso più o meno intenso Odore vinoso, caratteristico Sapore asciutto, di buon corpo, talvolta vivace Titolo alcolometrico volumico complessivo minimo: 11% Acidità totale minima: 4,5 per mille Estratto non riduttore minimo: 21 g/litro.  Testi […]

Piemonte (tipologia spumante) DOC

(d.o.c. D.M. 22/11/1994) Il disciplinare di produzione del vino Piemonte, tipologia spumante, prevede che, all’atto dell’immissione al consumo, il vino risponda alle seguenti caratteristiche: Colore giallo paglierino Odore caratteristico, fruttato Sapore sapido, caratteristico titolo alcolometrico volumico complessivo minimo: 10,5% acidità totale minima: 5 per mille estratto non riduttore minimo: 17 g/litro. E’ consentita l’indicazione dei vitigni Pinot Bianco o Pinot Grigio o […]