Pubblicati da Mattia Cravero

La Langa di Pavese tra Feria d’agosto e La luna e i falò

Rileggere Cesare Pavese oggi, a più di sessant’anni dalla sua morte, è un’esperienza sicuramente positiva: letterato sicuramente eclettico, datosi alla poesia, alla prosa, alla traduzione, alla diaristica e all’autobiografia, egli ha lasciato una produzione che, tra le molte altre cose, conta diversi romanzi cardine del Novecento, soprattutto per quanto riguarda il filone dei romanzi neorealisti. Insieme a Beppe […]