Degustazione del Vignot: vino da uve appassite Gatti Piero

Vignot Passito Gatti

Insieme al Brachetto e al Moscato, il vino passito Vignot completa le eticchette dolci della Cantina Gatti Piero di Santo Stefano Belbo.

Il Vignot ha ottenuto un riscontro molto positivo dalla critica di settore: nella guida Bibenda 2015 ha ricevuto 4 grappoli che lo classificano come vino di grande livello e spiccato pregio, mentre Vinibuoni d’Italia 2015 lo premia con 4 stelle e la corona.

Metodo di produzione

Il vino ottenuto da uve appassite “Vignot” è un delizioso passito da uve moscato lasciate appassire fino ad ottobre inoltrato e successivamente lavorate solo in acciaio per mantenere la purezza degli aromi.

La Degustazione

Vignot - Gatti PieroIl colore giallo dorato e la lentezza con cui scende nel bicchiere, lasciano intuire la consistenza e la complessità di questo vino che al naso risulta aromatico e con note che vanno dalla frutta fresca a quella matura fino alla frutta secca con leggere sensazioni mielate. Anche in bocca si ripete questo assemblaggio di sentori molto persistenti che rimangono a lungo con un finale fresco.

Uvaggio: 100% moscato

Gradazione Alcolica: 13%

Colore: giallo dorato con riflessi ambrati

Profumo: note aromatiche intense e sentori di frutta secca

Sapore: in bocca è dolce, avvolgente e persitente

Abbinamenti: questo vino si adatta ad accompagnare al meglio la pasticceria piemontese secca a base di nocciole e i formaggi erborinati non troppo stagionati.

Il vino ottenuto da uve appassite “Vignot” di Gatti Piero lo trovi su ShopLanghe venduto direttamente dal produttore.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *