Bossolasco — Palazzo Comunale (ex Chiesa dei Battuti)

Mostra: tra cielo e terra

Una mostra che non si limita a mostrare solo la straordinaria bellezza di uccelli e orchidee, ma anche capace di far riflettere sul ruolo che questi soggetti giocano come simboli di un ambiente sano

da sabato

20 Aprile 2024

alle 09:30

a domenica

21 Aprile 2024

alle 19:00

tra cielo e terra mostra

Il collettivo fotografico Me Langa annuncia la prossima mostra fotografica intitolata Tra cielo e terra, che si terrà a Bossolasco dal 20 aprile al 5 maggio nel palazzo comunale (ex chiesa dei Battuti), in piazza Oberto 2.

Organizzata dall’Ordine dei Cavalieri delle Langhe e dall’associazione Insieme, in collaborazione con il progetto Lifeorchids dell’Università di Torino e la sezione di Cuneo della Lipu (Lega italiana protezione uccelli), la mostra è un’opportunità per esplorare la straordinaria biodiversità delle Langhe attraverso l’obiettivo dei fotografi del collettivo.

Le immagini catturano momenti unici di uccelli in volo, alla ricerca di cibo o nidificanti nei luoghi più suggestivi delle Langhe, insieme alle orchidee spontanee, protagoniste di paesaggi mozzafiato che evidenziano la loro bellezza vulnerabile.

La mostra non intende celebrare solo la bellezza delle Langhe, ma desidera anche sensibilizzare il pubblico sull’importanza di preservare l’ecosistema unico della zona.

Saranno organizzate aperture speciali per le scuole locali, consentendo agli studenti di esplorare l’esposizione e di comprendere meglio il ruolo cruciale che giocano gli uccelli e le orchidee come indicatori della salute dell’ambiente.

All’inaugurazione parteciperà l’attore albese Paolo Tibaldi, che intratterrà il pubblico con un viaggio attraverso le espressioni piemontesi dedicate alla natura.

Spiega Roberto Coro, del collettivo:

Il progetto fotografico Me Langa cresce ogni anno e questa mostra rappresenta un ulteriore passo avanti dal punto di vista qualitativo, sia in termini di contenuti sia nei materiali utilizzati per le immagini

Continua parlando del lavoro di giovani studenti:

Un ulteriore e importante punto di crescita è rappresentato dal coinvolgimento del mondo scolastico locale, sia per la realizzazione di parte dei contenuti multimediali, grazie alla collaborazione della classe terza  (indirizzo audiovisivo-multimediale) del liceo artistico Pinot Gallizio di Alba, sia per la divulgazione e la promozione alle nuove generazioni dell’importanza della salvaguardia dell’ambiente naturale, tramite le visite guidate a cui parteciperanno gli studenti

Organizzato da

Ordine dei cavalieri delle langhe

Inizia

20 Aprile 2024

alle 09:30

Finisce

21 Aprile 2024

alle 19:00

Come partecipare

Ingresso libero

Orari

Visitabile il sabato dalle ore 16:00 alle ore 19.00

La domenica dalle ore 09:30 alle ore 12:30 e dalle ore 16:00 alle ore 19:00

Eventuali ulteriori aperture in occasione delle festività infrasettimanali verranno comunicati sui canali social di Me Langa e dei Cavalieri delle Langhe.

Indirizzo: Piazza Oberto, 2, Bossolasco CN, Italia

Palazzo Comunale (ex Chiesa dei Battuti)

Piazza Oberto, 2, Bossolasco CN, Italia
Direzioni ↝

Ordine dei cavalieri delle langhe

L'Ordine dei Cavalieri delle Langhe nasce in Alta Langa - il XXVI luglio MMXVII - con l'obiettivo di promuovere i prodotti del territorio delle Langhe con particolare attenzione alle zone delle terre alte. Colline meravigliose, generatrici di prodotti deliziosi, che meritano una tutela maggiore. Il tutto è partito dalla determinazione dei quattro fondatori, ma il numero dei Cavalieri sta crescendo in fretta, a dimostrazione della grande voglia di difendere e promuovere le Langhe e i suoi meravigliosi frutti ... Ogni Cavaliere - Effettivo e Ad Honorem - diviene, con la nomina, difensore, Ambasciatore e attivo promotore delle Langhe nel mondo.
L'Ordine dei Cavalieri delle Langhe ha come scopo di: promuovere la cultura in tutte le sue forme con particolare attenzione all'arte, alla letteratura, alla filosofia, alla storia, il paesaggio, la storia, le architetture e l'arte delle Langhe e zone limitrofe e far conoscere i prodotti enogastronomici delle Langhe.



  • 10 Apr 30 Giu

    L'ora più soddisfacente della giornata da passare nella piazza della città, a sorseggiare ottimi drink e godersi la vista sulle colline

    Bistagno Wine & Food


  • 28 Apr 02 Giu

    Un' esperienza sensoriale indimenticabile tra i filari con passeggiata, visita alla cantina, aperitivo e pranzo sotto il sole delle Langhe

    Alba Wine & Food

    pranzo in vigna - eventi

  • 28 Mag 02 Giu

    Oltre 100 opere di Guercino e di artisti coevi per presentare la grande arte del Maestro emiliano e insieme raccontare il mestiere e la vita dei pittori del Seicento

    Torino Mostre


  • 28 Mag 02 Giu

    Una riflessione per immagini sulla fragilità del nostro ecosistema e sull’importanza della sua difesa

    Torino Mostre

    Cristina Mittermeier con National Geographic

  • 28 Mag 02 Giu

    La mostra di Paolo Vergnano è un florilegio di elementi presi dalla natura zoologica in ambienti reali, animali come zebre, pellicani o giraffe, che creano atmosfere surreali e oniriche

    Alba Mostre

    Paolo Vergnano

  • 28 Mag 02 Giu

    Una performer dal vivo, musica elettronica e proiezioni dall’alto in un ambiente pervaso dal fumo. Luce e corpo si animano, si dividono, si inseguono, per poi sparire nel nulla

    Torino Cultura & Cinema


  • 28 Mag 02 Giu

    Scanzonato, irriverente, desantificante, profondamente accusatorio, terribilmente onesto. E sempre, imprescindibilmente, appassionato

    Torino Cultura & Cinema


  • 28 Mag 02 Giu

    Una storia di rigenerazione sociale, che avviene grazie a uno degli strumenti più potenti in possesso dell'essere umano: l’immaginazione

    Torino Cultura & Cinema


  • 28 Mag 02 Giu

    In scena un’attrice, molte personalità e altrettanti personaggi. Alternando narrazione, dialoghi e monologhi la protagonista condivide un percorso, una sfida, una trasformazione

    Torino Cultura & Cinema


  • 28 Mag 02 Giu

    Citazioni di brani classici e contemporanei danno vita a questa storia “raccAntata”, in cui l'attrice sfrutta la loop station per registrare dal vivo diversi suoni fino a creare una sorta di orchestra vocale

    Torino Cultura & Cinema


  • 28 Mag 02 Giu

    È uno spettacolo ironico e raccapricciante, ma allo stesso tempo l'unica testimonianza vivente di una cultura marcia che ha insozzato per secoli il nostro pianeta

    Torino Cultura & Cinema


  • 28 Mag 02 Giu

    Ofelia, Polonio, la regina e il re Claudio sono, grazie alle meravigliose maschere originali, personaggi deformati, consunti e trasformati dall’immaginazione dello stesso Amleto

    Torino Cultura & Cinema