StaffPick

Magliano Alfieri — Ristorante Gusto Lento

Giro pizza al tegamino

Il venerdì sera all'insegna del giro pizzo e dei vini della Cantina Fabio Oberto in esclusiva

da venerdì

08 Marzo 2024

alle 19:30

a venerdì

08 Marzo 2024

alle 22:00

giro pizza - eventi

Il ristorante Gusto Lento vi invita a gustare il suo giro pizza del venerdì sera con in esclusiva i vini della cantina di Fabio Oberto.

Menù

Margherita

Bufala

Vegetariana

4 formaggi

Prosciutto cotto e robiola di Roccaverano

Una consumazione a scelta tra bibita in lattina, birra 0.33 cl., calice di vino dell’Az. Agricola di Fabio Oberto 

Dolce della casa

Acqua e caffè

Il locale

Il primo brevetto italiano del ciclo breve dell’elicicoltura Ristorante & Parco Didattico: ecco le due anime da cui è composta la nostra azienda famigliare.

Da una parte potrai assaggiare i piatti tipici della tradizione piemontese, dall’altra approfondire come sono coltivati e allevati. A Magliano Alfieri, ad un passo dalle Langhe.

Le nostre pizze sono realizzate a doppia lievitazione, si tratta di una tecnica che se ben realizzata sa creare un impasto più soffice e meglio lievitato.

ll metodo del doppio impasto è una ricetta che implica una lunga lievitazione. La doppia lavorazione porta ad avere un prodotto finale più leggero e alveolato, dalla consistenza più soffice (leggero inteso come più digeribile)

Organizzato da

Gusto Lento

Inizia

08 Marzo 2024

alle 19:30

Finisce

08 Marzo 2024

alle 22:00

Come partecipare

18,90 € tutto incluso

Prenotazione consigliata

Indirizzo: Gusto Lento Bistrot, Corso Guglielmo Marconi, Magliano Alfieri, CN, Italia

Ristorante Gusto Lento

Gusto Lento Bistrot, Corso Guglielmo Marconi, Magliano Alfieri, CN, Italia
Direzioni ↝

Gusto Lento

La nostra storia inizia molti anni fa, quando c’era il ristorante era l’unico protagonista ma aveva già ben chiaro i propri valori: prodotti delle zone circostanti e cresciuti con metodi naturali e nel rispetto dei tempi delle stagioni.Un’idea che al tempo era la quotidianità, ma oggi è rivoluzione. Così come lo è stato il brevetto del 2018.