— paese

Cantè J'Euv

L'usanza quaresimale per dare il benvenuto alla primavera

from Saturday

25 March 2023

at 18:00

to Saturday

25 March 2023

at 21:00

CANTE' J'EUV -eventi

Sabato 25 marzo

Sanfrè – viale industria

A partire dalle h 18:00 a Sanfrè’, piccolo comune del Roero confinante con la città di Bra, verrà allestito il CANTE’ J’EUV DJI AMIS, con le Pro Loco di Sanfrè, Pocapaglia, Monticello d’Alba e Ceresole d’Alba.

Corteo dei bambini che cantano la questua delle uova, e gruppi di cantori dei 4 paesi coinvolti per tutta la serata.

Punti ristoro

con le Pro Loco di Sanfrè, Ceresole d’Alba, Monticello d’Alba e Pocapaglia: ogni Pro Loco proporrà piatti locali, tra cui peperoni con bagna cauda, un antipasto misto della tradizione, ravioli burro e salvia, torta di nocciole con crema di gianduja; il tutto accompagnato dal vino dei produttori del Roero.

La tradizione

Il Cantè J’Euv, Canto delle uova o “questua delle uova” è un’usanza quaresimale che si svolgeva nelle comunità contadine di tutto il Piemonte meridionale: Langhe, Roero, Monferrato, Alessandrino e Acquese.

Per dare il benvenuto alla primavera, gruppetti di giovani, al ridestarsi della natura e del nuovo ciclo vitale, prendevano nottetempo la via delle colline e raggiungevano le aie delle cascine più lontane; qui si improvvisavano musici e cantori ed intonavano un canto sotto le finestre dei padroni di casa, aspettando che si destassero dal primo sonno per chiedere un dono in cambio dell’auspicio di nuova vita di cui erano portatori.

I contadini, spesso svegliati dall’abbaiar dei cani, scendevano nei cortilidonavano uova fresche o altri generi alimentari, che il gruppo di questuanti avrebbe conservato fino al lunedì dell’Angelo per preparare frittate durante la “merendina” di Pasquetta.

Alle famiglie avare che non aprivano la porta erano riservate alcune strofe di “maledizione” che la comitiva intonava per castigare la casa e gli abitanti che non accoglievano di buon grado lo spirito benefico primaverile di cui si sentivano ambasciatori.

Questo antico rito di propiziazione è stato fortemente radicato fino al periodo fra le due guerre.

Dagli anni ’70 molti gruppi locali hanno iniziato a riproporre spontaneamente il Cantè J’euv Dagli anni ’70 molti gruppi locali hanno iniziato a riproporre spontaneamente il Cantè J’euv, che è tornato ad essere uno dei momenti di festa e goliardia più in voga del periodo primaverile!

Le questue spontanee si svolgono in moltissimi paesi, ma ogni anno i gruppi di cantori spontanei dei Comuni del Roero si ritrovano insieme per una nottata di folklore, musica, canti, goliardia e convivialità con i banchetti enogastronomici delle Pro Loco.

Il canto

Il canto, tramandato nei secoli in forma orale, non ha un autore preciso: come tutti i canti tradizionali, è il frutto della creatività popolare, che esprime anche attraverso il canto e il rito i modi di pensare, di essere, di vivere di una comunità.

L’origine del canto si perde nella notte dei tempi.

Dal punto di vista del contenuto, il canto prevede qualche strofa iniziale di presentazione e di saluto, prosegue con alcune strofe di apprezzamento sugli abitanti della casa, poi c’è la richiesta delle uova e si conclude con un congedo benevolo o malevolo, in base alle reazioni della gente di casa.

La struttura del canto è formata quindi da tre parti: la presentazione, la richiesta delle uova, il congedo.

Non era e non è infrequente, poi, che alcuni canterini improvvisino delle strofe, adattando le alla situazione del momento o al contesto della casa, in particolare delle ragazze che l’abitano.

Di paese in paese il canto può variare leggermente, sia nel testo che nella melodia, ma conserva le caratteristiche fondamentali del ritmo e dell’armonia.

 

Organized by

Ecomuseo delle Rocche del Roero

Begins

25 March 2023

at 18:00

Ends

25 March 2023

at 21:00

How to participate

Evento gratuito

Indirizzo: Sanfrè, CN, Italia

paese

Sanfrè, CN, Italia
Directions ↝

Ecomuseo delle Rocche del Roero

L'Ecomuseo delle Rocche del Roero è un museo a cielo aperto nato per valorizzare la dorsale geologica delle Rocche, un "piccolo canyon" di 40 km di lunghezza, ricco di biodiversità e caratteristico del Roero. Una fitta rete di Sentieri tematici palinati attende i visitatori per escursioni organizzate o in autonomia, per attività di trekking o mtb, da abbinare a visite a castelli e musei, o degustazioni di vino, miele, nocciole. Per esplorare il territorio del Roero e la sua natura, l'Ecomuseo offre anche servizio di audioguide con navigazione integrata dei Sentieri tematici, gratuite e bilingue (IT / EN) .



  • 10 Apr 30 Jun

    The most satisfying hour of the day to spend in the town square, sipping fine drinks and enjoying the view of the hills

    Bistagno Food & Wine


  • 01 Jun 14 Sep

    Una splendida esperienza enogastronomica da non perdere con visita in cantina, aperitivo e cena per scoprire l'autenticità delle Langhe

    Alba Food & Wine


  • 11 Jun 16 Jun

    More than 100 works by Guercino and coeval artists to present the great art of the Emilian master and together tell the story of the craft and life of seventeenth-century painters

    Torino Exhibitions


  • 11 Jun 16 Jun

    Torino celebra il tricentenario del Museo di Antichità, formatosi nel 1724, con una serie di iniziative promosse dai Musei Reali per valorizzare le numerose anime che l’Istituzione ha avuto nel corso di tre secoli di vita

    Torino Exhibitions


  • 11 Jun 16 Jun

    Una riflessione per immagini sulla fragilità del nostro ecosistema e sull’importanza della sua difesa

    Torino Exhibitions

    Cristina Mittermeier con National Geographic

  • 11 Jun 16 Jun

    Paolo Vergnano's exhibition is a florilegium of elements taken from zoological nature in real environments, animals such as zebras, pelicans or giraffes, creating surreal and dreamlike atmospheres

    Alba Exhibitions

    Paolo Vergnano

  • 11 Jun 14 Jun

    Altri 30 giorni per ammirare i 20 capolavori dell'arte barocca che ha già attratto oltre 10 mila visitatori

    Mondovì Exhibitions


  • 12 Jun 17 Jun

    Una delle più importanti collezioni d’Europa di fossili di cetacei in mostra per la prima volta nel suggestivo scenario dell’Ex Chiesa del Gesù di Asti, per stupire e meravigliare soprattutto i più piccoli

    Asti Exhibitions

    Mostra il Leviatano e le sirene - Asti

  • 13 Jun 16 Jun

    Adatta ai bambini ma anche ai più grandi è riconosciuta come fiera della salute e del benessere

    Moncrivello Fairs & Festivals


  • 14 Jun 16 Jun

    Döi Crutin is the wine bar in the center of the ancient village of Neive, among the hills of the Langhe. Here you can taste delicious taglieri accompanied by delicious aperitifs or wines from the Cascina Fonda Winery

    Neive Food & Wine


  • 14 Jun

    Nel cuore di Cassine cinque appuntamenti di arte e cultura: mostra, opera d'arte, dialogo con l'autrice e concerto finale

    Cassine Exhibitions


  • 14 Jun 16 Jun

    Torna Il Festival Agrimusicalletterario nato per coniugare la cultura vinicola di queste colline all'intrattenimento live che rende tradizionalmente più piacevoli le sere di inizio dell'estate

    San Damiano d’Asti Fairs & Festivals

    la barbera incontra - eventi