Alba — Coro della Chiesa di Santa Maria Maddalena

Scolpite: riflessione sulla statuaria femminile

La mostra descrive su diversi piani lo sguardo delle donne, passando dal tema del sacro a quello del corpo, della violenza della natura, della magia, dell’antropologia e della storia

from Saturday

16 March 2024

at 10:00

to Sunday

17 March 2024

at 19:00

Scolpite – riflessione sulla statuaria femminile

Venerdì 16 febbraio apre, nel Coro della Maddalena di Alba, la mostra fotografica “Scolpite – riflessione sulla statuaria femminile”.
L’esposizione, organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Alba, nasce da un progetto fotografico curato dall’Associazione Donne Fotografe Italiane ed è inserita nel calendario di “Non solo Marzo”.

“Scolpite – riflessione sulla statuaria femminile” vuole essere una riflessione sulla presenza della donna nella statuaria pubblica e in particolare, sulla sua assenza, con l’intento di indagare quanto e come la donna sia stata ritratta nella scultura e in che modo la sua rappresentazione possa essere stata talvolta costruita su letture parziali, scorrette o stereotipate della complessità femminile.

Le 30 fotografe coinvolte nel progetto si sono confrontate su questo tema, lavorando allo scopo comune di ridare significato e presenza alle donne, guardandole non solo in quanto “corpi”, ma in una dimensione più complessa, svelando storie che meritano di essere conosciute e rivisitate.

Ogni fotografa ha restituito una sua personale interpretazione secondo il proprio stile, linguaggio e sensibilità.

A inaugurare l’esposizione saranno l’Assessore alla Cultura Carlotta Boffa e cinque socie dell’associazione Donne Fotografe Italiane, tra cui Lucia Baldini che ne è la Presidente.

Carlotta Boffa racconta della mostra:

Le fotografie in mostra descrivono su diversi piani lo sguardo delle donne, passando dal tema del sacro a quello del corpo, della violenza della natura, della magia, dell’antropologia e della storia

L’inaugurazione della mostra è venerdì 16 febbraio, alle ore 17.30, nel Coro della Chiesa di Santa Maria Maddalena in via Vittorio Emanuele II, 19.

La mostra resterà aperta fino al 17 marzo 2024.

Organized by

Ufficio cultura comune di Alba

Begins

16 March 2024

at 10:00

Ends

17 March 2024

at 19:00

How to participate

Ingresso libero

Dal 17 febbraio al 17 marzo 2024

Orari: sabato e domenica 10.00 – 19.00.

 

Indirizzo: Via Vittorio Emanuele ii, 9, Alba, CN, Italia

Coro della Chiesa di Santa Maria Maddalena

Via Vittorio Emanuele ii, 9, Alba, CN, Italia
Directions ↝

Ufficio cultura comune di Alba

Ufficio cultura del Comune di Alba. Assessorato cultura e turismo della città di Alba.



  • 10 Apr 30 Jun

    The most satisfying hour of the day to spend in the town square, sipping fine drinks and enjoying the view of the hills

    Bistagno Food & Wine


  • 28 Apr 02 Jun

    An 'Unforgettable sensory experience among the rows of vines with a walk, visit to the winery, aperitif and lunch under the Langhe sun

    Alba Food & Wine

    pranzo in vigna - eventi

  • 28 May 02 Jun

    More than 100 works by Guercino and coeval artists to present the great art of the Emilian master and together tell the story of the craft and life of seventeenth-century painters

    Torino Exhibitions


  • 28 May 02 Jun

    Una riflessione per immagini sulla fragilità del nostro ecosistema e sull’importanza della sua difesa

    Torino Exhibitions

    Cristina Mittermeier con National Geographic

  • 28 May 02 Jun

    Paolo Vergnano's exhibition is a florilegium of elements taken from zoological nature in real environments, animals such as zebras, pelicans or giraffes, creating surreal and dreamlike atmospheres

    Alba Exhibitions

    Paolo Vergnano

  • 28 May 02 Jun

    Una performer dal vivo, musica elettronica e proiezioni dall’alto in un ambiente pervaso dal fumo. Luce e corpo si animano, si dividono, si inseguono, per poi sparire nel nulla

    Torino Culture & Cinema


  • 28 May 02 Jun

    Scanzonato, irriverente, desantificante, profondamente accusatorio, terribilmente onesto. E sempre, imprescindibilmente, appassionato

    Torino Culture & Cinema


  • 28 May 02 Jun

    Una storia di rigenerazione sociale, che avviene grazie a uno degli strumenti più potenti in possesso dell'essere umano: l’immaginazione

    Torino Culture & Cinema


  • 28 May 02 Jun

    In scena un’attrice, molte personalità e altrettanti personaggi. Alternando narrazione, dialoghi e monologhi la protagonista condivide un percorso, una sfida, una trasformazione

    Torino Culture & Cinema


  • 28 May 02 Jun

    Citazioni di brani classici e contemporanei danno vita a questa storia “raccAntata”, in cui l'attrice sfrutta la loop station per registrare dal vivo diversi suoni fino a creare una sorta di orchestra vocale

    Torino Culture & Cinema


  • 28 May 02 Jun

    È uno spettacolo ironico e raccapricciante, ma allo stesso tempo l'unica testimonianza vivente di una cultura marcia che ha insozzato per secoli il nostro pianeta

    Torino Culture & Cinema


  • 28 May 02 Jun

    Ofelia, Polonio, la regina e il re Claudio sono, grazie alle meravigliose maschere originali, personaggi deformati, consunti e trasformati dall’immaginazione dello stesso Amleto

    Torino Culture & Cinema