Toma Piemontese

Toma

Era, fino a pochi anni fa, una produzione esclusivamente famigliare, di cascina, fondamentalmente simile ovunque nella compattezza morbida della pasta, con lievi varianti di sapori ed anche nella levità di colorito.

Latte di capra

Brossina

Da ottobre in avanti il latte di pecora salato, messo in una “topina”, si rimesta ogni giorno con un bastoncino di fico decorticato, a cui si è lasciato attaccato in punta un fico verde non maturo, per una settimana o più, finché il latte si coagula.

Vassoio di Formaggi

Vassoio di formaggi

Il vassoio deve contenere due formaggette di Murazzano, una fresca ed una stagionata, una fetta di Bra tenero ed una di Bra duro, una fetta di Raschera ed una fetta di Castelmagno.

Toma

Toma piemontese

Cosa serve una casseruola un colino una ‘fassella’ un cucchiaino un cucchiaio Ingredienti 2 litri di latte di pecora 1/2 litro di latte di capra 1 cucchiaino di caglio sale Procedura Premesso che si possono fare “tome” di latte di mucca, di latte di pecora e eli latte di capra; noi parleremo di una “toma” […]